Final Fantasy XVStrategieTrofei e obiettivi

Guida ai Trofei di Final Fantasy XV: Episode Gladiolus

Il DLC dedicato allo Scudo del Re porta con sé 7 nuovi Trofei, che vanno ad aggiungersi ai 51 Achievements di Final Fantasy XV. Subito dopo l’uscita di Episode Gladiolus, chi aveva raggiunto il 100% di completamento di FFXV avrà notato la propria percentuale scendere drasticamente: i Trofei del DLC si aggiungono infatti a quelli del gioco base, e occorrerà completare anche questi per tornare alla soglia del 100% (resta invece salvo il Platino già conquistato).



Abbiamo in tutto 5 trofei di Bronzo, 1 d’Argento e 1 d’Oro.


Spigolatore

bronzo

Per aver dimostrato lodevole bravura raccogliendo tutti gli oggetti.

Sono in tutto 48 gli oggetti da raccogliere, di cui alcuni “missabili” visto che non possiamo tornare indietro. Ecco la loro posizione!



Colonna portante

bronzo

Per aver dimostrato rara tenacia estraendo tutte le colonne consunte.



Intesa fraterna

bronzo

Per aver eseguito 5 attacchi con Cor.



Scudo reale

bronzo

Per aver dimostrato di essere un vero Scudo del Re nella modalità Standard.


Tenacia progressiva

bronzo

Per aver ottenuto 500.000 punti nella modalità All’ultimo sangue.



L’obiettivo della modalità “All’ultimo sangue” è completare il Cammino delle sfide racimolando il maggior numero di punti possibile. Il punteggio aumenta infliggendo danni agli avversari, realizzando combo e tecniche speciali, mentre diminuisce quando si usano oggetti curativi. Viene inoltre calcolato anche in base al tempo residuo per ciascuna delle fasi del percorso: più tempo impieghiamo per completare una fase, minore sarà il bonus che riceveremo.

Per accumulare punti in fretta conviene mantenersi sulla difensiva con i nemici comuni, lasciandosi accerchiare e parando al momento giusto con il tasto Quadrato: in questo modo aumenteremo il moltiplicatore di danni (fino a X4) e riusciremo a sbarazzarcene con un paio di colpi al massimo. Allo stesso tempo riempiremo la barra delle tecniche speciali, da conservare preferibilmente per i mid-boss di fine fase: Furia vandalica e Doppia maestria annienteranno in un sol colpo i mostri finali delle prime fasi.

Conquistando questo trofeo, si otterrà un nuovo outfit per Gladio, Stile selvaggio, che ne incrementa la forza fisica a scapito della difesa. E’ possibile utilizzare questo outfit anche in Final Fantasy XV.



Vetta Marziale

argento

Spoiler

Per aver dimostrato lodevole valore battendo Cor.



La chiave della vittoria nella battaglia contro Cor è il contrattacco. Il Generale è in grado di schivare buona parte dei nostri colpi, ma se intercettiamo al momento giusto un suo attacco, riusciremo a penetrare le sue difese e a mettere a segno almeno un colpo.

Assicuriamoci di parare ogni volta che vedremo Cor illuminarsi per un istante di azzurro: questa parata ed il relativo contrattacco sono i più “importanti” perché ci permettono di aumentare il nostro moltiplicatore danni e infliggergli lo status Vulnerabile (approfittiamo di questa condizione mettendo a segno 3-4 attacchi di fila).

Non usiamo le tecniche speciali finché la barra non sarà interamente piena e non avremo raggiunto un moltiplicatore danni X3 o X4: aspettiamo il momento giusto e ricorriamo alla combo Furia vandalica + Doppia maestria.

Quando Cor è circondato da un alone rosso, le cose si fanno più difficili: è richiesto un maggiore tempismo per difendersi dai suoi colpi. Inoltre a prescindere dalla nostra prontezza di riflessi, subiremo comunque un certo ammontare di danni, per quanto ridotto. Ci conviene quindi mantenerci alla larga finché questo status di berserk non sarà svanito.

Il ventaglio di mosse a disposizione dell’Immortale non è amplissimo: se ci troviamo a distanza, lancerà tre volte la sua arma contro di noi prima di lanciarsi all’attacco con una raffica di colpi; a distanza ravvicinata Cor alterna schivate a rapidi fendenti con la sua Kotetsu. Tra un attacco e l’altro si fermerà per un istante, dandoci occasione di mettere a segno un colpo di spada. Alcune sferzate del nostro avversario possono anche far perdere l’equilibrio a Gladio: in tal caso ricordiamo sempre che, premendo il tasto Quadrato subito dopo aver sofferto un attacco che ci sbilancia, possiamo annullare il danno ricevuto. Per finire, talvolta Cor balzerà in aria per conficcare al suolo la sua spada: allontaniamoci rapidamente per non essere investiti dall’attacco e dalla relativa onda d’urto.

Abbiamo a disposizione soltanto 1 Coda di fenice (che recupera interamente i PV e assegna anche un momentaneo status Rigene) e 3 Pozioni, per cui è molto importante ridurre al minimo i danni subiti e dosare al meglio questi (pochi) oggetti curativi.


 


Asso di spade

oro

Per aver ottenuto 1.000.000 di punti nella modalità All’ultimo sangue.


 

  • 46
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    46
    Shares
  • 46
    Shares
Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento