Qualche giorno fa vi abbiamo anticipato l’intervista rilasciata da Tetsuya Nomura alla rivista Dengeki, intervista da cui è stato estrapolato un ricco sommario in attesa di avere a disposizione le scan giapponesi integrali.

Carta alla mano, possiamo confermarvi tutte le informazioni diffuse dal director in quella occasione, comprese quelle sulla Gummiship, con la sola eccezione di un punto riguardante i mondi di gioco. Facciamo chiarezza.

L’ultimo numero della rivista nipponica Weekly Dengeki

Nomura aveva dichiarato che in Kingdom Hearts III “il modo in cui si visiteranno i mondi è per lo più fisso”, aggiungendo poi un concetto più articolato che è stato sintetizzato nella frase “non esisteranno mondi opzionali”, ossia saltabili dal giocatore, dando dunque l’impressione che la storia principale di gioco si diramerà necessariamente su tutti i mondi presenti. Questa possibilità non è da escludersi, ma non corrisponde alle letterali dichiarazioni di Nomura.

Alcuni mondi di Kingdom Hearts

In realtà il director ha affermato che, sebbene non esista un ordine obbligato secondo cui visitare i mondi di gioco, quest’ordine è per lo più “fisso” perché spontaneamente il giocatore tenderà a visitarli seguendo una difficoltà progressivamente crescente. Ha aggiunto poi che, tuttavia, questo aspetto non avrà grossa importanza visto che “la maggior parte dei giocatori li visiterà comunque tutti”

Non è escluso dunque che possano esistere mondi totalmente facoltativi: semplicemente il director ha voluto dire che, secondo lui, la gran parte dei giocatori li visiterà tutti, e tenderà spontaneamente a muoversi secondo una logica di difficoltà crescente dei mondi stessi.

  • 43
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    44
    Shares
  • 44
    Shares
Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento