La nuova missione a tempo di Final Fantasy XV? Una gara di caccia!

con Nessun commento

E’ già disponibile il nuovo aggiornamento di Final Fantasy XV con la sua nuova Missione a Tempo! Dopo la sorpresa della scorsa settimana, che ha introdotto una inedita gara di pesca, ritorniamo adesso al più gradito settore delle Cacce.



Questa volta però non avremo davanti un solo avversario ma una serie di ricercati, da affrontare a catena per recuperare PL (Punti Limite). Accedendo alla voce “Missioni a Tempo” del menu potremo visualizzare location e ricompense del nostro primo bersaglio; una volta che lo avremo eliminato il menu si aggiornerà automaticamente mostrandoci le info del secondo ricercato, e così via sino al completamento della catena. 

I Punti Limite accumulati possono essere scambiati, sempre dal menu interno al gioco, con una serie di premi e ricompense (tra cui la curiosa Afrosfword, spada del DJ Afrojack). Per l’esattezza, esistono sia uno Sportello Permanente, legato a tutte le Missioni a Tempo, sia lo Sportello specifico della Missione in corso (ed eventualmente della precedente).

Ricordiamo che le ricompense relative alla Gara di Pesca possono essere riscattate fino a giorno 8 Maggio, mentre quelle della Gara di Caccia resteranno disponibili sino al 15 Maggio. I premi dello Sportello Permanente, invece, possono essere ottenuti in ogni tempo. 



Tips: La prima tornata di caccia ci vede affrontare un gruppo di Iaguaro e Iaguaro albino, felini estremamente agili nei movimenti e che sono in grado non soltanto di infliggere lo status Scossa (arrecando così danni di Tuono costanti nel tempo) ma soprattutto di uccidere istantaneamente il malcapitato bersaglio. Queste creature possono inoltre accovacciarsi sul terreno e recuperare i propri PV mentre noi siamo impegnati ad attaccare gli altri Iaguaro, rendendo quindi lo scontro potenzialmente infinito. La strategia migliore consiste nel concentrare le nostre attenzioni su uno Iaguaro alla volta, in modo da impedirgli di scappare via e ripristinare le forze. Visto che i felini sono identici nell’aspetto e balzano rapidamente da una parte all’altra del campo, impostare lo stile di battaglia riflessivo per l’occasione potrebbe tornarci molto comodo. Anche Accerchiamento di Ignis fa il suo dovere, concentrando tutte le forze del gruppo su un solo target. Assicuriamoci inoltre di allontanarci immediatamente ogni volta che vedremo lo Iaguaro oscillare e elettrificare le proprie antenne per sfuggire alla scossa che tuono che ne seguirà.

Sconfitti i felini dalle lunghe antenne e ottenuti i 50 PL, toccherà ad un gruppo di Kyactus e Kyaccatus. …Non li trovate? Provate a guardare in alto! 🙂 Buona caccia!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta