Eidolons

  ● Autore: "Rinoa Heartilly" (www) (profilo)

Gli Eidolons sono delle potenti entità che rispondono alla chiamata di un autentico invocatore, e nel mondo di Gaya il segreto dell'invocazione è conosciuto soltanto dagli Sciamani. Il loro villaggio d'origine, Madain Sari, fu purtroppo distrutto anni or sono a seguito dell'intervento dell'Invincible e del suo temibile "occhio", e soltanto due custodi dei poteri invocativi riuscirono a sopravvivere: Garnet ed Eiko. Ciascuna delle due invocatrici può richiamare in battaglia degli Eidolons specifici, con caratteristiche e poteri peculiari. Ai fini dello sviluppo delle due ragazze, gli Spiriti dell'Invocazione sono considerati delle comuni "Abilità Azione" e, di conseguenza, il loro processo di apprendimento e di utilizzo è identico a quello di una qualsiasi altra abilità. Tuttavia, mentre le abilità ordinarie richiedono che si equipaggi un certo capo d'abbigliamento, oppure un oggetto, gli Eidolons sono solitamente legati a Pietre Preziose: Zaffiro, Ametista, Opale, Rubino, Topazio, e così via. Fanno eccezione Odino (richiede una Materioscura), Fenice (richiede una Piuma Fenix), Madein (richiede un Fiocco), Arka (richiede un Sidereo) e Bahamut (richiede una Granata). Una volta indossato l'oggetto corrispondente, dovremo accumulare un certo numero di AP (Ability Points: Punti Abilità), fino al raggiungimento della soglia richiesta dall'abilità, ovviamente variabile da un'abilità all'altra. I Punti Abilità si ottengono al termine di ogni combattimento concluso vittoriosamente, ed ovviamente la quantità ricevuta varierà a seconda del nemico affrontato: come regola generale, più è potente il nostro avversario, maggiore sarà il numero degli AP ricevuto. E' bene tenere presente che durante il processo di apprendimento potremo comunque utilizzare le abilità degli Oggetti che portiamo, anche se non le abbiamo ancora apprese completamente! In questo caso però sarà necessario continuare ad indossare l'oggetto in questione. Se invece l'abilità è già stata del tutto appresa, potremo tranquillamente sostituire l'oggetto, e procedere con l'apprendimento di ulteriori abilità.
La potenza degli Spiriti dell'Invocazione è direttamente correlata alla Potenza Magica del loro invocatore. I loro effetti (offensivi e non) possono inoltre essere incrementati attraverso l'abilità "Supporto" oppure (ma solo per alcuni di essi) utilizzando particolari oggetti: ad esempio, l'oggetto "Lapislazzuli" aumenterà la forza di Leviathan, mentre le "Granata" incrementeranno quelle di Bahamut. Per poter sfruttare al meglio i poteri di questi oggetti dovremo accumularne un numero elevato: infatti, più pietre possediamo (il massimo è 99), maggiore sarà l'incremento alla potenza dello Spirito.


Le storie di Garnet ed Eiko
In origine, Garnet

abitava a Madain Sari, insieme alla sua famiglia e agli altri invocatori: ancora in tenera età fu però costretta alla fuga, a causa dell'arrivo dell'Invincible, che distrusse quasi completamente il villaggio. Con una piccola imbarcazione, lei e sua madre tentarono la fuga, ma la furia del fantomatico "occhio", e la tremenda tempesta, complicarono notevolmente le cose. La barca naufragò su una spiaggia: per la madre non ci fu nulla da fare, mentre la bambina fu raccolta e accudita dal Dottor Totto, che la portò ad Alexandria sostituendola alla figlia di Brahne scomparsa misteriosamente tempo prima: Garnet. Le venne dunque tolto il corno che contraddistingue ogni sciamano, ed attribuito il nome Garnet, il nome della vera figlia di Brahne (per conoscere il vero nome della nostra amica dovremo seguire un procedimento ben preciso, descritto nella sezione "Il vero nome di Garnet").

All'inizio della nostra avventura Garnet dispone di pochi MP, e non potrà quindi evocare gli Eidolons in suo possesso: i suoi poteri di invocatrice sono finora rimasti assopiti, e gli Spiriti non hanno ancora avuto modo di risvegliarsi. A dire il vero sarebbe teoricamente possibile, già dalle prime battute di gioco, scatenare la loro forza in battaglia, ma occorrerebbe "precocemente" portare Garnet a dei livelli di esperienza molto alti, seguendo un processo lungo e parecchio complicato. Successivamente, Son e Zon, i due buffoni della Regina Brahne

riusciranno ad estrapolare gli Spiriti dal corpo di Daga, e la principessa potrà richiamarli per la prima volta a partire dal secondo CD, grazie ad oggetti particolari.

Eiko invece, a differenza di Daga, ha trascorso la propria intera esistenza a Madain Sari, uscendo miracolosamente indenne dall'attacco.

dell'Invincible di Garland

Cessato il pericolo, non ha più voluto abbandonare il villaggio, culla dei suoi ricordi. Nonostante sia ancora molto giovane, Eiko è da sempre esperta nell'evocazione degli Spiriti (e potremo dunque richiamarli sul campo di battaglia sin dalla prima comparsa di Eiko nel gruppo): questo grazie soprattutto ai consigli del caro nonno - venuto a mancare a seguito dell'attacco - e al supporto dei suoi amici moguri. A Madain Sari troviamo il famoso Muro dell'Invocazione, luogo di raccolta e di preghiera degli Sciamani: qui troviamo incisi parecchi messaggi contenenti interessanti informazioni sulla storia degli Spiriti, ma anche su Eiko e Daga. In uno di essi il nonno di Eiko intima alla nipote di non uscire per nessuna ragione dal villaggio; mentre in un altro il padre di Daga saluta la moglie e la figlia chiamando quest'ultima con il suo vero nome


Eidolons di Garnet
Nome: Shiva
Tecnica: Diamanpolvere
Descrizione: Provoca danni elemento Gelo a tutti i nemici
Oggetto necessario: Opale
MP richiesti: 24

Otteniamo l'oggetto: Ci verrà consegnato dal Dr. Totto, prima dell'incoronazione (CD 3). Come accennavo nel paragrafo precedente, in teoria è possibile usare gli Spiriti di Garnet sin dal CD 1, ma la quantità di MP inizialmente richiesta è molto alta, per cui bisognerà condurre la principessa a livelli di esperienza notevolmente elevati per quel punto di gioco. Ricevuto l'Opale da Totto, ci sarà possibile invocare tranquillamente Shiva, consumando meno MP.

Nome: Ifrit
Tecnica: Fiamme Infernali
Descrizione: Provoca danni elemento Fuoco a tutti i nemici
Oggetto necessario: Topazio
MP richiesti: 26

Otteniamo l'oggetto: Ferma una possibile teorica invocazione a partire già dal CD 1, ma con costi esorbitanti in MP, potremo invocare Ifrit una volta che il Dr. Totto avrà consegnato il primo Topazio a Garnet (CD 3).

Nome: Lamu
Tecnica: Spirale di Saette
Descrizione: Provoca danni elemento Tuono a tutti i nemici
Oggetto necessario: Peridoto
MP richiesti: 22

Otteniamo l'oggetto: Dopo l'avventura a Pinnacle Rocks, la misteriosa località nella quale verremo condotti dal Gargant (CD 2). Risolviamo il puzzle di Lamù, ricomponendo la storia propostaci. Una volta rintracciati i pezzi, sistemiamoli nel seguente ordine: Genesi, Solidarietà, Omertà ed infine Eroismo oppure Umanità (la scelta dell'ultimo pezzo è indifferente).

Nome: Atomos
Tecnica: Gravitomassa 199
Descrizione: Provoca danni a tutti i nemici in proporzione al loro HP
Oggetto necessario: Ametista
MP richiesti: 32

Otteniamo l'oggetto: L'Ametista ci sarà consegnata da Totto all'inizio del CD 3.


Nome: Odino
Tecnica: Zantetsuken
Descrizione: Causa Morte immediata ad un nemico. In alternativa può causare danni non elementali se è attivata l'abilità "Attivazantetsu" (vedi nota in basso).
Oggetto necessario: Materiaoscura
MP richiesti: 28

Otteniamo l'oggetto: Potremo comprare la Materiaoscura all'asta di Toleno a partire dal CD 3 in poi.
Nota: La Zantetsuken di Odino non produrrà alcun effetto se il nemico è protetto dallo Status Morte. Esiste però un oggetto, il Profumo, in grado di cambiare l'attacco di Odino. Con questo oggetto, reperibile nel castello di Ipsen, potremo imparare l'abilità "Attivazantetsu" che, se equipaggiata, permetterà ad Odino di infliggere danni non-elementali in alternativa allo Status Morte.

Nome: Leviathan
Tecnica: Ruggito Oceanico
Descrizione: Infligge danni elemento acqua a tutti i nemici
Oggetto necessario: Acquamarina
MP richiesti: 42

Otteniamo l'oggetto: Garnet otterrà Leviathan all'interno dell'albero di Iifa, nei dintorni di Madain Sari. L'Eidolon era stato anticamente sigillato all'interno dell'albero: liberandolo, la nostra invocatrice otterrà l'Acquamarina (CD 2)
Nota: L'oggetto "Lapislazzuli" aumenta la forza di Leviathan: più alto è il numero accumulato nel nostro inventario, maggiore sarà la potenza dell'invocazione.

Nome: Bahamut
Tecnica: Megaflare
Descrizione: Infligge danni non-elementali a tutti i nemici
Oggetto necessario: Granata
MP richiesti: 56

Otteniamo l'oggetto: Gidan consegnerà a Garnet la Granata regalatagli da Beatrix

in seguito alla morte di Brahne

(CD 3).
Nota: L'oggetto "Granata" aumenta il potere di Bahamut: più unità ne abbiamo nell'inventario, maggiore sarà la forza dell'Eidolon.

Nome: Arka
Tecnica: Destino Oscuro
Descrizione: Provoca danni elemento Buio a tutti i nemici
Oggetto necessario: Sidereo
MP richiesti: 80

Otteniamo l'oggetto: Per ottenere il Sidereo bisogna far saldare ad Hades due frammenti di Side/reo. Otterremo una unità di Side/reo al termine della battaglia contro lo stesso Arka ad Oeilvert (CD 3); troveremo un altro Side/reo risolvend la Chocografia "Isola Esterna 2", a Nord del Deserto del Continente Esterno; infine, un terzo frammento potrà essere rubato ad Ozma. Portiamo due frammenti di Side/reo ad Hades, nel Luogo dei Ricordi, precisamente nella schermata in cui Quina sogna di nuotare. Qui controlliamo il retro dello scoglio a destra: dovremo sconfiggere Hades prima di poter sfruttare le sue abilità di fabbro (vedi sezione "Hades").


Eidolons di Eiko
Nome: Carbuncle
Tecnica: Splendore di Rubino
Descrizione: Attiva Reflex a tutti gli alleati
Oggetto necessario: Rubino
MP richiesti: 24

Otteniamo l'oggetto: Eiko otterrà il Rubino prima di entrare nell'albero di Iifa (CD 2)
Nota: L'attacco di Carbuncle cambia equipaggiando ad Eiko alcune pietre preziose:
 - con "Diamante" l'attacco cambierà in "Candore di Diamante":. Attiva Vanish a tutti gli alleati.
 - con "Smeraldo" l'attacco cambierà in "Luce di Smeraldo". Attiva Haste a tutti gli alleati
 - con "Pietra Lunare" l'attacco cambierà in "Splendore di Perla". Attiva Shell a tutti gli alleati.

Nome: Fenril
Tecnica: Ira Sismica
Descrizione: Provoca danni elemento Terra a tutti i nemici
Oggetto necessario: Zaffiro
MP richiesti: 30

Otteniamo l'oggetto: Eiko è già in possesso dello Zaffiro quando la incontriamo sul sentiero di Conde Petit.
Nota: Equipaggiando ad Eiko l'oggetto "Incenso" la tecnica d'attacco di Fenril muterà in "Erosione Millenaria", attacco in grado di infliggere danni di elemento Vento.

Nome: Fenice
Tecnica: Fiamme Vitali
Descrizione: Provoca danni elemento Fuoco a tutti i nemici e riattiva l'assetto di guerra della squadra.
Oggetto necessario: Piuma Fenix
MP richiesti: 32

Otteniamo l'oggetto: Troveremo molte Piume Fenix durante la nostra avventura, per cui ci sarà possibile invocare Fenice sin da quando Eiko si unirà al nostro gruppo.
Nota: Più è alto il numero delle Piume Fenix nel nostro inventario, maggiore sarà la probabilità che Fenice appaia spontaneamente nell'eventualità in cui tutti nostri i personaggi, durante una battaglia, finiscano in Status K.O., salvandoci così da un altrimenti inevitabile "Game Over".

Nome: Madein
Tecnica: Meteosisma
Descrizione: Provoca danni elemento Sacro a tutti i nemici
Oggetto necessario: Fiocco
MP richiesti: 54

Otteniamo l'oggetto: Madein è in realtà Mogu, la piccola amica di Eiko. Mogu arriverà in soccorso della propria padroncina all'interno del Vulcano Gulgu (CD 3) e consegnerà ad Eiko il Fiocco con cui completare l'invocazione.



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]