Toleno - Casa delle Aste e Maison Chevalier

  ● Autore: "Rinoa Heartilly" (www) (profilo)

Toleno, città dalla notte eterna, ritrovo dei nobili e - a detta del cavaliere Steiner - anche degli inguaribili ladruncoli! In questa città troviamo la "Maison Du Roi", ossia la Casa delle Aste, e la "Maison Chevalier", fornito negozio di armi ma anche arena di interessanti combattimenti "uno contro uno".


Maison du Roi - Casa delle Aste
La Maison Du Roi si trova nella schermata a sinistra del Cartodromo: chiunque può partecipare alle Aste che si tengono continuamente al suo interno, e tentare così di accaparrarsi utili oggetti ed assolute rarità. Ad ogni Asta sono disponibili 4 oggetti: nella maggior parte dei casi si tratterà di oggetti comuni, per i quali non varrà sicuramente la pena spendere parecchi soldi. Tuttavia, potremo trovarci di fronte ad interessanti eccezioni: in primis il Fiocco, che ci permette di invocare Madein - un Eidolon di Eiko -, e ci consente altresì l'apprendimento di interessanti abilità quali "Abilità Up" (velocizza l'apprendimento delle Abilità) e "Mogumuleto" (cura gli status Mutismo, Veleno, Pietra, Virus e Zombie alla fine della battaglia anche se si scappa).
Oltre al Fiocco, nella Casa delle Aste potremo entrare in possesso anche di pregiate rarità, a patto di prepararci a spendere un bel gruzzoletto. All'interno della Maison Du Roi troveremo altri offerenti, disposti a gareggiare duramente con noi per aggiudicarsi queste rarità: pertanto, se non saremo oculati nel compiere le offerte ed i rilanci, rischiamo di dover sborsare somme davvero esorbitanti. Vediamo allora come ovviare a questo inconveniente: il trucco per aggiudicarsi un oggetto con la minore quantità di Guil è lasciare che i nobili facciano le loro offerte. Non appena il banditore dirà "Altre offerte?", aumentiamo leggermente la posta: qualche centinaio di Guil sarà sufficiente. In questo modo, avremo altissime probabilità di aggiudicarci l'oggetto ad un prezzo ragionevole, senza ulteriori controfferte. Viceversa, impegnandoci sin dall'inizio in rialzi di prezzo, i nobili insisteranno e punteranno somme sempre maggiori, con notevole svantaggio per il nostro portafogli.

Teniamo a mente che non appena acquisteremo una rarità, questa non apparirà più nel menu dell'Asta, fino a quando non decideremo di venderla. Per far ciò possiamo rivolgerci ai nobili che passeggiano nel viale davanti la casa del fabbro, o in alternativa al vecchietto che legge all'interno dell'officina del fabbro. Inoltre, se desideriamo che l'elenco dei quattro oggetti acquistabili all'asta cambi - ma sempre nei limiti concessi dallo svolgersi della trama (vedi avanti) - usciamo e rientriamo dalla Maison du Roi. Ecco l'elenco completo di tutti gli oggetti che potremo acquistare all'Asta di Toleno, una loro descrizione (caratteristiche ed abilità), il loro prezzo base, e il punto dell'avventura a partire dal quale potremo comperarli.


Oggetto Descrizione Prezzo
Dal CD 2 in poi
Vaso Di Doga Rarità utile per ottenere il Dito Magico (vedi avanti) 1.400
Cuor Di Grifone Rarità utile per ottenere il Dito Magico (vedi avanti) 1.000
Specchio Di Une Rarità utile per ottenere il Dito Magico (vedi avanti) 2.200
Mini-Cid Rarità 1.400
Anello Madain Equipaggiamento: Anello misterioso usato in passato come talismano. Assorbe elemento Gelo. Abilità: Isotermia; Licenza medica; Mogumuleto. 1.300
Giacca Fatata Equipaggiamento: Giacca usata dai maghi. Abilità: Autopozione; MP 10% up. 1.200
Perle Rosse Equipaggiamento: Luminoso accessorio sacro per uso femminile. Dimezza l'effetto degli attacchi elemento Sacro e rafforza attacco elemento Acqua. Abilità: Level up; Perforareflex; Megafono. 2.500
Anello Reflex Equipaggiamento: Anello dotato di magia Reflex. Abilità: Sempre Reflex; AbRaCaDaBrA; Reflex. 2.200
Spilla di Gnomo Equipaggiamento: Dà vari poteri a chi la porta. Rafforza attacco elemento Vento. Abilità: Level up; Isotermia; Rigene. 500
Dal CD 3 in poi
Coda Di Topo Rarità utile per ottenere il Dito Magico (vedi avanti) 3.300
Cavigliera Equipaggiamento: Rinvigorisce chi la indossa. Ha un fregio a quadrifoglio.
Abilità: Adrenalina; Acquasanta; OcchioxOcchio.
2.500
Zoccoli Equipaggiamento: Scarpe leggere come piume. Assorbono elemento Terra.  
Abilità: Sempre Levita; Levita; Minimum.
2.600
Materioscura Pietra magica: invoca l'Eidolon Odino. 2.700
Dopo aver preso possesso del Narciso Blu
Elisir Oggetto di recupero: Ripristina MAX HP ed MP. 5.200
Anello Di Nozze Equipaggiamento: Dà forza a chi lo porta. Abilità: HP Antimorte; Aspira MP; Antielemento. 4.300
Manette Equipaggiamento: Arma esclusiva dei briganti. Abilità: Mano di Velluto. 4.500
Dal CD 4
Fiocco Equipaggiamento: Assorbe elemento Acqua e Vento. Dimezza attacchi elemento Fuoco, Gelo, Tuono e Sacro. Abilità: Madain; Mogumuleto; Abilità Up. 12.400
Dito Magico Rarità indispensabile per ottenere l'Excalibur di Steiner. 8.900

Le quattro rarità "Vaso di Doga", "Cuor di Grifone", "Specchio di Une" e "Coda di topo" sono indispensabili per poter recuperare la rarità "Dito Magico". Quest'ultima, a sua volta, ci servirà per ottenere la leggendaria "Excalibur", arma utilizzabile da Steiner. Possiamo ottenere la Excalibur solo nel corso del CD 4. Non appena avremo la possibilità di girare in lungo e in largo per il pianeta, dirigiamoci a Daguerreo: si tratta della città che sorge sull'isola maggiore dell'Arcipelago Salpege. Usiamo l'Invincible per raggiungere questa locazione, e saliamo fino al secondo piano. Spostiamoci all'estrema sinistra e raggiungiamo il vecchietto vestito di blu, nei pressi del punto ristoro. Parlandogli scopriremo che, in cambio del "Dito Magico", egli fabbricherà per noi qualcosa di veramente speciale. Torniamo allora a bordo dell'Invincible ed entriamo a Toleno: dovremo fare in modo che, alla Casa della Aste, il Dito Magico sia nell'elenco degli oggetti in vendita. Se così non fosse, controlliamo il nostro Inventario: sicuramente dovremo ancora acquistare, o viceversa saranno ancora in nostro possesso, uno o più dei 4 oggetti prima citati: "Vaso di Doga", "Coda di Topo", "Cuore di Grifone" e "Specchio di Une".
Per poter mettere le mani sulla rarità che ci interessa dovremo necessariamente comprare tutti e 4 gli oggetti, e poi liberarcene - ma teniamo presente che potremo recuperarli in seguito. Acquistiamo dunque gli Oggetti che dovessero mancarci, e rivolgiamoci poi ai nobili che passeggiano davanti alla casa che conduce al fabbro, o in alternativa al vecchietto che legge all'interno dell'officina del fabbro. Vendiamo loro queste rarità, e torniamo poi alla casa delle Aste - assicurandoci di avere Guil a sufficienza - per aggiudicarci il Dito Magico! Ottenuto l'oggetto, se lo desideriamo possiamo riacquistare le rarità che abbiamo prima venduto ai nobili. Facciamo quindi ritorno a Daguerreo per consegnare il Dito Magico al vecchietto: otterremo in premio la mitica Excalibur, spada utilizzabile in battaglia da Steiner.
Prima di vendere però le rarità "Vaso di Doga" e "Specchio di Une", teniamo presente che possiamo utilizzarli al Villaggio dei Maghi Neri per un "salto nel passato". Non dovremo far altro che dirigerci verso il piccolo villaggio, entrare nella locanda ed esaminare il grammofono (assicurandoci di avere i due oggetti nell'inventario): ascolteremo una melodia tratta da Final Fantasy VI. Fatto ciò, potremo vendere le rarità ai nobili di Toleno.


Maison Chevalier - Combattimenti uno contro uno
La Maison Chevalier si trova all'immediata destra della postazione del Moguri di Toleno. A prima vista potrebbe sembrare una comune armeria, ma appena entrati ci accorgeremo di qualcosa di insolito: al piano inferiore, semi-nascosto da una grata di ferro, riusciremo infatti ad intravedere un enorme bestione. Parlando con l'anziana signora che dirige il negozio per conto del proprietario, scopriremo che si tratta di uno degli stravaganti elementi della collezione del ricco nobile. Quest'ultimo mette le sue creature a disposizione di tutti i guerrieri, a condizione però che il combattimento sia del tipo "uno contro uno": un solo membro del nostro party potrà cioè prendere parte alla battaglia. E sta proprio in questo la difficoltà maggiore dell'incontro in quanto, nonostante le caratteristiche dei nostri avversari non siano delle più alte, non potremo contare che sulle forze e le abilità di un singolo personaggio, con svantaggio anche dal punto di vista dell'ATB. In ogni caso, con un livello esperienza sufficientemente elevato dovremmo essere in grado di sconfiggere tranquillamente i nostri avversari.
Le bestie che possiamo affrontare all'interno della Maison Chevalier sono in tutto 4: compariranno, una per volta, man mano che proseguiremo con lo svolgersi della trama. Se riusciremo a batterne una, riceveremo una cospicua ricompensa. Se viceversa non risulteremo vittoriosi, non andremo incontro ad un Game Over, ma ci ritroveremo all'interno dell'armeria, con un solo HP e le beffe della vecchietta.
Prima di iniziare, teniamo a mente che possiamo usare la pianura esterna a Toleno per potenziarci - potrebbe esserci utile soprattutto per i primi incontri - e che potrebbe essere molto conveniente fare in modo di arrivare al combattimento con la Barra Trance quasi piena.
Scegliamo il guerriero che riteniamo più forte, ripristiniamo la sua energia ed i suoi punti magici, ed impostiamo le abilità che riteniamo possano esserci più utili, a seconda delle caratteristiche dei mostri.

Gryfon
HP: 1.470 - MP: 602
Ruba: Gemma Grezza (256/256)
Oggetto: Peridoto (256/256), Megapozione (32/256), Etere (1/256)
Elementi: Immune a Terra, Debole a Vento
Quando è possibile affrontarlo: durante la prima visita a Toleno, secondo la trama.
Ricompensa: Carta Tomberry.

Strategia: Sarebbe meglio affrontare Gryfon nei panni di Steiner, preferibilmente con un livello esperienza superiore al 12, o comunque non inferiore al livello 7/8. Se non dovessimo ancora raggiungere questa soglia, salviamo la posizione e spostiamoci all'esterno di Toleno per accumulare un po' di punti esperienza. Se abbiamo già consegnato le Stellazio raccolte fino a questo momento alla Regina Stella, avremo a nostra disposizione la Blood Sword, particolarmente adatta alla situazione che stiamo per affrontare: in caso contrario, equipaggiamo l'arma più potente tra quelle presenti nel nostro inventario. Attiviamo le abilità Volaticida, Contrattacco e MPxAttacco, che si riveleranno estremamente utili. Potrebbe essere una buona idea ricorrere anche all'abilità Auto-Pozione, meglio ancora se manteniamo nel nostro inventario solo le Megapozioni. Usando una Tenda sul nostro avversario, c'è 1/3 delle probabilità che Gryfon venga morso: in tal caso, subirà tutte le alterazioni di Status contro cui non ha capacità di difesa. Cerchiamo di alternare agli attacchi fisici l'uso delle Pozioni, per ripristinare il nostro HP.

Catoplepas
HP: 3.727 - MP: 1.069
Ruba: Ago Dorato (256/256), Megapozione (64/256), Piuma Fenix (8/256), Etere (1/256)
Oggetto: Ago Dorato (96/256), Megapozione (32/256), Megapozione (1/256)
Quando è possibile affrontarlo: durante la seconda visita a Toleno, secondo la trama.
Ricompensa: 15.000 Guil

Strategia: Se il nostro livello sarà pari o superiore al 22, non avremo alcun problema nel combattimento. Tuttavia, non è impossibile battere Catoplepas anche a livelli inferiori. Qualora dovessimo incontrare eccessive difficoltà, ancora una volta si rivelerà molto utile l'allenamento nella pianura e nei boschi attorno a Toleno. Attiviamo le abilità Antimedusa, Besticida e MPxAttacco, per semplificarci ulteriormente le cose. Proteggiamoci inoltre da Tuono e Terra, o in alternativa attiviamo l'abilità AutoLevita. Anche in questo caso possiamo tentare il lancio di una Tenda (nel 33% dei casi il bersaglio sarà morso da un serpente e subirà tutte le alterazioni di status da cui non è in grado di difendersi) o in alternativa usare la magia blu Roulette Russa.

Amdusias
HP: 6.578 - MP: 1.568
Ruba: Megaposizione (256/256), Antidoto (64/256), Piuma Fenix (8/256), Etere (1/256)
Oggetti: -
Elementi: Immune a Terra, Debole a Vento
Quando è possibile affrontarlo: dopo aver preso possesso dell'Hilda Garde III
Ricompensa: Pantofole (Abilità: Haste, Autopozione, Sempre Haste)

Strategia: Siamo ormai nelle fasi avanzate del gioco e dovremmo aver raggiunto dei livelli esperienza notevoli, per cui non dovremmo incontrare difficoltà. Attiviamo l'abilità Siero, per proteggerci dal veleno del bestione e cerchiamo di non mettere in campo un guerriero il cui livello sia multiplo di 4: in tal modo l'attacco Sancta Livello 4 non ci scalfirà neppure! Se neabbiamo la possibilità attiviamo anche Sempre Haste e Sempre Rigene per completare l'opera e concludere il combattimento ancora più in fretta.

Behemot
HP: 24.123 - MP: 3.338
Ruba: Piuma Fenix
Oggetti: -
Elementi: Debole a Ghiaccio
Quando è possibile affrontarlo: a partire dal CD4.
Ricompensa: Tiara Magica (annulla l'effetto degli attacchi magici di Elemento Terra. Abilità: Anticaos, Antimedusa)

Strategia: Behemot è senza dubbio il più forte dei suoi tre predecessori, ma visto che possiamo affrontarlo solo a partire dal CD4 non incontreremo grandi problemi se ci siamo allenati con costanza: il nostro elevato livello di esperienza ci garantirà ancora una volta la vittoria. Schieriamo sul campo il guerriero più forte, dopo avergli attivato abilità come MPxAttacco, HP+10%, Sempre Haste, Besticida e, se ne avete la possibilità, altre ancora. Facciamo attenzione all'attacco Meteo, e provvediamo alla nostra cura ogni volta che lo riteniamo necessario. Se il nostro livello esperienza non ci permette di tener degnamente testa al nostro avversario, proviamo ad usare un attacco che ci consenta di eliminarlo in un sol colpo: una possibilità potrebbe essere ricorrere alla magia blu "Roulette Russa" di Quina, ma teniamo a mente che avremo il 50% di probabilità di vittoria, mentre nel restante 50% sarà Quina ad essere eliminata.



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]