Soluzione - Capitolo 1

  ● Autore: "Eleven" (profilo), aggiornamento a FFType-0 HD di "Rinoa Heartilly" (www) (profilo)

Capitolo 1: Le tre ore che cambiarono il mondo (Three hours that changed the world)
(第一章開戦、運命の三時間, Daiisshō Kaisen, Unmei no Sanjikan)

Personaggi disponibili: Ace - Queen - Nine

"Agli albori dell’eternità, quattro luci di speranza rischiararono il mondo. Attratti dal chiarore, gli uomini vi costruirono intorno quattro Peristylium. Ciascun Peristylium rappresenta una fede, una comunità e un cammino da seguire". Nacquero così le 4 nazioni di Orience: il Dominio di Rubrum e la sua Fenice vermiglia, l’Impero di Milites della Tigre bianca, il Regno di Concordia e il suo Drago azzurro e l’Alleanza di Lorica della Testuggine nera.





Le quattro nazioni vissero in pace per lunghi anni, finché l'Impero di Milites, guidato dal comandante supremo Cid Aulstyne, ha mosso battaglia contro Rubrum, violando il Pax Codex e dando inizio a quello che sarà chiamato il "Tempus Finis". Annullato il potere della magia e degli Espers, le sorti dello scontro sembrano essere già segnate. Ma c'è ancora una speranza, per Rubrum e per Orience intera.


"Quando nove e nove giungono al nove, sarà tumulto negli abissi della ragione. Sciolto il sigillo della genesi, una voce di tuono risuonerà. E tu capirai."





Al termine della sequenza animata ci troveremo a Rubrum e prenderemo il controllo di 3 personaggi. Cominciamo a capire come eseguire i movimenti e cosa osservare nella schermata di gioco.



Tutorial - Comandi, schermata di gioco e Personaggi

Levetta analogica o tasti W, A, D, S: muove il personaggio attivo
su sinistra giù destra o mouse: ruota la visuale
R1 o tasto Tab: porta automaticamente la telecamera in posizione centrale
L1 + destra o tasto freccia laterale: cambia personaggio tra quelli in gioco (consuma Punti Abilità)
Start o tasto X: apri menu
Select o tasto freccia giù: utilizza l'oggetto impostato per il comando rapido (se impostato nel menu alla voce Oggetti)
triangolo o tasto F: attacca con l'arma equipaggiata
quadrato o tasto R: attacca con la magia offensiva (o la tecnica) impostata
x o tasto Shift: utilizza la magia di cura/supporto impostata (consuma MP) o assume posizione difensiva (consuma PA (AG))
cerchio o tasto E: attacca con la tecnica (o la magia) impostata
Levetta analogica + x o tasto Shift (o Backspace) più tasto freccia laterale: azione evasiva
R1 (premuto) o tasto Spazio: aggancia il bersaglio più vicino
R1 (premuto) + su sinistra giù destra: cambia bersaglio agganciato
R1 (premuto) e triangolo/ quadrato/ cerchio o tasto Shift + F: agganciando avversari sconfitti, raccogli Phantoma
R1 (premuto) + su: aggancia avversari sconfitti (anche se presenti nemici ancora in campo, per raccogliere Phantoma) o oggetti con il quale è possibile interagire durante la battaglia
L1 + R1 o tasto Ctrl: attiva/disattiva modalità offensiva, evocando o ritirando l'arma


Schermata di gioco


- 1: Personaggio attivo: si tratta del personaggio che potremo controllare (in questo caso Ace). Qui troviamo il Nome del personaggio, il suo Livello, la barra degli HP/PV (la barra blu) con relativo quantitativo numerico e la barra degli MP/PM (la barra arancione). Gli HP (Punti Vita, nella versione italiana) diminuiscono dopo aver subito un colpo dagli avversari: il quantitativo di HP quindi calerà e la barra blu si svuoterà. Quando gli HP raggiungono lo 0, il personaggio andrà K.O.. Per recuperare HP andranno utilizzati oggetti di recupero come Pozioni (Potion), magie curative come Energia (Cure), abilità specifiche dei personaggi, oppure occorrerà entrare in una città, iniziare una missione o utilizzare un Sigillo Curativo. Se un personaggio invece va K.O. andrà resuscitato con una Coda di Fenice (Phoenix Down), con una magia come Risveglio, iniziando una missione oppure entrando in una città. La barra degli MP (Punti Magia) invece si svuoterà utilizzando magie. Quando gli MP raggiungono lo 0, o comunque un quantitativo particolarmente basso, non sarà più possibile usufruire dei comandi magici. Per ripristinare gli MP andranno usati oggetti come gli Etere (Ether), abilità specifiche dei personaggi, entrare in una città, iniziare una missione o utilizzare un Sigillo Curativo.
- 2: Personaggi passivi: come per il personaggio attivo verranno visualizzate delle informazioni, ma in maniera meno dettagliata. Potremo vedere Nome, barre HP e MP, ma non i quantitativi espressi in cifre e i rispettivi livelli.
- 3: Oggetto rapido (Select o tasto freccia giù): Potremo impostare l'oggetto designato all'utilizzo rapido accedendo al menu Oggetti. Sia in modalità offensiva che non, potremo quindi premere il tasto Select per utilizzarlo.
- 4: Comandi: i comandi disponibili (in base alle impostazioni) e relativi tasti d'attivazione. Se le abilità non sono utilizzabili, per esempio per MP o PA insufficienti, il comando si colorerà di grigio e non sarà attivabile.
- 5: Barra Abilità (Ability Gauge): sono come gli MP, e vengono utilizzati per attivare le tecniche (nel caso delle impostazioni iniziali dei personaggi, tasto cerchio), per assumere la posizione difensiva premendo x (se non sono state impostate magie per quel comando) o per cambiare personaggio attivo. A differenza degli MP, i PA si ricaricano anche arrecando danni agli avversari.
- 6: Minimappa: la posizione attuale rispetto all'area e la direzione del personaggio saranno segnalate dalla freccia blu al centro della minimappa. La freccia gialla indica la direzione da raggiungere. Il punto giallo indica l'ingresso per la zona successiva o la posizione dell'obbiettivo attuale. Gli altri punti indicano accessi a zone secondarie. Infine i punti arancioni indicano la posizione dei nemici. Se al posto del punto arancione è presente una V arancione, significa che il bersaglio è un Leader. Il mirino arancione, infine, indica la direzione da percorrere per avvicinarsi al nemico, se sconfiggerlo è necessario per proseguire.
- 7: Messaggi: nella parte sinistra della schermata di gioco compariranno dei messaggi. Tra questi i level up dei nostri personaggi e i PA guadagnati, il tipo di Phantoma raccolta dai nemici caduti ed eventuali oggetti raccolti con essa, comunicazioni da parte degli alleati, e molto altro ancora.

Testiamo subito le capacità dei 3 personaggi disponibili:



Ace attacca il nemico a distanza utilizzando le sue carte magiche. Al momento i suoi attacchi non infliggono molti danni rispetto agli altri personaggi, ma potremo attaccare gli avversari in velocità e numerose volte. Inoltre, potendo scagliare le frecce dalla distanza, Ace riesce a monitorare efficacemente la battaglia rimanendo in una posizione sicura. Come magia d'attacco impostata avrà Crio BOM (Blizzard BOM), per colpire i nemici intorno a sé con un potente attacco di ghiaccio; come magia di supporto avrà Muro (Wall), che innalza un muro per deviare i colpi degli avversari. Infine come tecnica impostata avrà Mazzo a sorpresa (Shuffle Deck): si tratta di una tecnica molto particolare, con il quale il personaggio pescherà un massimo di 4 carte (ogni carta pescata consumerà PA) e, a seconda del colore delle carte che compariranno sulla testa del personaggio, verranno attivati degli effetti (azionabili con il tasto triangolo). Le carte rosse sono le carte attacco, le carte bianche sono di supporto, le carte gialle sono le carte MP e le carte blu sono quelle HP. In base al numero di carte pescate per ciascun colore, o all'ultima carta pescata, verrà determinato l'attacco corrispondente: è tutta questione di fortuna e con abilità specifiche sarà possibile aumentare la probabilità di pescare carte di ciascun tipo.

Queen attacca a distanza ravvicinata utilizzando la sua spada, arrecando danni notevoli agli avversari. La sua tecnica impostata è Responso Crociato (Cross Judge), con la quale potrà evocare una gigantesca croce di luce rotante che danneggia gli avversari e cura gli alleati, ogni qualvolta un braccio della croce toccherà i membri in campo. Per attivarla andrà tenuto premuto il tasto cerchio e verrà consumata gradualmente la barra Abilità. E' di grande supporto alla squadra grazie alla sua magia Energia (Cure), con la quale può ripristinare parte degli HP di un alleato; come magia d'attacco impostata ha Fulgor CLU (Thunder SHG), che infligge danni di elemento Tuono ai nemici di fronte.

Nine attacca a distanza ravvicinata con la sua lancia. Dei tre è sicuramente il più lento, ma le sue combo fisiche terminano con un potente colpo in grado di danneggiare gravemente gli avversari. Come tecnica impostata ha Salta (Jump), con la quale può eseguire un salto e danneggiare i nemici circostanti. Come magia offensiva impostata ha Ignis PRO (Fire RF) che attacca i nemici a distanza con danni di elemento Fuoco, mentre, non avendo magie di supporto equipaggiate, può assumere una posizione difensiva tenendo premuto il tasto x (Bloccaggio, Defend), consumando gradualmente PA.

Sicuramente al momento la migliore opzione è quella di utilizzare Ace come personaggio attivo, in modo da far lanciare Nine all'attacco e godere dei benefici automatici della magia Energia (Cure) di Queen nei momenti di necessità. Ma se vogliamo testare le loro capacità, premiamo L1 + destra (o il tasto freccia laterale) e cambiamo personaggio, tenendo presente che tale azione consuma PA.



Tutorial - Si entra in azione!

Ci ritroveremo nella città di Rubrum, sotto l'attacco dell'Impero di Byakko. La prima parte della missione sarà adibita alla funzione di tutorial: per questo motivo i personaggi saranno automaticamente equipaggiati con i Bracciali della vita (Life Bracelets), accessori in grado di attivare Risveglio (Reraise) che resusciterà il personaggio automaticamente in caso di K.O. La nostra posizione attuale sarà la Porta della Fenice Vermiglia: muoviamoci lungo la via fino a raggiungere il cancello di fronte.



Nota: nel corso di questa Soluzione, per ogni nuova sezione di gioco saranno indicati i nemici comuni, i boss e i Leader che sarà possibile affrontare, nonché la mappa dell'area ed il percorso da seguire per procedere nella trama. Vediamo allora i nemici che ci terranno compagnia durante questo primo capitolo!


Avversari comuni
Nemico Oggetto 1 Oggetto 2
Soldato Imperiale lv. 9 / /
Imperial Rocketeer lv. 9 / /
Nimrod lv. 9 / /

Leader
Nemico Locazione Oggetti
Sergente Maggiore Blaise lv. 9 Porta della Fenice Vermiglia (Suzaku Gate) /
Sottotenente Ernest lv. 9 Attracco Aereo (Airship Dock) /
Sottotenente Vandanne lv. 9 Ammiraglia Imperiale: Ponte Centrale (Byakko Flagship: Cargo Hold), prima di attivare il detonatore /
Maggiore Xulian lv. 9 Ammiraglia Imperiale: Ponte Centrale (Byakko Flasgship: Cargo Hold), dopo aver attivato il detonatore /

Boss / Boss Minori
Nemico Locazione
Sconosciuto lv. ??? Piazza Sopraelevata (Town Square)
Drainsleif lv. ??? Arena


Mappa: 1/3

1: Porta della Fenice Vermiglia (Suzaku Gate)
2: Piazza Sopraelevata (Town Square)

Percorso:
1-2-(3)


Quando saremo abbastanza vicini, il cancello si aprirà e verremo attaccati da un Soldato Imperiale. Agganciamo il bersaglio tenendo premuto il tasto R1 (Spazio) e utilizziamo le tecniche a nostra disposizione. Lo scontro sarà molto semplice, e in pochi istanti avremo la meglio.
Una volta sconfitto l'avversario, il tutorial ci spiegherà che possiamo agganciare i corpi dei nemici sconfitti tenendo premuto il tasto R1 (Spazio) e premendo successivamente i tasti triangolo, quadrato o cerchio (tasto F) per raccogliere Phantoma e recuperare qualche MP. Le Phantoma sono dei materiali che ci serviranno più avanti (vedi sezione "Phantoma"), ma influenzeranno sin da adesso la valutazione finale della missione: più ne raccogliamo, più il nostro punteggio totale salirà.
Talvolta, raccogliendo Phantoma dai nemici entreremo in possesso di qualche oggetto. Inoltre, raccogliendo Phantoma, i corpi degli avversari sconfitti esploderanno, danneggiando notevolmente i nemici nelle vicinanze ancora in vita! Se sono presenti più corpi in un'unica area, raccogliendo Phantoma da uno di questi corpi verranno raccolte anche le altre, scatenando una reazione a catena. Naturalmente anche i corpi distanti coinvolti dall'azione esploderanno. Teniamo infine presente che raccogliere la Phantoma potrebbe essere talvolta un requisito necessari per proseguire. Per esempio, nel primo combattimento il passaggio sarà bloccato da una barriera (Paling), che si dissolverà solo se, dopo aver sconfitto il nemico, raccoglieremo la Phantoma dal suo corpo. Viceversa, normalmente, se non raccogliamo la Phantoma dal corpo di un avversario sconfitto, dopo pochi istanti questi scomparirà e non sarà più possibile farlo.

Premendo L1 + R1 (o il tasto Ctrl) il personaggio attivo disattiverà la modalità offensiva e potrà recuperare gradualmente HP. Ricordiamoci dunque di disattivarla tra un combattimento e l'altro. I personaggi passivi in squadra, invece, usciranno automaticamente dalla modalità offensiva quando non saranno più presenti avversari nelle vicinanze. L'ideale sarebbe riuscire a riattivare la modalità di combattimento prima di ingaggiare nuovamente battaglia, poiché il personaggio perderà qualche attimo a far riapparire l'arma e, se siamo troppo vicini o esposti ai nemici, questi potrebbero colpirci. La modalità di combattimento si attiva anche eseguendo un'azione diversa dall'evasione quando è disattiva. E' da tener presente inoltre che se il personaggio ingaggia un gruppo di avversari quando non è in modalità offensiva, subirà una percentuale di danni aggiuntiva se colpito e in alcuni casi potrebbe essere addirittura buttato a terra.

Procediamo, seguendo la strada. Arrivati alla base della scalinata, altri due Soldati Imperiali ci attaccheranno. Il tutorial ci farà presente che muovendo la levetta analogica e premendo al contempo il tasto x, il personaggio scatterà, schivando gli attacchi nemici. Mentre il personaggio schiva un attacco, entrerà in un temporaneo stato di invulnerabilità. Si tratta sicuramente dell'azione con la quale dovremo prendere di più la mano, quindi utilizziamola spesso. Prevenire è meglio che curare.

Ormai abbiamo ingaggiato due combattimenti e avremo sicuramente notato che, se agganciamo un avversario, talvolta il mirino si colorerà di giallo o rosso, accompagnato da un avviso sonoro. Se riusciamo a colpire il nemico quando il bersaglio si colora di giallo, riusciremo ad arrecare un'enorme quantitativo di danni: in questo caso si dirà che il nemico si trova in uno stato di Riflesso Critico (Break-Sight). Mentre se riusciamo a colpire il nemico quando il bersaglio si colora di rosso, riusciremo ad eliminarlo istantaneamente: in quest'altro caso, il nemico sarà in uno stato di Riflesso Letale (Kill-Sight).

Al termine del secondo combattimento, Ace salirà di livello: ci verrà segnalato nella parte sinistra della schermata di gioco, dove verrà anche indicato che il personaggio ha guadagnato un certo quantitativo di PA. Saliamo per la seconda rampa di scale e verremo assaliti da altri Soldati Imperiali. Sconfiggiamoli e proseguiamo. In fondo all'area dovremo affrontare il medesimo Soldato Imperiale, questa volta accompagnato dal Leader Sergente Maggiore Blaise (Sgt Maj Blaze). I Leader sono avversari più potenti rispetto ai nemici comuni: si possono riconoscere grazie ad un piccolo simbolo arancione che comparirà di fianco al nome (e lo stesso simbolo apparirà sulla Minimappa per segnalare la sua posizione).
Sconfiggendoli si metterà subito fine alla battaglia, anche se altri nemici sono ancora presenti sul campo. I nemici rimanenti fuggiranno: se riusciamo ad attaccarli in tempo, li elimineremo con un colpo (dato che saranno in status Riflesso Letale permanente); altrimenti, se riusciranno a fuggire, divetranno inattaccabili e si posizioneranno in prossimità di una parete con le braccia alzate. Se interagiamo con loro, otterremo un oggetto. Sconfiggiamo dunque il Leader e parliamo con il Soldato Imperiale rimasto per ottenere un oggetto casuale (si tratta di dispositivi militari).

Prima di proseguire attraversando uno dei due cancelli di fronte, noteremo un cerchio azzurro luminoso sul pavimento: è chiamato Sigillo Curativo (Healing Sigil) e, se calpestato, ripristinerà HP, MP e PA di tutti i personaggi in squadra, oltre a curare una lunga lista di status alterati negativi. Ma attenzione! L'effetto di questo sigillo funzionerà solo sui membri ancora in vita, dato che non è in grado di resuscitare i personaggi caduti. Attraversiamo il cancello e proseguiamo verso la Piazza Sopraelevata (Town Square). Appena entrati proseguiamo verso il centro della piazza per affrontare 2 Soldati Imperiali. Noteremo, su uno dei corpi stesi al suolo, una sorta di scintillio: si tratta di un oggetto, ma potremo raccoglierlo solo se non siamo in combattimento o se premiamo i tasti R1 (premuto) + su per agganciare il corpo. Premiamo quindi il tasto cerchio per raccoglierlo. Entreremo in possesso di una Piastrina di riconoscimento (Memory Tag). Vi anticipo che il corpo, dopo un breve filmato che seguirà la sconfitta dei soldati nemici in campo, sparirà e non sarà più possibile raccogliere l'oggetto in questione.
Sconfitti i 3 soldati, una misteriosa creatura apparirà in cielo, sopra la piazza, assorbendo i corpi dei compagni caduti. Se lo agganciamo, non riusciremo a raccogliere informazioni sul misterioso nemico: verrà infatti segnalato come Sconosciuto lv.???. Il nemico sarà impossibile da battere, letteralmente. Sarà irraggiungibile dagli attacchi fisici ravvicinati e le magie non sortiranno alcun effetto. Le carte di Ace infliggeranno 0 danni e sarà immune a tutti gli status alterati. Limitiamoci quindi ad evitare le sfere infuocate che ci lancerà. Ma non avremo comunque nulla da temere: anche se queste riusciranno a colpirci e a mandarci K.O., ricordiamo che godiamo ancora dello status Risveglio. Poco dopo il misterioso nemico abbandonerà il campo di battaglia, lasciando i nostri eroi nello sgomento.
Saliamo quindi per le scale sulla destra, dove si trovava l'ultimo dei 3 Soldati Imperiali prima del filmato. Al centro del pianerottolo troveremo un'altra Piastrina di riconoscimento (Memory Tag). Saliamo nuovamente per le scale e andiamo verso destra per raccogliere ancora un'altra Piastrina di riconoscimento (Memory Tag). Sfruttiamo il Sigillo. al centro per ripristinare HP, MP e PA, e attiviamo con il tasto cerchio (Invio) il pannello di fianco alla porta per aprirla. Attraversiamola dunque per raggiungere Ponte Tasuki (Tusky Bridge).


Ponte Tasuki
Mappa: 2/3a

3: Ponte Tasuki (Tusky Bridge)
4: Piazza Rubrum (Rubrum Square)
5: Attracco Aereo (Airship Dock)
6: Ammiraglia Imperiale: Ponte Centrale (Byakko Flagship: Starboard Deck)
7: Ammiraglia Imperiale: Ponte Centrale (Byakko Flagship: Cargo Hold)
8: Fountain Plaza
9: Arena

Percorso:
(2)-3-4-5-(6)

Appena entrati raccogliamo l'oggetto di recupero sulla destra (Granpozione o Extrapozione) e proseguiamo. Dovremo sconfiggere i 6 Soldati Imperiali per proseguire: 2 si trovano davanti a noi e saranno facilmente eliminabili; gli altri 4 si trovano invece distanti e ci spareranno con i loro fucili. Utilizziamo il semplice attacco di Ace, magari sfruttando il giusto istante per ucciderli in Riflesso Letale (Kill-Sight), oppure ricorriamo a Fulgor CLU (Thunder SHG) di Queen o a Ignis PRO (Fire RF) di Nine. Se necessario, sfruttiamo il Sigillo davanti alla barriera per recuperare le forze. Una volta sconfitti accediamo alla zona successiva.



Assisteremo ad un altro filmato e ci ritroveremo successivamente a Piazza Rubrum, dove un gigantesco drago giace stanco e privo di forze al suo centro. Raccogliamo la Piastrina di riconoscimento (Memory Tag) dal corpo sulla destra della piazza, utilizziamo il Sigillo al centro ed esaminiamo la pietra rossa a forma di goccia di fianco. Si tratta di una Vestigia (Relic): le Vestigia sono molto importanti, poiché ci permetteranno di compiere un gran numero di azioni. Esaminiamole singolarmente.

Mobilità (Change Character): Cambia i personaggi in gioco. Al momento possediamo solo 3 personaggi, quindi non potremo sfruttarla. Con questo comendo sarà anche possibile cambiare il personaggio attivo.
Squadra (Reserve Members): verranno visualizzati i personaggi di riserva e i relativi parametri. Premendo più volte il tasto triangolo, potremo visualizzare le abilità da loro apprese. Selezionando i personaggi disponibili, potremo cambiare l'ordine delle riserve e dei personaggi in gioco.
Equipaggiamento: Visualizziamo e cambiamo gli equipaggiamenti dei personaggi. Per equipaggiamenti si intendono non solo armature e accessori, ma anche magie e abilità.
Evoluzione (Upgrade): che si divide in Abilità (Upgrade abilities) e Integratori (Upgrade using Items). Con Abilità potremo utilizzare i PA guadagnati con i Level up per imparare nuove abilità o potenziare quelle già apprese. Con Integratori, invece, potremo potenziare i personaggi utilizzando degli oggetti specifici. Per esempio, oggetti che aumentano le statistiche. Si tratta di oggetti piuttosto preziosi e al momento non ne saremo sicuramente in possesso.
Salva: permette di salvare i progressi
Carica: permette di caricare una partita



Attraversiamo il passaggio a destra della piazza per raggiungere l'Attracco Aereo (Airship Dock). Appena entrati il tutorial ci farà presente che tenendo premuto il tasto X potremo assumere una posizione difensiva. Per tutta la durata della posizione, il personaggio consumerà PA. Se abbiamo impostato una magia di supporto, premendo il tasto X potremo utilizzarla. Naturalmente, trattandosi di una magia, consumeremo MP. Qui dovremo vedercela con un gran numero di Soldati Imperiali, che ci attaccheranno da diverse direzioni. Facciamoci strada e proseguiamo andando avanti. Saliamo sulla rampa e attiviamo il pannello per rialzare la piattaforma che ci permetterà di proseguire. Scendiamo dalla rampa e dirigiamoci verso destra fino a raggiungere l'ascensore.
Per poterlo utilizzare però dovremo vedercela con altri Soldati Imperiali, accompagnati dal Leader Sottotenente Ernest (2nd Lt Ernesto). Si tratta di una grossa macchina mitragliatrice sostenuta da 4 gambe. Possiede un gran numero di HP e ci vorrà un po' per eliminarla, ma se sfruttiamo i suoi frequenti Riflessi Critici (Break-Sight) potremo rendere lo scontro più rapido. Facciamo attenzione alle mosse dell'avversario. Se salta per piombarci addosso, usiamo una mossa elusiva per non subire danni; lo stesso se impenna, dato che tenterà di schiacciarci. Infine, se l'avversario si abbasserà, non stiamogli davanti poiché ci colpirà con la mitragliatrice. Sarà sufficiente quindi colpirlo continuamente di lato. Una volta sconfitto, se sono presenti Soldato Imperiale ancora in vita, parliamo con loro per ottenere dei dispositivi militari e saliamo sull'ascensore per accedere alla zona Ammiraglia Imperiale (Byakko Flagship).


Ammiraglia Imperiale
Mappa: 3/3

6: Ammiraglia Imperiale: Ponte Centrale (Byakko Flagship: Starboard Deck)
7: Ammiraglia Imperiale: Ponte Centrale (Byakko Flagship: Cargo Hold)

Percorso:
(5)-6-7-(5)

Sull'ascensore dovremo combattere contro 2 Soldati Imperiali. Appena arrivati a destinazione, accederemo alla nuova area, dove ci attendono altri Soldati Imperiali. Qui vedremo qualcosa di nuovo: 3 nemici si trovano dietro una barricata che ci impedirà di proseguire. Se attacchiamo a distanza con Ace, riusciremo a colpire gli avversari protetti dalle barriere, ma molti attacchi verranno bloccati dalla barricata. Continuiamo dunque ad attaccarla fino a quando non sarà distrutta (anch'essa possiede una barra HP) e diamo il colpo di grazia alle due guardie. Nelle missioni che seguiranno avremo modo di imbatterci numerose volte in barricate ma, a differenza di questa, le successive saranno molto più resistenti. Esiste però un modo per distruggerle molto velocemente: dietro le barricate ci saranno sempre dei soldati che attaccheranno a distanza con i loro fucili. Avviciniamoci dunque alla barricata e utilizziamo Crio BOM (Blizzard BOM). I soldati verranno sconfitti subito e si congeleranno! A quel punto facciamo esplodere i corpi raccogliendo la Phantoma, e la barricata crollerà per l'impatto.

Proseguiamo sulla destra e sfruttiamo il Sigillo per rimettere in sesto la squadra. Accediamo alla zona successiva, Ponte Centrale (Cargo Hold). Sconfiggiamo subito il soldato che si trova dietro l'angolo a sinistra e i due dietro la barricata più avanti. Proseguiamo imboccando il passaggio a sinistra, saliamo per la rampa e sconfiggiamo il gruppo di Soldati Imperiali accompagnati dal Leader Sottotenente Vandanne (2nd Lt Van Dam). Facciamo anche attenzione all'Imperial Rocketeer che ci sparerà missili da una zona rialzata. Concentriamoci sul Leader e, una volta sconfittolo, parliamo con i superstiti per ottenere dei dispositivi militari.
Saliamo dunque sulla rampa per interagire con il macchinario luminoso più avanti: verrà posizionata una bomba e dovremo fuggire. Dirigiamoci all'uscita della zona ripercorrendo i nostri passi. Verremo assaliti da altri Soldati Imperiali accompagnati dal Leader Maggiore Xulian (Maj Zurian), che ci assalirà poco dopo. Prestiamo attenzione a quest'ultimo avversario, poiché i suoi assalti danneggeranno gravemente i nostri personaggi. Se vediamo che si abbassa, spostiamoci lateralmente, meglio con un'azione elusiva, e attacchiamolo lateralmente. Teniamo presente che le sue cariche saranno quasi sempre doppie: questo dato ci permetterà di schivare prontamente l'assalto e di contrattaccare al momento giusto. Una volta sconfitto, dirigiamoci verso la porta e un lampo di luce darà inizio ad un filmato, in cui l'aeronave esploderà e vedremo per la prima volta due nuovi personaggi, Makina e Rem, che avremo il piacere di conoscere più avanti.




Due nuovi alleati

Mappa: 2/3b

3: Ponte Tusiki (Tusky Bridge)
4: Piazza Rubrum (Rubrum Square)
5: Attracco Aereo (Airship Dock)
8: Piazza della Fontana (Fountain Plaza)
9: Arena

Percorso:
(6)-5-4-8-9

Al termine del filmato il gruppo si ritroverà all'Attracco Aereo. Dirigiamoci nuovamente verso Piazza Rubrum. Il drago, che prima giaceva privo di forze sul terreno, adesso si librerà nel cielo. Aspettiamo che si sollevi del tutto per raccogliere l'oggetto di recupero (Pozione) che giaceva sotto di lui. Da questo momento i Bracciali della Vita non sortiranno più alcun effetto, quindi facciamo attenzione. Approfittiamo dell'occasione per salvare i progressi con la Vestigia (Relic) e dirigiamoci verso destra. Attraversiamo la porta per dare inizio ad un nuovo filmato, in cui vedremo una nuova misteriosa e potente nemica, appartenente alla fazione di Byakko: il L'Cie di Tipo-B, Qun'Mi.



Ci troveremo nella Piazze della Fontana di Akademeia, dove due Nimrod ci attaccheranno lanciandoci dei missili. I Nimrod sono dei nuovi avversari, ma della stessa categoria del Sottotenente Ernest che abbiamo sconfitto poco prima per accedere all'ascensore dell'aeronave. La tattica da seguire per sconfiggerli è quindi la stessa. Non trattandosi di Leader, però, le loro statistiche saranno molto inferiori. Una volta sconfitti, dirigiamoci verso l'alto, dalla parte opposta a quella da cui siamo arrivati, per raccogliere un oggetto casuale vicino alla porta. Quindi seguiamo l'unica strada possibile: verso l'Arena, accedendo al passaggio a sinistra.

Personaggi disponibili
Ace - Seven - Jack

Un breve filmato renderà idea di quanto siano particolari e misteriosi i poteri di Qun'Mi, che si libererà senza alcuno sforzo di Rem e Makina, giunti fin lì per prestare soccorso.
Al termine del filmato Qun'Mi prenderà possesso di una potentissima macchina, Drainsleif. Ma Ace, Seven e Jack (due nuovi personaggi) invocheranno l'imponente Odino per porre fine una volta per tutte alla battaglia.

Strategia: prenderemo dunque il controllo del potente Odino. Si tratta di un Eidolon di lv.99, possiede 9999 HP e 4875 MP. I comandi a disposizione saranno:

- Plenilunia (Full Moon Slash) (triangolo, F): attacco standard che colpirà praticamente tutti i nemici in campo. I soldati che compariranno ogni tanto verranno immediatamente eliminati da questo attacco; il boss subirà però solo 1000 HP circa di danno.
- Centauro (Jinba Ittai) (quadrato, R): Odino attacca con un potente affondo;
- Zantetzuken (cerchio, E): tenendo premuto il tasto corrispondente, Odino caricherà il colpo. La carica sarà rappresentata dalla percentuale che comparirà sulla sua testa. Tale percentuale altro non è che la probabilità di riuscita del colpo (la percentuale potrà comunque essere caricata fino al 100%). Se va a segno, provoca morte istantanea. Il boss non è immune a tale attacco.
- Impennata (Leap) (X, Shift): la sua tecnica evasiva. Sleipnir salterà permettendo a Odino di schivare gli attacchi.



Cominciamo subito col dire che possiamo porre subito fine al combattimento semplicemente utilizzando Zantetsuken: teniamo premuto il tasto cerchio fino a quando la percentuale di caricamento non raggiungerà il 100%. A quel punto agganciamo il boss, avviciniamoci a lui e rilaciamo il tasto. Verrà immediatamente sconfitto.
In alternativa, colpiamo il boss continuamente con Plenilunia e Centauro. Cerchiamo di colpirlo quando si trova in Riflesso Critico (Break-Sight) per accelerare il combattimento. Se ci sparerà addosso con la mitragliatrice, utilizziamo Impennata fino a quando l'attacco non sarà terminato e contrattacchiamo con Plenilunia e Centauro. Se salterà per piombarci addosso, evitiamo l'impatto sempre ricorrendo a Impennata. Se sopra Odino compare un alone luminoso, utilizziamo anche in questa circostanza Impennata, fino a quando l'azione nemica non sarà teminata. Se compaiono Soldati Imperiali, liberiamocene con un singolo Plenilunia.

Si tratta di uno scontro molto semplice, considerando la potenza del nostro alleato. Una volta sconfitto, il macchinario esploderà e Odino svanirà. Purtroppo non finisce qui: la macchina prenderà di nuovo vita, anche se molto più debole e provata di prima. Questa volta non potremo contare su Odino, e ci toccherà dargli il colpo di grazia con i personaggi a disposizione. Il nemico non eseguirà movimenti e il nostro obbiettivo sarà la sua testa: sfruttiamo l'occasione per testare le capacità di Seven e Jack! Apriamo una piccola parentesi per parlare dei due nuovi personaggi.



Seven attacca i nemici con la sua frusta. I suoi attacchi raggiunono distanze piuttosto notevoli. La sua tecnica impostata è Frusta Prensile (Catch), che permetterà di catturare l'avversario. Mentre le sue magie sono Crio BOM (Blizzard BOM) come magia offensiva, che arreca danni di elemento ghiaccio a distanza ravvicinata, e Energia (Cure), magia di supporto che ripristina parte degli HP propri o degli alleati.

Jack, invece, utilizza una katana. I suoi attacchi fisici sono davvero potenti, ma utilizzarlo potrebbe mettere a dura prova i nostri nervi: i movimenti di Jack sono infatti incredibilmente lenti. A differenza dei suoi compagni, in fase di battaglia camminerà lentamente verso l'avversario. Una delle sue peculiarità è che, grazie alle abilità preimpostate, aumenterà la probabilità di colpi critici attaccando fisicamente l'avversario alle spalle. Inoltre va tenuto presente che nonostante Jack non possieda combo e sferri un attacco per volta (ai livelli attuali), questi sono praticamente immediati, quindi perfetti per colpire i nemici in Riflesso Critico o Riflesso Letale. La sua tecnica impostata è Premonizione (Foresight), che gli permetterà di contrattaccare se attaccato dall'avversario nel breve tempo dell'esecuzione della tecnica. Mentre le sue magie sono Ignis PRO (Fire RF), magia offensiva che arreca danni di elemento fuoco a distanza, e Bloccaggio (Defend).

Tornando al combattimento contro il boss, non dovremmo avere grossi problemi. Usiamo le abilità a disposizione per colpire il nemico quando si trova in Riflesso Critico per porre fine al combattimento, questa volta sul serio, in breve tempo: fortunatamente il nostro avversario si troverà molto spesso in tale condizione. Il Boss possiede solo una tecnica: lancerà raggi dall'alto arrecando gravissimi danni ai personaggi colpiti, ma saranno facilmente prevedibili visto che sulla testa del personaggio comparirà un alone luminoso, come nella battaglia precedente. Sarà sufficiente utilizzare le abilità elusive per evitarle. L'ideale sarebbe utilizzare Ace, in modo da attaccare il nemico a distanza ed evitare facilmente gli attacchi senza far colpire chi si trova in prossimità del boss (dato che gli altri due personaggi optano per l'attacco ravvicinato). Inoltre sarà proprio in questo frangente che il boss andra in Riflesso Critico.
Appena il boss raggiungerà il livello minimo di HP, recupererà circa metà della sua prima barra di HP e aumenterà notevolmente la sua difesa. Tuttavia la tattica rimane la stessa, e saremo comunque in grado di arrecare gravi danni al boss cogliendolo nel suo stato di Riflesso Critico (Break-Sight) poco dopo aver rilasciato la sua unica tecnica. Dopo aver ridotto al minimo i suoi HP una seconda volta, il boss entrerà in Riflesso Letale (Kill-Sight) e potremo sferrare il colpo di grazia agganciandolo.



La potente macchina esploderà e al termine del filmato ci ritroveremo ancora nella piazza della fontana. Dirigiamoci nuovamente verso l'Arena dove, con un ultimo filmato, il Capitolo 1 terminerà: la Classe 0 ha lasciato il suo primo segno nella storia!





Continua - Capitolo 2



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]