Centro Ricerche Sottomarino

  ● Autore: "Rinoa nHeartilly" (www) (profilo)

Nell'angolo Sud-Ovest della mappa del mondo si trova una piccola isoletta, non segnalata sulla cartina, raggiungibile solo con il Lagunarock (con il Garden infatti possiamo vederla ma non sbarcarci). Si tratta del Centro di Ricerca Sottomarino, luogo di scienza abbandonato ormai da anni e dimora di due potentissime Guardian Forces, Bahamut ed Eden, che aspettano solo noi per essere recuperate, insieme alle rispettive carte. Naturalmente, prima di poter giungere al loro cospetto, dovremo affrontare una serie di altri incontri, ed in particolare dovremo vedercela contro i temibili RubRumDragon. Prima di entrare assicuriamoci quindi di avere dalla nostra parte una buona scorta di magie Blind o, meglio ancora, 100 unità di Pain in J St-Att; inseriamo inoltre 100 unità di Blizzaga in J Elem-Att e 100 unità di Firaga nella J Elem-Dif, lasciando invece ad almeno un personaggio 100 unità di Flare in quest'ultimo parametro. Teniamo però presente che, a dispetto di quanto possa apparire, l'attacco Respiro di Drago non ha valenza elementale né tantomeno magica: difendiamoci dunque incrementando il più possibile il nostro parametro RES e magari ricorrendo anche ad Autoprotect. Teniamo infine a mente che, inserendo Zell nel party, otterremo parecchie informazioni aggiuntive sull'isola e sulle ricerche che un tempo venivano effettuate all'interno di questo edificio.


Alla volta di Bahamut
Atterriamo nell'isola con la Lagunarock, entriamo nelle rovine e facciamo attenzione a muoverci solo quando le luci sono spente, poiché altrimenti dovremo combattere con mostri molto agguerriti (possiamo approfittarne se riteniamo di aver bisogno di qualche Level Up). Avviciniamoci alla colonna al centro e premiamo il tasto x: una voce ci farà 3 domande. Rispondiamo alla prima con la prima (e unica) risposta: verremo attaccati da un potente RubRumDragon.
Se abbiamo inserito 100 unità di Blizzaga nella J Elem-Att e 100 di Firaga nella J Elem-Dif, come suggerito, lo scontro non presenterà grosse difficoltà. Ci difenderemo infatti dagli attacchi di Elemento Fuoco del nostro avversario - se il personaggio è di buon livello potremmo addirittura assorbirli e tramutarli in HP! - e sfrutteremo insieme il suo punto debole, l'Elemento Ghiaccio. Qualora il bestione decidesse di ricorrere al suo Respiro di Drago come primo attacco, un alto valore di RES ed HP nonché il ricorso all'incantesimo Protect ci consentiranno di resistere al colpo. Ricorriamo poi a Diablos o alla magia Antima ed invochiamo Shiva per mettere definitivamente a tacere il drago. Una volta sconfitto il nostro avversario, la "voce" ci porrà una seconda domanda, alla quale dovremo rispondere con la seconda opzione: "No, mai!". Sconfiggiamo il secondo RubRumDragon, utilizzando la stessa strategia, e rispondiamo infine alla terza ed ultima domanda con la terza ed invisibile risposta. Finalmente la fantomatica voce svelerà la propria identità e ci attaccherà. Si tratta di Bahamut: non ci resta altro da fare che sconfiggerlo, per far sì che diventi nostro alleato!

Bahamut
HP: variabile da 10.800 a 90.000
Assimila: Energiga, Areiz, Flare, Dispel
Forte contro: Veleno
Inefficace: Tuono, Vento, Antima
Ruba: Lista magica
Carta: Bahamut

Strategia: Ricordiamoci di non usare Ifrid, Brothers o Quetzal in questo scontro. Al contrario, si rivelano piuttosto efficaci le invocazioni di Shiva, Leviathan e Alexander. Proteggiamoci con Protect e Haste, e se necessario usiamo anche Rigene per recuperare gradatamente le energie. Facciamo in modo di mantenere sempre gli HP di tutto il party a valori alti, per poter resistere al "Megaflare" di Bahamut, che solitamente il dragone userà verso la fine dello scontro. Risolutivo il Renzokuken di Squall, che ci permetterà addirittura di porre fine allo scontro in breve tempo, se disponiamo di un party ben allenato.

Una volta sconfittolo, Bahamut diventerà ufficialmente una nostra Guardian Force, e la nostra collezione di carte si arricchirà di un nuovo rarissimo elemento: la "Carta Bahamut". Bahamut è una GF di tipo non elementale, ed il suo attacco "Megaflare" è in grado di superare ogni difesa. E' dotato di abilità interessantissime, come per esempio "Abilità x 4" (consente al personaggio in Junction di associare 4 Abilità), "FRZ+60%" (aumenta del 60% il parametro Forza del personaggio), "Ruba" (consente di rubare oggetti al bersaglio dell'attacco, che verrà anche colpito), "Oggetti Rari" (aumenta le probabilità di ottenere Oggetti rari al termine dello scontro) ed "Elb mag proibite" (consente di elaborare Medicine di alto livello dagli Oggetti).


Eden, la seconda GF, protetta da Ultima Weapon
All'interno del Centro di Ricerche Sottomarino possiamo entrare in possesso anche di Eden, la Guardian Force più potente del mondo di Final Fantasy VIII, trattandosi infatti dell'unica GF in grado di superare i 9.999 HP di danno! Se ben allenata, e supportata (abilità Supporto durante l'invocazione) potremo raggiungere anche i 50.000 punti di danno. Eden va assimilata da Ultima Weapon, potente mostro che si cela nelle profondità del Centro Ricerca Sottomarino: per l'esattezza, si tratta del secondo mostro più forte del gioco, dopo Omega Weapon. Possiamo rintracciare Ultima Weapon soltanto in una seconda visita al Centro Ricerche, e solo dopo aver sconfitto Bahamut (vedi paragrafo precedente).

Al termine del combattimento entriamo nella Lagunarock, salviamo la posizione, recuperiamo le energie della nostra squadra e scendiamo nuovamente a terra. Troveremo una pianta rampicante che nel frattempo sarà cresciuta facendoci strada verso le profondità dell'isola; nel caso in cui la pianta non dovesse essere ancora apparsa, torniamo a bordo della Lagunarock, salviamo la posizione e scendiamo nuovamente a terra. Proviamo anche ad allontanarci dall'isola, oppure semplicemente ricarichiamo la posizione.

Nota: Inserire Zell nella squadra ci permetterà di raggiungere i piani bassi del Centro Ricerca più facilmente (oltre a regalarci qualche buffa scenetta), ma potrebbe anche costarci qualche combattimento in più, visto che Zell darà un "piccolo ritocco" ai macchinari.

Scendiamo, leggiamo le istruzioni su come far funzionare le porte tra un piano e l'altro e utilizziamo, nell'ordine, le seguenti quantità di energia:
4 al primo piano per poter scendere, 2, 2, 1 ed infine 1 altra ancora.
Se invece non abbiamo Zell usiamone 4, 2, 4, 4, 7 (prendiamole dalla fonte energetica), 1, 1, 1, 4 e 6.

Arrivati al Deposito, salviamo la posizione. Se abbiamo Zell in squadra facciamogli esaminare il macchinario per aprire l'ultima porta, e prepariamoci ad una dura sequenza di combattimenti, di cui possiamo ovviamente approfittare utilizzando i personaggi meno potenti, per portarli rapidamente a livelli di forza più elevati. Possiamo comunque evitare questa caterva di mostri usando l'abilità "Incontri 0" di Diablos, ma solo se Zell non avrà dato qualche tocco ai macchinari, facendo aumentare il numero dei mostri. In quest'ultimo caso non potremo infatti sfuggire agli incontri casuali. Dovremo scendere per un bel po' di scalinate, incontrare mostri del calibro di Behemot, RubRumDragon, Galkimasela - solo per citarne alcuni - e, finalmente, arriveremo all'ultimo piano della costruzione. Qui troveremo un macchinario ed un punto di salvataggio nascosto: usiamo il "Rivela Zone" di Siren per svelarne la posizione. Curiamo i nostri personaggi, ripristinando al massimo le forze ed eliminando gli eventuali status alterati, e prepariamoci ad affrontare Ultima Weapon.


Ultima Weapon
In preparazione allo scontro che seguirà, assegniamo ad uno o due personaggi il comando "Oggetti", per poter far uso degli oggetti di recupero, ma ricordiamoci di impostare "Assimila" ad almeno un personaggio, per poter assimilare Eden. In alternativa ad "Oggetti" possiamo anche usare una combinazione di "Recupero" e "Risveglio" (abilità di Leviathan), per poter - rispettivamente - curare e resuscitare un alleato. Lasciamo infine ad un personaggio il comando "Magie" per sfruttare la potenza di Aura ed incrementare le probabilità di comparsa delle Tecniche Speciali. Potrebbe esserci utile anche il comando "GF", ma possiamo fare a meno se disponiamo di un attacco elevato e della possibilità di usare le Tecniche Speciali magari con HP non critici (Aura). Per finire, preferiamo sempre "Ruba" al semplice "Attacco". E' tutto: entriamo.

Ultima Weapon
HP: variabile da 51.100 a 160.000
Assimila: Ultima
GF assimilabile: Eden
Debolezze: nessuna
Ruba: Triostella

Strategia: A dispetto di quanto si possa pensare, Ultima Weapon non è impossibile da battere. Il suo colpo migliore (Lihid Zoil) può eliminare un personaggio, infliggendogli 9.999 HP di danno senza possibilità di scampo, ma Ultima non dispone di attacchi capaci di ridurre al tappeto l'intera squadra. Rubiamole una Triostella, assimiliamo Eden, quindi diamo un'occhiata alla potenza dei suoi attacchi per valutare meglio la situazione. Se crediamo di poter resistere ai suoi attacchi - naturalmente non risparmiando "Recupero", "Risveglio" o "Energiga" non appena ce ne sarà bisogno! - assimiliamo quante più unità ci è possibile di Ultima, magia veramente potente ed efficace, sia in battaglia che nelle Junctions. Anche se abbiamo personaggi di alto livello, la magia Ultima - essendo parecchio potente - risulta essere piuttosto "pesante" da assimilare, per cui impiegheremo sicuramente diversi turni: badiamo costantemente agli HP dei nostri personaggi, dando priorità assoluta alla cura, e resuscitando immediatamente (magari con Risveglio) gli alleati vittime di Lihid Zoil. Quando ci sentiamo soddisfatti potremo passare al fronte offensivo: l'HP di Ultima Weapon raggiunge le 100.000 unità circa: un ammontare di tutto rispetto, ma non eccezionale. Ricordiamoci infatti che, se il nostro Squall è di buon livello e possediamo l'arma finale, potremo infliggere un danno addirittura superiore ai 200.000 HP con un Renzokuken sommato a Cuore di Pietra! Usiamo quindi Aura su Squall, e se vogliamo sulla squadra, ed attacchiamo: in un paio di turni dovremmo facilmente avere la meglio.

  Cerchi una strategia alternativa o hai bisogno di aiuto? Leggi e/o posta su: Aiuti per Ultima Weapon

Al termine dell'incontro avremo ottenuto Eden, una Guardian Force di tipo non-elementale, il cui attacco "Respiro Eterno" è in grado di superare ogni difesa ed infliggere danni superiori all'ordinario limite dei 9.999 HP. Eden dispone inoltre di abilità interessantissime, come "Divora", che ci permette di fare scorpacciata di mostriciattoli di ogni tipo: consulta le sezioni "Abilità Divora" e "Guardian Forces" per ulteriori informazioni.



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]