Fisherman's Horizon - Il pescatore, l'Occulto e altri segreti

  ● Autore: "Rinoa Heartilly" (www) (profilo)

Gironzolando tra le vie di Fisherman's Horizon e scambiando quattro chiacchiere con gli abitanti avremo sicuramente sentito parlare del fondatore della città, uomo solitario che tende a celare la propria identità, soprattutto con gli stranieri. Vediamo però di riuscire ugualmente nell'impresa di portarlo allo scoperto. Innanzitutto, subito dopo il primo "schianto" del Garden di Balamb contro la tranquilla cittadina di F.H. - oltre a seguire gli eventi descritti nella Soluzione - dirigiamoci verso la Mensa e rivolgiamo la parola alla donna lì presente, scegliendo di ascoltare la storia di suo figlio. Ascoltiamo tutto sino alla fine, quindi sbarchiamo e dirigiamoci verso il paesino. Esaminiamo attentamente il percorso: il nostro intento è individuare una scala nascosta, per poter raggiungere il livello inferiore. La scala si trova all'inizio dell'enorme edificio cilindrico, sulla passerella che conduce alla parte alta dell'ascensore, usato per salire sul Garden di Balamb. L'immagine che segue raffigura proprio il punto esatto.



Scendiamo e seguiamo il percorso che ci condurrà proprio dal vecchietto che stavamo per travolgere con il Garden durante la nostra prima e accidentata visita a F.H.: si tratta proprio del vecchio che appare nel filmato, mentre indugia con la sua canna da pesca, allontanandosi dal porto solo all'ultimo istante. Parliamo con lui e scusiamoci dell'atterraggio non proprio perfetto (prima risposta): ci regalerà la rarissima rivista "L'Occulto III"! Parliamogli ancora ed accettiamo di andare a trovare il suo discepolo al molo. Il vecchio ci inviterà anche a seguirlo all'Hotel, dove ci racconterà la storia della fondazione della città. Per il momento teniamo presente che se in seguito torneremo ancora in questo luogo, troveremo un'utilissima fonte di assimilazione di Areiz.

Bene, avremmo un appuntamento al quale presentarci, ma prima di recarci all'hotel di F.H. ritorniamo nella piazza e parliamo con il ragazzo vestito di bianco e blu, scegliendo la seconda risposta. Scopriremo che si tratta del figlio della signora della mensa, con cui abbiamo già parlato. Andiamo quindi dal capomastro ed assisteremo ad una sceneggiata con l'ufficiale. Usciamo e quindi rientriamo per essere ricompensati, senza alcuno sforzo, con una preziosa Megafenice.

Possiamo adesso finalmente recarci al luogo dell'appuntamento: dirigiamoci verso l'hotel e saliamo al secondo piano. Ascoltiamo la storia del pescatore, scegliendo la seconda risposta, quindi seguiamolo giù nel pontile. Scegliamo la prima risposta alla prossima domanda, quindi rivolgiamoci nuovamente al pescatore optando per la seconda possibilità: riceveremo in dono un Megaelisir.

Non è finita qui: se è la prima volta che mettiamo piede a F.H. (se, quindi, vi siamo appena finiti contro con il Garden di Balamb), dopo aver ritrovato tutti i nostri compagni, torniamo indietro verso il Garden: incontreremo Irvine, che ci parlerà dello stato d'animo di Selphie. In questa occasione avremo la possibilità di tornare indietro con il solo Cowboy. Non sprechiamo l'occasione e raggiungiamo la casa del capomastro: questo verrà attaccato da un ufficiale di Galbadia, che poi fuggirà. Rivolgiamo quindi la parola al padrone di casa per ottenere in dono una Megafenice. Se ritorneremo qui durante le prove del concerto, solo con Irvine, il soldato sarà ancora lì e ci chiederà di uscire per affrontarlo faccia a faccia. Usciamo e ritorniamo subito dentro. L'ufficiale sarà già al tappeto! Esaminiamolo più volte per ottenere 5 Colpi Vibranti, 5 Colpi Perforanti e 5 Colpi Veloci, mentre parlando con il Capostazione otterremo una Coda di Fenice. /p>

    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]