Last Mission - Focus on: Boss

  ● Autore: "Eleven" (profilo), "Flared" (profilo)

Ogni 20 livelli della Torre di Iutycyr, dovrete fronteggiare un boss. Eccoli qui di seguito elencati:

20° Piano: Ochu e Tumbu

Nome: Ochu (BOSS) Locazione: 20
HP: 92 EXP: 23
Ruba: Appunti del neoavvio (4) Nemitec: (NA) Alito fetido
Dimensioni: 3 x 3 Abilità: (AM) Sisma - non elem.

Nome: Tumbu Locazione: 18,19,20
HP: 92 EXP: 21
Ruba: Sciroppo dell'eco Nemitec: (AFM) Cerbottana
Dimensioni: 1 x 1 Abilità: ATT Mutismo

Il boss sarà sempre affiancato da un Tumbu, che attaccandovi potrà arrecare lo status alterato Mutismo. Se volete fronteggiare il Boss utilizzando le abilità che avete a disposizione, concentrate inizialmente le vostre energie su Tumbu prima che possa alterare il vostro status. Si tratta in ogni caso di un mostro piuttosto debole e non dovreste avere problemi. D'altro canto, nemmeno Ochu si tratta di un boss molto impegnativo. Attaccherà una volta ogni due turni con un attacco fisico (se vi trovate vicino a lui) che ha un raggio d'azione piuttosto ampio e colpendo diverse caselle davanti a se, oppure utilizzando Sisma (se siete distanti da lui), che vi colpirà anche a lunga distanza infliggendo danni magici non elementali. Ma con la giusta preparazione arrecherà danni davvero irrisori. Se volete concludere velocemente il combattimento, usate Deinos del Cavaliere Nero al costo di 80 HP (se possedete un discreto attacco magico e HP sufficienti allo scopo) o Grazie a Tutti!, e simili, della Domatrice al costo di 6 MP (se possedete un discreto attacco fisico) per infliggere ingenti danni. Se invece Tumbu è riuscito a infliggere al personaggio lo status Mutismo, potrete comunque sbrigarvela con dei semplici attacchi fisici. Ma in ogni caso, l'alterazione di status svanirà automaticamente dopo qualche turno. Il boss possiede pochi HP (92) e ve ne potrete sbarazzare velocemente con qualunque mezzo a disposizione. Se desiderate potete approfittare di questo momento per mettere le mani su Appunti del neoavvio (4), che potrete rubare al boss.



40° Piano: Defender, Hirpus e Bikeros

Nome: Defender (BOSS) Locazione: 40
HP: 648 EXP: 13
Ruba: Prontuario dell'ingordo (6) Nemitec: (AF) Giga cannone
Dimensioni: 3 x 3 Abilità: (AF) Giga Cannone

Nome: Hirpus Locazione: 40,41,42,43
HP: 168 EXP: 43
Ruba: 800guil Nemitec: (NA) Megaforza
Dimensioni: 1 x 1 Abilità: ATT Manibucate

Nome: Bikeros Locazione: 37,38,39,40
HP: 152 EXP: 40
Ruba: Saggio del venditore (3) Nemitec: (AFM) Abisso Finale
Dimensioni: 1 x 1 Abilità: ATT Blind
(AM) Firaga - fuoco

Prima di poter giungere alla stanza del boss dovrete sbarazzarvi di qualche Bikeros e Hirpus lungo il cammino. Non si tratta di mostri impegnativi e potrete liberarvene in un batter d'occhio utilizzando Deinos del Cavaliere Nero al costo di 80 HP, o con dei semplici attacchi fisici uno alla volta. L'unica cosa di cui dovrete preoccuparvi (relativamente) è l'effetto addizionale Blind provocato dagli attacchi di Bikeros, che potrebbe prolungare un po' le battaglie se il vostro personaggio è predisposto all'attacco fisico. Una volta sconfitti, proseguite arrivando alla stanza successiva.  Quest'ultima ospita solo il Boss che, se si trova distante da voi nel momento in cui metterete piede nella stanza, vi attaccherà con Giga Cannone per infliggere discreti danni fisici: fortunatamente questo attacco ha una gittata 7x7 e se siete particolarmente distanti non verrete danneggiati. Potete sbarazzarvene con Deinos del Cavaliere Nero o Grazie a Tutti! (Venite! o  Rinforzi!) della Domatrice ma in tal caso dovrete avvicinarvi sufficientemente, subendo qualche attacco Giga Cannone, che in ogni caso non dovrebbe rappresentare un grosso problema. Se siete molto vicini al boss, vi attaccherà con dei normali attacchi fisici che risulteranno molto meno dannosi rispetto alla sua tecnica speciale. Arrivati a questo punto non dovreste avere problemi particolari, ma per ogni eventualità tenete a portata di mano la looksfera Biancarcano o qualche tomo per recuperare HP.  Se volete potete rubare al boss Prontuario dell'ingordo (6) e usare i tomi appena rubati per ripristinare gli HP in caso di necessità. Molto utile risulterà anche il comando Ruba Nemitec della Magipistolera, che vi permetterà di apprendere la tecnica fisica Giga cannone.



60° Piano: Ultima Weapon, Toom e Sahagin

Nome: Ultima Weapon (BOSS) Locazione: 60
HP: 904 EXP: 13
Ruba: Saggio del venditore (8) Nemitec: (AM) Aurora letale
Dimensioni: 3 x 3 Abilità: (AF) Iudicium
(AM) Aurora letale

Nome: Toom Locazione: 60
HP: 228 EXP: 13
Ruba: / Nemitec: (NA) Alito fetido
Dimensioni: 3 x 3 Abilità: (AF) Meteo

Nome: Sahagin Locazione: 58,59,60
HP: 220 EXP: 61
Ruba: Supergocce oculari Nemitec: (AFM) Cerbottana
Dimensioni: 1 x 1 Abilità: (AF) Pistola acqua - blind

Anche qui, prima di poter raggiungere il boss dovrete sbarazzarvi di un gruppo di Sahagin e un Toom. Il Sahagin possiede la fastidiosa abilità Pistola acqua, che non provocherà molti danni fisici ma infliggerà lo status alterato Blind e sarà in grado di raggiungervi anche a lunghe distanze. Toom invece può usare Meteo, che provocherà danni fisici (stranamente) colpendo a ripetizione sia voi che i mostri circostanti. L'area d'attacco di meteo copre sempre e comunque l'intera stanza. Se non avete una difesa fisica particolarmente sviluppata, questo attacco potrebbe causarvi qualche problema. Sbarazzatevi dunque dei Sahagin con dei semplici attacchi fisici e dirigetevi subito verso Toom, che non resisterà granchè ai vostri colpi, soprattutto se optate per Grazie a tutti! (Venite! o Rinforzi!) come soluzione. In alternativa, potrete usare Deinos, in modo da eliminare tutti i nemici della stanza e proseguire in maniera celere. Una volta arrivati nella stanza successiva, vi ci vorrà qualche turno per raggiungere Ultima Weapon, dato che userà spesso e volentieri l'abilità Iudicium che vi colpirà a lunghissime distanze. Stranamente nemmeno Deinos, per quanto vasto sia il suo raggio d'azione, sarà in grado di raggiungerlo. Se avete subito troppi danni nella stanza precedente, ripristinate i vostri HP prima di accedere alla successiva, dato che se il vostro personaggio ha una predisposizione fisica sarà costretto ad avvicinarsi al boss, venendo colpito ogni turno dall'attacco fisico Iudicium del boss che ha un vastissimo raggio d'azione. Avvicinatevi quindi di qualche passo e resistete ai suoi attacchi. Purtroppo, il nome di questo boss non gli rende davvero giustizia, dato che arrivati a questo punto ormai, I suoi attacchi provocheranno danni piuttosto irrisori, soprattutto se avete dedicato un po' di tempo allo sviluppo del personaggio. Appena riuscirete ad avvicinarvi quindi, utilizzate nuovamente Deinos per porre fine al combattimento o utilizzate Grazie a tutti! (Venite! o Rinforzi!) a corto raggio per passare al piano successivo. Il boss inoltre disporrà anche dell'attacco magico Aurora letale (che potrete apprendere utilizzando il comando Ruba Nemitec delle Magipistolera), che si tratta probabilmente del suo attacco più potente. Per fortuna verrà impiegato dal boss molto raramente e sarà difficile che abbia il tempo necessario di scatenarlo su di voi. Inoltre per quanto potente possa essere, non arrecherà un quantitativo di danni eccessivo da mettervi grosse difficoltà e potrete resistere all'attacco senza alcun problema. Anche in questo scontro è comunque sempre consigliabile poter disporre di una looksfera Biancarcano, di qualunque livello, in modo da poter disporre delle magie Energiga e Esna nei casi di necessità. Se volete potete approfittare dell'occasione per rubare Saggio del venditore (8) prima di eliminare il boss definitivamente.



80° Piano: Interger (Unum, Duo, Tria e Quattour) e Fractor

Nome: Interger (Unum, Duo, Tria, Quattour) Locazione: 80
HP (Fase1) 3776 EXP (F.1) 83
HP (Fase2) 3776 EXP (F.2) 83
HP (Fase3) 3776 EXP (F.3) 0
  Ruba (F.1) Prontuario dell'ingordo (3) Nemitec
(F. 1, 2, 3)
/
Ruba (F.2) Prontuario dell'ingordo (4)
Ruba (F.3) Prontuario dell'ingordo (5)
Dimensioni: 3 x 3 Abilità: Unum:
(AF) Flusso fotonico
Duo:
(AFM) Gas di scarico - danni e veleno
Tria: ?
Quattour:
(AFM) Sisma - danni e confusione

Nome: Fractus (BOSS Finale - Interger) Locazione: 80 (Fase 1, 2, 3)
HP: 200 EXP: 83
Ruba: / Nemitec: /
Dimensioni: 1 x 1 Abilità: (AFM) Brivido - a distanza
(AF) Kamikaze - nel raggio d'azione fisico

Interger è il boss finale. Il combattimento sarà suddiviso in 3 fasi e ad esclusione della prima fase, dopo qualche turno, compariranno a supporto del boss delle creature chiamate Fractus, che vi attaccheranno a distanza con Brivido. Se vi si avvicineranno sufficientemente invece utilizzeranno Kamikaze, autodistruggendosi e infliggendo danni fisici al personaggio. In tutte e 3 le fasi, potrete rubare Prontuario dell'ingordo (3 nella prima fase, 4 nella seconda fase e 5 nella terza fase). Sia il boss che i Fractus non possiedono Nemitec apprendibili dal personaggio con l'utilizzo di Ruba Nemitec della Magistolera. Analizziamo fase per fase lo scontro contro questo minaccioso avversario:

Fase 1
A seconda di dove vi trovate rispetto al boss, subirete attacchi diversi: rimanete a lungo sulla parte destra, Unum vi attaccherà fisicamente o utilizzerà l'abilità Flusso fotonico per infliggere discreti danni fisici al personaggio. Se rimanete a lungo sul lato sinistro invece, sarà Duo ad attaccarvi fisicamente o ad utilizzare l'abilità Gas di scarico, che infliggerà pochi danni magici ma lo status Veleno. Infine, se rimarrete principalmente nella parte centrale, Quattour vi attaccherà con Sisma, la sua tecnica più pericolosa: infliggerà un quantitativo di danni abbastanza irrisorio, ma potrebbe infliggere al personaggio lo status alterato Confusione. Tutto ciò premesso, il boss possiede la bellezza di 3776 HP e resisterà molto bene a qualunque vostro attacco, fisico o magico che sia. Dato il suo grosso quantitativo di HP, potete sfruttare la magia Antima con l'abilità Miniantima della Mascotte o Antimaciclopedia per infliggere gravi danni al nemico. Altrimenti armatevi di pazienza e utilizzate ripetutamente Deinos del Cavaliere Nero, se siete predisposti all'attacco magico, o Grazie a tutti! (Venite! o Rinforzi!) della Domatrice, se siete predisposti all'attacco fisico. Disponete sempre e comunque della looksfera Biancarcano per rispristinare gli HP, non tanto della looksfera attiva dato che il boss non infliggerà molti danni, quanto per il personaggio vero e proprio se optate per Deinos come soluzione allo scontro. Esna vi sarà d'aiuto per liberarvi dello status Veleno, anche se il nemico utilizzerà la tecnica Gas di scarico molto di rado. Se possedete un alto valore di destrezza, l'attacco Gas di scarico vi arrecherà comunque danni magici ma riuscirete incredibilmente a evitare lo status Veleno! Tenete caldamente in conto questa informazione, soprattutto perché lo stesso discorso vale per lo status Confusione provocato da Sisma. Se non vi sentite sufficientemente sicuri (comprensibile, dato che lo status Confusione è il più dannoso in assoluto) tenete a portata di mano un Amuleto mens sana nell'inventario e indossatelo durante tutta la durata dello scontro o equipaggiate le looksfere Cavaliere Nero e Pistolera per attivare l'autoabilità DIF Caos. Dopo aver danneggiato sufficientemente il boss, la prima fase terminerà. Il Boss sfonderà la parete alle sue spalle e avrà inizio la fase 2.

Fase 2
Senza la giusta preparazione, questa fase creerà qualche problema. Infatti il boss si posizionerà sulla cima di una scala e vi ci vorrà qualche turno per arrivare al suo cospetto. Il boss disporrà di una sola tecnica: guarda caso si tratta di Sisma. Alti valori di destrezza o la giusta difesa contro lo status Confusione, diventano quasi necessari in questa fase, dato che la tecnica avrà molte più probabilità di infliggere il suddetto status. Un ulteriore problema viene rappresentato dalla comparsa dei Fractus, piccole creature che correranno in soccorso del boss: la pericolosità di questi mostri non dipende dalla forza dei loro attacchi ma dalla loro semplice presenza; difatti se il personaggio viene colpito dallo status Caos e lancia un oggetto molto importante del vostro inventario contro uno dei Fractus (o comunque contro il boss), questo oggetto sarà perso per sempre. Dunque cercate di disporre delle giuste protezioni, usufruendo anche in questo caso di un Amuleto mens sana o equipaggiate le looksfere Cavaliere Nero e Pistolera per attivare l'autoabilità DIF Caos. Avvicinatevi sufficientemente al boss per poterlo danneggiare, salendo gradino per gradino sulla scala. Utilizzate le stesse tecniche elencate nella prima fase per sbarazzarvene il più velocemente possibile. Anche in questo caso il boss possiede la bellezza di 3776 HP.

Fase 3
Come prima mossa, Duo utilizzerà Gas di scarico, ma le tecniche utilizzate saranno le stesse della fase 1. Seguite i suggerimenti delle fasi 1 e 2 per fronteggiare il boss nella sua ultima fase, tenendo sempre in considerazione che l'unico problema sarà rappresentato dallo status Caos provocato da Sisma. Anche in questo scontro il boss sarà supportato da i Fractus, che compariranno con una certa regolarità.



Boss Segreto: Megatomberry x4 e Tomberry

Nome: Mega Tomberry Locazione: Stanza nascosta
HP: 1032 EXP: 73
Ruba: / Nemitec: (NA) Funerale
Dimensioni: 3 x 3 Abilità: ATT Sentenza
(NA) Funerale

Nome: Tomberry Locazione: Stanza nascosta
HP: 260 EXP: 73
Ruba: / Nemitec: (NA) Funerale
Dimensioni: 1 x 1 Abilità: (NA) Sentenza

Dopo aver risolto gli enigmi (consultare la sezione "Il Tesoro del Tomberry"), dovrete affrontare la bellezza di 4 Megatomberry per poter mettere le mani sul loro tesoro. I loro attacchi non infliggeranno molti danni, soprattutto se siete in possesso dell'autoabilità Dimezzadanni o se le vostre Looksfere potenziano la difesa fisica. I Megatomberry possiedono poco più di 1000 HP ciascuno e una difesa piuttosto alta. Se volete optare per Deinos, questa volta dovrete utilizzarne parecchi e ad un certo punto sarà necessario ripristinare gli HP del personaggio (magari con Energiga del Biancarcano) per continuare ad usarne. In alternativa optate sempre per Grazie a tutti! (Venite! o Rinforzi!). Ponete comunque attenzione all'abilità Funerale, che infliggerà lo status Sentenza. Qualche volta inoltre, i Megatomberry saranno in grado di causare questo status anche con le loro letali coltellate. Se volete procedere in maniera tranquilla e senza preoccupazioni, equipaggiate le looksfere Cavaliere Nero, Domatrice e Samurai per poter usufruire dell'autoabilità DIF Sentenza o equipaggiate il relativo accessorio Talismano Longevo. Potete comunque ignorare questo status alterato se tenete conto che il contatore si bloccherà dopo aver sconfitto il Megatomberry che vi ha causato lo status sentenza. Dopo aver sconfitto un Megatomberry, comparirà l'ascensore per abbandonare la stanza. Ma se volete ottenere il tesoro, e il trofeo, dovrete sconfiggerli tutti e 4. Infine liberatevi del Tomberry in fondo alla stanza (piuttosto debole) per mettere le mani sul tesoro.



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]