Produttore: Squaresoft, Square-Enix
Publisher: Squaresoft

Date di release
Japan 16 Maggio 2002 (PS2)
USA 23 Marzo 2004 (PS2)
Japan 7 Novembre 2002 (Windows PC)
USA 28 Ottobre 2003 (Windows PC)
Europa 17 Settembre 2004 (Windows PC)
Japan 20 Aprile 2006 (Xbox 360)
USA 18 Aprile 2006 (Xbox 360)
Europa 21 Aprile 2006 (Xbox 360)


Genere: MMORPG
Piattaforma: PlayStation 2, Windows PC, Xbox 360.

Final Fantasy XI Online, primo capitolo della saga interamente concepito per il gioco online, vede la luce nel 2002 da una intuizione di Sakaguchi il quale resta talmente impressionato dal "MMORPG Everquest" da proporre ai suoi capi la realizzazione di un gioco online avente come base la saga Final Fantasy. Lo sviluppo si avvia così nel lontano 1999, ad opera del team già responsabile di Chrono Cross, con l'obiettivo di raggiungere "all platforms and media", in maniera tale da convogliare quanti più utenti possibile in un unico mondo di gioco, per condividere insieme l'esperienza che solo un Final Fantasy poteva assicurare. L'obiettivo era un lancio simultaneo su PlayStation 2 e Windows PC, mentre vennero scartate le console Xbox e Wii per limitazioni hardware e per la poca chiarezza rispetto alle possibilità di gioco cross-server. Dopo qualche anno, in compenso, venne presa in considerazione la console Xbox 360 a seguito di una lunga chiacchierata tra Microsoft e Square: Microsoft avrebbe concesso di far girare il gioco su server condivisi da altre piattaforme (PlayStation 2 e PC), ed in cambio avrebbe ottenuto un occhio di riguardo sul rilascio del tredicesimo capitolo della saga. Dopo una partenza non propriamente felice - causata da server non adeguati ad un immenso numero di giocatori ma anche, probabilmente, dalla scarsa esperienza di Squaresoft in questo settore - Final Fantasy XI Online va incontro ad una serie continua di aggiornamenti, add-on ed espansioni, e oggi può vantarsi di essere il più grande successo commerciale della compagnia. Nel 2013 ha raggiunto l'ambito traguardo di 11 anni di incessante attività, e pare avere ancora molto da dire ai propri giocatori prima di cedere il testimone al suo naturale successore Final Fantasy XIV.
Nei 10 e più anni di vita del gioco il team di sviluppo cambia diverse volte: ad oggi la direzione spetta a Mizuki Ito, mentre Tanaka nel 2012 si ritira completamente dal mondo dei videogame per motivi di salute. Al suo posto arriverà Akihiko Matsui, ex-director del gioco e director di Chrono Trigger. La colonna sonora viene curata dall'ormai inossidabile Nobuo Uematsu, insieme a Mizuta e alla bravissima Kumi Tanioka. La scelta della opening in Esperanto fu di Uematsu, per abbracciare l'idea della comunicazione multi-culturale.





# ..Esplorare tutto l'esplorabile, risolvere tutto il risolvibile.. #

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]