Indice Capitolo 2

Parte 1 | Parte 2 | Parte 3 | Parte 4 | Parte 5

Se sta per calare la notte, facciamo sosta presso uno dei Rifugi di zona per riposare: possiamo approfittarne per superare il nuovo livello di allenamento con Gladio ("Combattimento di base") e guadagnare così 5 PA. Dopo aver riposato riceveremo una telefonata da Dino che avvierà la missione "La penna e le pietre". E' il momento di fare una deviazione al molo di Galdin: anche se la strada da compiere è lunga (possiamo però usare la modalità viaggio rapido di Regalia), potremo completare questa missione di Dino e avviarne una seconda, concludere altre due missioni di soccorso, ed eventualmente comprare il Pomodoro di Lucis da consegnare al ristoratore Takka se abbiamo ancora "Viaggiando si impara" in sospeso.


Quando ci si perde (soccorso)

Condizioni di attivazione: Capitolo 2, aver completato la missione di soccorso "Quando si fugge"
Ricompensa: 350 ESP, 900 Guil


Missione di soccorso - Quando ci si perde - Final Fantasy XV Missione di soccorso - Quando ci si perde - Final Fantasy XV Missione di soccorso - Quando ci si perde - Final Fantasy XV


Nel tragitto verso il molo di Galdin passeremo dentro una galleria: parcheggiamo Regalia e andiamo ad esplorare l'area al di sopra della galleria stessa per trovare un uomo in difficoltà, nascosto tra i cespugli. Consegniamogli una Pozione per soccorrerlo e ricevere la nostra ricompensa.


Giunti al molo di Galdin, facciamo visita all'Emporio se abbiamo bisogno di acquistare un Pomodoro di Lucis per Takka, quindi raggiungiamo il reporter Dino. Anche stavolta, Dino vorrà una mano per la sua "attività secondaria", la vendita di gioielli, e ci chiederà di recuperare un minerale prezioso.


La penna e le pietre (Dino)

Condizioni di attivazione: Capitolo 2
Ricompensa: 500 ESP, Armilla di ametiste


Missione di Dino - La penna e le pietre - Final Fantasy XV Missione di Dino - La penna e le pietre - Final Fantasy XV Missione di Dino - La penna e le pietre - Final Fantasy XV


Raggiungiamo il reporter alla solita panchina del Molo di Galdin e parliamogli: il nostro obiettivo è l'Ametista grezza che potremo ricavare dal giacimento a Est del Sasso di Longwythe. Lungo la strada che ci porta all'area della missione avremo come sempre modo di completare un altro compito opzionale.


Quando è troppo dura (soccorso)

Condizioni di attivazione: Capitolo 2, aver completato la missione "Quando ci si perde"
Ricompensa: 350 ESP, 900 Guil


Missione di soccorso - Quando è troppo dura - Final Fantasy XV Missione di soccorso - Quando è troppo dura - Final Fantasy XV Missione di soccorso - Quando è troppo dura - Final Fantasy XV


La sfortunata ragazza da soccorrere si trova nei pressi della zona in cui abbiamo incontrato il grifone gigante durante il Capitolo 1, mentre cercavamo il minerale prezioso da consegnare a Dino. Saliamo sul ponte di pietra e seguiamo il muro roccioso a sinistra del ponte: la donna in difficoltà avrà bisogno di un Antidoto per recuperare le forze.

Torniamo ad occuparci della missione di Dino: la zona che ci interessa è sorvolata spesso da aeronavi dell'Impero, per cui molto probabilmente dovremo vedercela con soldati e magitek. Nelle ore diurne, inoltre, incontreremo anche il Bicorno, un possente animale resistente agli elementi gelo e sacro e soprattutto a tutte le tipologie di armi fino a quando non riusciremo a mutilare il suo corno. A partire da questo momento, oltre ad aver ridotto forza e resistenza del quadrupede, potremo anche sfruttare la sua debolezza a lance e scudi. Il fuoco, invece, funziona bene in ogni caso. Per completare in bellezza l'accrocchio di nemici, teniamo anche presente che questa zona coincide con l'area della caccia pericolosa "Fermate quelle chele", per cui se dovessimo avere accettato questa caccia appariranno anche i relativi ricercati.
Riportiamo l'Ametista a Dino e assicuriamoci di attivare la missione successiva, "Gioielli futuri". Non potremo completarla in questo momento, ma così facendo ci risparmieremo un lungo viaggio più avanti. Lungo il tragitto che ci riporterà nuovamente alla regione di Hammerhead ci aspetta una nuova missione di soccorso, quindi parcheggiamo Regalia una volta giunti all'altezza del Rifugio di Vennaugh, sotto il doppio ponte di pietra.

Rimettiamoci in marcia e raggiungiamo la strada sterrata a Ovest di Hammerhead. Prima di proseguire con la storia principale di gioco possiamo, se vogliamo, completare ancora qualche missione secondaria.


Sperduti alla guida (auto in panne)

Condizioni di attivazione: Capitolo 2, aver completato la missione di soccorso stradale "Tornati alla guida"
Ricompensa: 500 ESP, 900 Guil


Missione auto in panne - Sperduti alla guida - Final Fantasy XV Missione auto in panne - Sperduti alla guida - Final Fantasy XV Missione auto in panne - Sperduti alla guida - Final Fantasy XV


Seguiamo la strada sterrata che taglia orizzontalmente l'area di Hammerhead per trovare, nel punto indicato nell'immagine qui sopra, il solito automobilista in difficoltà a cui consegnare il Kit di emergenza.


Spostiamoci poi verso Nord utilizzando la strada sterrata che costeggia i margini occidentali della zona. Una volta incrociata la strada asfaltata, pieghiamo verso destra e posteggiamo. In questo breve tratto di strada abbiamo ben 3 missioni secondarie da attivare!


Quando si è allo stremo (soccorso)

Condizioni di attivazione: Capitolo 2, aver completato la missione di soccorso "Quando si fugge"
Ricompensa: 350 ESP, 900 Guil


Missione di soccorso - Quando si è allo stremo - Final Fantasy XV Missione di soccorso - Quando si è allo stremo - Final Fantasy XV Missione di soccorso - Quando si è allo stremo - Final Fantasy XV


All'interno di un edificio in rovina troveremo una donna allo stremo, che potremo assistere consegnandole una Pozione. Avanziamo ancora lungo la strada in direzione Est e troveremo anche un automobilista sfortunato che ha bisogno di una mano.


Afflitti alla guida (auto in panne)

Condizioni di attivazione: aver completato la missione di soccorso stradale "Sperduti alla guida"
Ricompensa: 500 ESP, 900 Guil


Missione auto in panne - Afflitti alla guida - Final Fantasy XV Missione auto in panne - Afflitti alla guida - Final Fantasy XV Missione auto in panne - Afflitti alla guida - Final Fantasy XV


Il guidatore con l'auto in panne si trova ai margini della strada asfaltata che porta ad Hammerhead. Come sempre, consegniamogli un Kit di emergenza per soccorrerlo e ricevere la nostra ricompensa.


Indizi del mistero 3

Area: Leide, area di Hammerhead.
Posizione della mappa e dell'indizio


Missione Indizi del Mistero 3 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 3 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 3 - Final Fantasy XV


Rispetto all'automobilista in panne, torniamo indietro spostandoci verso Nord-Ovest. In linea d'aria a Sud del bivacco dei cacciatori, cerchiamo la piccola costruzione mostrata nelle immagini sovrastanti per recuperare la mappa misteriosa. Impostiamo la missione come attiva e incamminiamoci alla volta dell'area di ricerca.


Missione Indizi del Mistero 3 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 3 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 3 - Final Fantasy XV


Le nostre indagini ci portano a Sud, nella conca rocciosa vicina al giacimento minerario popolata da Smilodonte e Caudaffilo. In quest'area, tra l'altro, possiamo recuperare una nuova Infernale (arma per Noctis e Gladio) e della Carne di Caudaffilo, uccidendo i volatili omonimi, che potremo consegnare al ristoratore Takka se abbiamo ancora la missione "A caccia di nuovi piatti" in sospeso. L'Indizio C di Sylvester si trova dietro a delle grosse travi circondate da detriti, accanto alla parete rocciosa.


Il Bivacco dei Cacciatori

Raccolto l'Indizio, torniamo a spostarci verso Nord. Seguiamo l'indicatore di destinazione arancione per raggiungere il bivacco dei cacciatori. Il nostro informatore, una donna di nome Monica, ci aspetta all'interno di una baracca, ma sul retro della costruzione c'è il nostro amico Dave, pronto ad affidarci una nuova missione. Avvicinandoci alla zona potremo sentire un comunicato stampa alla radio: le sorti di Lunafreya sono ancora sconosciute al popolo di Eos, che vive questi giorni di incertezza con grande nervosismo, preoccupato per le sorti della Sciamana.


Un angolo di ricordi (Dave)

Condizioni di attivazione: Capitolo 2, aver completato la missione "Per ricordare"
Ricompensa: 600 ESP, Megapozione x5


Missione di Dave - Un angolo di ricordi - Final Fantasy XV Missione di Dave - Un angolo di ricordi - Final Fantasy XV Missione di Dave - Un angolo di ricordi - Final Fantasy XV


Come sempre, Dave ci chiederà di recuperare la piastrina di un cacciatore caduto sul campo, per onorare la sua memoria e permettere ai suoi cari di conservarne il ricordo. La piastrina si trova a Sud della nostra attuale posizione, nei pressi di una macchina abbandonata circondata da Anaka e Anakino. Questi quadrupedi sono piuttosto deboli a spadoni, lance e all'elemento tuono, quindi regoliamoci di conseguenza nel nostro assalto. Lì accanto c'è anche un punto di raccolta del Pepe di Leide.


Torniamo al bivacco dei cacciatori e diamo un'occhiata alla casupola in legno su cui punta l'indicatore arancione della missione principale: sul fianco esterno, al di sopra di una cassa posta accanto al furgoncino delle armi, troveremo il terzo numero del Diario Gastronomico di Olric, grazie al quale Ignis apprenderà la ricetta della "Classe in salsa rossa". Entriamo nella casupola e facciamo una capatina sul retro: ascolteremo un messaggio radiofonico che ci racconta del dolore del popolo per l'annunciata morte di Lady Lunafreya, con flotte di cittadini in visita ad Altissia per piangere, dinnanzi al suo abito nuziale, la scomparsa della Sciamana. Accanto alla radio potremo notare un mazzo di fiori di Sylle, tipici di Tenebrae. Se esaminiamo ancora la radio scopriremo poi di un incremento dell'attività sismica (i "sussulti di Titano") nell'area della Faglia di Cauthess, verso cui si è prontamente diretto l'Impero per investigare, e di seguito ancora un messaggio relativo a Luna. Sulla parete esterna della baracca si trova inoltre un bersaglio per il tiro a freccette: se lo esaminiamo daremo il via ad un piccolo minigioco in cui il nostro obiettivo sarà colpire il centro del bersaglio. Per riuscirci, non dovremo far altro che scagliare la freccetta (con il tasto azione) esattamente nel momento in cui la mano di Noctis si sporge al massimo in avanti. Il nostro successo sarà ricompensato con 3 PA.
Torniamo all'interno e parliamo con Monica per portare finalmente avanti la storia principale di gioco. Iris, la sorellina di Gladio che abbiamo conosciuto nell'anime Brotherhood, è in salvo a Lestallum insieme ad altri fedelissimi del Re. Cor, invece, ci aspetta al Mausoleo del Salvifico. Al termine del dialogo riceveremo in dono una nuova Ampolla magica, ottima per distillare un incantesimo in più.




    Continua - Soluzione Capitolo 2 - Parte 3



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.