Soluzione di Final Fantasy XV - Capitolo 5 (parte 1)

  ● Autore: "Rinoa Heartilly" (profilo).


Indice Capitolo 5

Parte 1 | Parte 2 | Parte 3 | Parte 4 | Parte 5 | Parte 6 | Parte 7 | Parte 8 | Parte 9

Completamento rapido

Sotto questa voce, all'inizio di ogni Capitolo, ho indicato le missioni di storia principale da seguire per un avanzamento rapido nell'avventura. La "Soluzione" che segue, invece, affronta sia le missioni di storia che le missioni opzionali.

La benedizione dei Sei Parliamo con Umbra e seguiamolo per esaminare le prime due pietre runiche
La rivelazione del Tonante Esploriamo la Grotta di Fociaugh per trovare la terza pietra runica
Schiaffo all'impero Accampiamoci al Rifugio di Sothmocke e infiltriamoci nell'Aerofortezza Aracheole per recuperare Regalia
   

Missioni secondarie

Ecco l'elenco di tutte le missioni secondarie che è possibile (e consigliato) affrontare nel corso di questo Capitolo di gioco. Per una consultazione rapida delle sole missioni secondarie è possibile visionare la sezione "Missioni del Capitolo 5 - Duscae, Cleigne e Leide". Salvo che non sia diversamente indicato nei dettagli della singola missione, in generale tutte le quest opzionali possono essere completate anche nei capitoli successivi, e sono suddivise in questa Soluzione tenendo conto dell'area geografica in cui svolgerle e del livello combattivo richiesto.

Gli indizi del mistero 7 Tesori al mercato (Takka) Il destriero dei cieli (caccia)
Pinze che divorano (caccia) La melma che cammina (caccia) Messaggero dell'abisso (caccia)
Rane giganti per la dott.ssa Yeagre (Sania) La distanza dei ricordi (Dave) Quando si cede (soccorso)
Gli indizi del mistero 13 Foresta di Malmalam (dungeon) Il miraggio di Malmalam (caccia)
Il re della fotografia (attività) Il fiume dei ricordi (Dave) Un vulcano di idee (Vyv)
Nuova prospettiva per la dott.ssa Yeagre (Sania) Vulcano Ravatogh (dungeon) Ritardatari alla guida (auto in panne)
Tutto per un grande piatto (Takka) Sognando di tornare a casa (Vyv) Canali di Crestholm (dungeon)
Burrone sibilante (caccia) Cicatrici di guerra (foto) Miniera di Balouve (dungeon)
Intenditori alla guida (auto in panne) Pensosi alla guida (auto in panne) Gli indizi del mistero 14
Luce sull'alta tensione (caccia) Gli indizi del mistero 12  

Nota Bene Nota bene - Missioni secondarie e Livello ESP
Il mondo aperto e sconfinato di Final Fantasy XV ci offre sin dagli inizi una quantità immensa di missioni secondarie, completando le quali riceveremo in ricompensa non soltanto oggetti o Guil, ma anche punti esperienza (ESP). A differenza di quanto accadeva nei precedenti capitoli della saga, dunque, il livello ESP dei nostri personaggi può aumentare a prescindere dall'allenamento in battaglia, portando avanti compiti opzionali di vario genere.
Aumentare livello e parametri dei protagonisti ci permette di accedere a missioni facoltative sempre più impegnative, il che tuttavia rischia di rendere eccessivamente semplici le missioni principali di storia, che restano infatti settate su un livello ESP medio-basso. In parole povere, completare subito tutte le missioni secondarie offerte da FFXV porta inevitabilmente ad una condizione di over-levelling, che potrebbe sottrarre parte del divertimento agli scontri principali. A questa situazione è possibile porre rimedio in due modi: 1) evitando di affrontare subito tutte le missioni, posticipandole piuttosto all'end-game; 2) equipaggiando l'accessorio Briglia esperiente (disponibile all'interno del DLC gratuito Pacchetto Festoso) che consente di accumulare ESP senza però metterli a frutto nei Rifugi o negli Alloggiamenti.
Nella Soluzione che segue sono naturalmente indicate tutte le missioni secondarie messe a disposizione dal gioco: a noi la scelta su quali affrontare e quando.


Info sui mostri delle missioni principali
Garula Debole a spadoni, armi da fuoco e al Fuoco. Resistente a Gelo e Sacro.
Garulotto Debole a spadoni, armi da fuoco e al Fuoco. Resistente a Gelo e Sacro.
Garula sovrana Debole a spadoni, dispositivi e al Fuoco. Resistente a Gelo e Sacro.
Spiralicorno Debole a spade, scudi e al Fuoco. Resistente a Gelo e Sacro.
Deimodonte Debole a lance, scudi e al Gelo. Resistente a Fuoco e Sacro.
Folletto Debole a pugnali, armi da fuoco, Gelo e Sacro. Resistente al Fuoco.
Piros elettrico Debole a spade, pugnali e Sacro.
Coboldo debole a spadoni, dispositivi, Fuoco e Sacro.
Noetikos Deboli a lance, pugnali e Sacro. Resistente al Gelo
Naga (boss) Debole a spadoni, pugnali, Gelo e Sacro. Resistente al Fuoco.

Un oscuro presagio

L'avventura riprende al Chocobo Post di Wiz, in compagnia dei nostri amici... ma non di Regalia. Nell'attesa che Cindy faccia le opportune ricerche presso le officina locali (sebbene sia assai più probabile che Regalia sia stata sequestrata dall'impero) riceveremo la visita del nostro fedele Umbra.



Prima di proseguire con la storia principale di gioco andando a conferire con il nostro amico a quattro zampe, diamoci un'occhiata intorno. L'avvio del Capitolo 5 ha sbloccato un nuovo gruppo di Chocosfide a cui potremo prendere parte parlando con il solito addetto a Sud, a patto di aver completato almeno una Chococorsa a ostacoli breve, che a sua volta si sblocca vincendo la Chocosfida contro Prompto e poi quella contro Gladio. Le nuove Chocosfide sono: "Chocosfida contro Ignis", che avrà luogo nel Percorso lungo e ci ricompenserà con una Coccarda del purosangue; la "Chocosfida contro tutti" (dopo aver battuto Ignis), nel Percorso breve e con in palio la Coccarda del chocociccio; ed infine la "Chococorsa a ostacoli lunga" (dopo aver completato la precedente sfida), nel Percorso lungo e con premio la Coccarda di resistenza. Esiste ancora un'altra tipologia di Chocosfide, ma potremo sbloccarla soltanto a partire dal successivo Capitolo di gioco.
Wiz non avrà nuove cacce da proporci, ma approfittiamone nel caso in cui nei precedenti capitoli dovessimo averne trascurata qualcuna: nella sezione "Richieste di caccia di Duscae - Chocobo Post di Wiz" trovate tutti i dettagli delle cacce di questa località. Dall'Emporio locale possiamo inoltre acquistare, qualora non avessimo già provveduto, la rivista "L'avventuriero ai fornelli, vol. 2" (che ispirerà Ignis per la creazione della ricetta "Bistecca sovrana") e un Kyactus di legno.

Visto che non possiamo fare affidamento sulla nostra fedele automobile, noleggiamo i Chocobo e mettiamoci in marcia. Raggiungiamo il recinto delle Chocosfide, ma non per partecipare ad una nuova gara: inoltriamoci piuttosto al suo interno fino a raggiungere il gruppo di torrette dalla base circolare e con il tetto giallo. Ai piedi di uno di questi edifici troveremo la Mappa misteriosa che darà il via mlla missione "Gli indizi del mistero 7".


Gli indizi del mistero 7

Area: Duscae, regione orientale
Posizione della mappa e dell'indizio


Missione Indizi del Mistero 7 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 7 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 7 - Final Fantasy XV


Recuperata la mappa, attiviamo la missione e spostiamoci verso Nord-Est alla ricerca dell'indizio. L'area è popolata da Deimodonti di infimo livello e al suo interno potremo raccogliere del Porcini di Alstor ed una Zanna di Catoblepas ben indicati sulla mappa dal simbolo dei viveri e del tesoro, rispettivamente. L'Indizio G di Sylvester si trova quasi al centro dell'area di ricerca, poco a Sud rispetto all'indicatore azzurro sulla minimappa. Possiamo avvistarlo ai piedi di un pilone squadrato di cemento, alle spalle della parete rocciosa.


Missione Indizi del Mistero 7 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 7 - Final Fantasy XV Missione Indizi del Mistero 7 - Final Fantasy XV


Senza Regalia ed i suoi comodissimi viaggi rapidi, i nostri spostamenti sono in questo momento limitati ai Chocobo, e dunque più impegnativi del solito. Possiamo approfittare di questa parentesi nella trama per dedicarci, se vogliamo, alle Chocosfide o alla pesca per potenziare il talento di Noctis. Questo potrebbe consentirci anche di racimolare qualche PA se abbiamo attivato l'abilità "Pesca abilitante" che ci permette di guadagnare 1 PA per ogni pesce catturato e l'abilità "Chocosfida abilitante" che converte in PA le nostre vittorie alle corse Chocobo. Qualora puntassimo invece a potenziare il talento di Esplorazione di Gladio, teniamo a mente che saranno presi in considerazione soltanto i chilometri percorsi a piedi, e non anche le distanza ricoperte in groppa al Chocobo. A partire da questo momento è inoltre possibile, presso i Rifugi, affrontare Gladio e Prompto con l'allenamento "Sfida multipla" di livello 30, e guadagnare 5 PA in caso di vittoria.



Quando ci sentiamo pronti, torniamo al Chocobo Post per interagire con Umbra. Seguiamolo: Umbra si fermerà dopo pochi metri, nei pressi di Gentiana. La misteriosa donna è uno dei Messaggeri, entità fedeli alla Sciamana: Gentiana esorterà Noctis a portare avanti il proprio compito e a conquistare l'alleanza del Tonante porgendo omaggio alle 3 pietre runiche presenti nella zona. Frattanto Gladio proverà a mettersi in contatto con Iris per organizzare il viaggio verso Altissia, sfruttando l'approdo segreto di Capo Caem.

"Ascoltami, Re della sacra pietra. La benevolenza del Tonante aprirà il cammino fino alla sacra Pietra. Così agirà la Sciamana in nome del Re. Stabilita l'alleanza, la Sciamana e l'anello attenderanno il loro Re nella città sull'acqua. Non indugiare". ~Gentiana



Svanita nel nulla l'enigmatica Gentiana, Umbra ci consegnerà un nuovo messaggio di Lunafreya. Rispondiamo pure secondo le nostre preferenze: indipendentemente dalla nostra scelta, Noctis si ricorderà dei suoi giorni d'infanzia tracorsi a Tenebrae, presso il Palazzo dei Nox Fleuret. E' in questa occasione che il piccolo Noctis scopre di essere il Prescelto, il Re chiamato dal Cristallo a sconfiggere la Piaga delle Stelle. Incoraggiato dalle parole di Luna, Oracolo di Tenebrae, Noctis accetta il copito affidatogli dal destino.

"Solo il vero Re eletto dal cristallo può purificare il pianeta dal suo flagello. Come Sciamana, farò in modo che ciò accada. Aiutare il Re è la vocazione della Sciamana" ~Lunafreya




Saltiamo in groppa al Chocobo per velocizzare i nostri spostamenti e raggiungiamo l'indicatore arancione a Nord. Visto il clima tempestoso scatenato dal Sidereo, lungo il cammino potremmo imbatterci in alcuni Gradodo, rane gigantesche che appaiono soltanto nei giorni di pioggia.

Sfiorando la prima pietra runica Noctis tornerà nuovamente con la memoria ai giorni trascorsi al Palazzo Fenestalia, 12 anni prima. Gentiana si era mostrata al piccolo principe già allora, lieta che tra il Prescelto e la Sciamana corresse un affetto così sincero.



La seconda pietra runica si trova a Ovest, più vicina al cuore della tempesta. Lungo il cammino sentiremo ancora la voce della Messaggera: Luna sta faticosamente preparandoci il cammino, risvegliando i Sei e implorandoli di concedere la loro forza al Prescelto. Raccogliamo la Megafenice poco a destra della seconda pietra runica e interagiamo con l'oggetto sacro per completare la missione "La Benedeizione dei Sei" e sentire ancora la voce di Gentiana. La Messaggera ci esorterà a raggiungere Fociaugh, la grotta orientale: è al suo interno che si cela la terza ed ultima pietra runica, grazie alla quale otterremo la benedizione del Tonante. La grotta si trova a Sud-Est ed è una delle zone pericolose di Eos: al suo interno dovremo fronteggiare una buona quantità di creature dell'oscurità e non potremo salvare la posizione, quindi prendiamo i dovuti accorgimenti prima di varcare la soglia. Se abbiamo bisogno di riposare per mettere a frutto l'esperienza accumulata, e magari approfittare dei potenziamenti dei cibi di Ignis, il Rifugio di Kiliam nei pressi della grotta farà al caso nostro. Assicuriamoci inoltre di avere con noi una discreta scorta dell'oggetto curativo Bacio di pulzella, cosa che potrebbe tornarci utile contro il boss della Grotta Fociaugh: in caso negativo, facciamo un salto all'Emporio del Chocobo Post per fare rifornimento.




    Continua - Soluzione Capitolo 5 - Parte 2



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]