Ciao a tutti, mi chiamo Salvo Fogliani e sono un fan di Lara Croft sin dai tempi della prima PlayStation. L’avventura con Tomb Raider II giunge alla conclusione, con Casa dolce Casa. Il gioco ancora non è finito. Lara, tornata a casa, non fa in tempo a mettersi a letto che si ritrova gli scagnozzi di Bartoli sotto casa, in piena notte. Sarà un gioco da ragazzi eliminarli tutti, seppur in vestaglia da notte, a suon di fucile a pompa. E adesso, è il momento di una doccia.. forse…

“Sei ancora qui?”

Fine.

P.S.: una leggenda metropolitana, ai tempi, diceva che, se trovavate tutti i segreti del gioco (e credetemi che ai tempi non era affatto facile) potevate assistere alla scena della doccia. Ovviamente, si trattava di una mera leggenda metropolitana, ma in fin dei conti, ne è valsa davvero la pena.

Vi chiedo scusa in anticipo per la qualità del video ma i mezzi che ho usato non sono il massimo, anche se comunque l’utenza ha sempre apprezzato il lavoro svolto. Ne approfitto per invitarvi a seguire la mia pagina Facebook dedicata a Tomb Raider: Lara Croft: St. Bridget Duchess. Ringrazio il Rinoa’s Diary (fantastico sito che seguo dai tempi di FFX, gestito egregiamente) per avermi contattato e aver pubblicato l’intera videosoluzione, contribuendo nel mentre con quella che è la mia più grande passione: Tomb Raider

A presto per il prossimo video!

  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares
  • 16
    Shares
Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento