Mentre il pubblico tedesco si esaltava per le tante novità di FFXIV: Stormblood annunciate oggi da Yoshida, gli spettatori francesi del MAGIC (Monaco Anime Game International Conferences) hanno potuto vedere due nuove immagini di Final Fantasy VII Remake.

Pare che Tetsuya Nomura, director del Remake, avesse pronto anche un breve video ma che non gli sia stato possibile proiettarlo probabilmente perché ad un livello di sviluppo ritenuto ancora non adatto ad essere mostrato al grande pubblico.



Il primo screen mostra Cloud ripararsi dietro una cassa, mentre un soldato sullo sfondo attacca con la propria arma da fuoco. Sarà dunque possibile sfruttare elementi dell’ambiente circostante per mettersi al riparo dai colpi nemici, il che naturalmente presuppone una certa mobilità nel corso della battaglia.

In Final Fantasy XV, ai comandi di Noctis possiamo inginocchiarci in presenza di rocce, pareti, o qualunque altro elemento dell’ambiente che ci fornisca riparo per recuperare PV e PM. E’ possibile che in FFVII Remake sarà implementato un meccanismo simile, oppure che il “cover” abbia soltanto la funzione di evitare i danni avversari.



La seconda immagine ci porta nel vivo della battaglia, con Cloud e Barret schierati contro il Guard Scorpion, primo boss dell’originale Final Fantasy VII. Guardando attentamente lo screen possiamo notare che l’appendice dello scorpione robotico ha una sua barra HP dedicata e dunque è ben possibile che, concentrando gli attacchi sulle singole componenti di un avversario di grosse dimensioni, riusciremo a metterle fuori gioco limitando il parco attacchi nemico oppure (come accade in FFXV) riducendone resistenza e parametri.



Nella porzione inferiore dello screen notiamo inoltre, sulla sinistra, il menu di battaglia con le classiche voci “Attacco“, “Magia“, “Materia” e “Oggetti”. In cima al menu possiamo notare la scritta “Command” al centro dei tasti  e , che ci lasciano intuire la possibilità di uno switch ad un altro contenuto: si tratterà di una seconda pagina del menu di battaglia, oppure del menu del secondo personaggio sul campo? In questo secondo caso, ne ricaviamo la possibilità di controllare tutti i personaggi attivi.

Sulla destra abbiamo invece il riquadro contenente le informazioni dei personaggi schierati sul campo: oltre ai soliti HP (punti vita) ed MP (punti magia), possiamo notare il grande ritorno della Barra ATB che, una volta caricata interamente, consente al personaggio di compiere la propria azione, selezionandola dall’apposito menu di combattimento. E’ interessante notare come, accanto alla Barra ATB, siano presenti il simbolo del tasto  e soprattutto un indicatore di livello (nello screen abbiamo un Lv. 1), sulla cui funzione al momento possiamo soltanto speculare.

All’estrema destra del riquadro, infine, abbiamo la Barra Limit suddivisa in 3 segmenti, il che ci lascia ipotizzare la possibilità di modulare la forza dell’attacco speciale dei protagonisti, oppure di accedere a Limit Break differenti a seconda del numero di segmenti riempiti, un po’ come accade in Final Fantasy XIV.


In attesa di altre informazioni, o di immagini di migliore qualità, vi ricordo che trovate tutte le novità su FFVII Remake nell’Archivio News dedicato 😉

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento