Come vi avevamo anticipato settimana scorsa, Tabata è tornato a parlare di Final Fantasy XV e della sua demo Episode Duscae, insieme naturalmente a Final Fantasy Type-0 HD, Durante la diretta streaming – oltre a prendere il thé e ironizzare sul sobrio outfit dell’interprete Square – si è parlato del gameplay del quindicesimo capitolo e sono stati mostrati alcuni filmati inediti.

 

Final Fantasy XV

 

– Si comincia con una domanda sullo shareplay. A differenza di quanto potrebbe accadere per Type-0 HD, non ci sarà alcun problema se i giocatori vorranno trasmettere in streaming video tratti dalla demo di Final Fantasy XV.
– Final Fantasy XV fa ancora parte della Fabula Nova Crystallis, ma prende le distanze da quanto già narrato nella saga del XIII. Anche Type-0 ne affronta un aspetto differente, così che i giocatori non abbiano necessità di aver giocato ai precedenti capitoli della Fabula. Con ‪FFXV‬ questo aspetto sarà ancora più marcato, il gioco sarà godibilissimo da sé.
– Tabata ha l’impressione che i giocatori occidentali preferiscano titoli con un più alto grado di difficoltà rispetto quelli orientali. Ogni aspetto del gameplay è stato calibrato tenendo conto di queste differenti preferenze.
– Ad esempio, il sistema di guardia/parata associato alla pressione di un tasto non sarà facilissimo da gestire. E’ vero che tenendo premuto il tasto si resterà in posizione di difesa, ma in questo modo si consumeranno continuamente MP, per cui non sarà possibile mantenere la guardia molto a lungo. Bisognerà quindi pensare strategicamente alla battaglia, scegliere quando usare la parata e per quanto a lungo (una parata istantanea, usata nell’attimo giusto, non sarà dispendiosa di MP), considerando anche i parametri dei propri personaggi.
– Esiste un’abilità di difesa avanzata che potremo apprendere soltanto collezionando le varie Phantom Sword. Usandola potremo difenderci senza consumare MP.

 

Final Fantasy XV Final Fantasy XV Final Fantasy XV

 

– Con l’automobile sarà possibile viaggiare lungo le strade del mondo. Per escursioni in luoghi selvaggi come foreste, grotte, prati, eccetera, bisognerà esplorare a piedi o ricorrere ad altri mezzi di trasporto come il Chocobo.
– Nella demo sarà possibile incontrare dei Chocobo selvatici, ma non utilizzarli come cavalcatura.
– Le aree da esplorare nel gioco sono davvero immense: non si tratterà soltanto di prati, pianure o zone interamente naturali, ma saranno presenti anche edifici, strade, costruzioni varie.
– La linea rossa che apparirà in alto su schermo indica che ci si sta avvicinando ad un’area pericolosa, dove dei nemici sono in agguato.
– Nella ‪demo‬ sarà possibile livellare fino a raggiungere il livello 99! Naturalmente farlo non sarà necessario per completare la demo in ogni suo aspetto. Non è stato ancora deciso il level cap per il gioco finale.

 

Final Fantasy XV Final Fantasy XV Final Fantasy XV

 

– Nella ‪demo‬ non saranno presenti armature e capi di equipaggiamento indossabili, ma saranno senz’altro presente nel gioco finale.
– Un’altra feature esclusa nella demo è la possibilità di assegnare tutte le abilità conosciute ad un’unica arma. Il team ha preferito che il giocatore prendesse confidenza con l’idea di cambiare spesso l’arma nel corso della battaglia, per ricorrere alle abilità speciali ad essa associate. Tuttavia, Tabata ha precisato che se un grande numero di giocatori della demo riterranno preferibile poter spostare le abilità da un’arma all’altra, l’idea potrebbe essere presa in considerazione.
– In generale Tabata rimarca come il feedback dei giocatori sia molto importante. Il director chiede espressamente ai futuri giocatori della demo di comunicare ogni loro opinione sul gameplay per migliorarlo ulteriormente.
– Tra i personaggi principali, qual è il preferito di Tabata? “E’ una domanda molto difficile! Ignis‬ è sicuramente un personaggio molto interessante, è originario da una zona diversa da quella degli altri protagonisti (nel gioco parla infatti un inglese dall’accento “british” a differenza dell’accento americano degli altri compagni), è molto intelligente e ha abilità uniche, come quelle culinarie”.

 

Final Fantasy XV Final Fantasy XV Final Fantasy XV

 

– Viene mostrato un video inedito sul dungeon “Step into the shadow“! Si tratta di anfratti oscuri che infonderanno nei personaggi – e nel giocatore – un senso di paura e tensione durante l’esplorazione.
– Stando a Tabata, le scene di esplorazione e battaglia mostrate per questo dungeon fanno riferimento all’ultimo livello di sviluppo finora raggiunto per il gioco.
– Nel gioco finale molti tipi di nemici si aggireranno in questi antri oscuri, non soltanto i Goblin mostrati finora. A volte si tratterà di mostri molto potenti.
– Viene poi mostrato un altro video inedito: WoW – World of Wonder, uno sguardo alla fauna di ‪Final Fantasy XV. Il risultato è splendido, sembra di guardare un documentario. Tra le varie creature mostrate, spiccano i Black Chocobo.
– La demo mostra solo una parte della regione di Duscae, che è in realtà molto più grande. Il gioco finale sarà grande almeno 10 volte la regione Duscae nella sua interezza.
– Nella demo non saranno presenti grandi città, ma ci saranno nel gioco completo.
– Durante il gioco sarà anche possibile incontrare dei PNG (Personaggi Non Giocanti) “buffi” o addirittura “comici”. Tabata suggerisce di cercare “una famosa coppia“. A chi si riferirà? Biggs e Wedge? Gilgamesh ed Enkidu?

Per chi si fosse perso la diretta di oggi o volesse rivederla, ecco il video integrale (balzate direttamente al minuto 45:50). I due video che seguono invece mostrano i due filmati inediti svelati durante l’ATR: il video gameplay e l’incursione nel dungeon oscuro, ed il “documentario” World of Wonder!

 



Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento