Square-Enix ci ha dato oggi il buongiorno con un bell’annuncio su Final Fantasy Type-0 HD: per il remake in alta definizione su PS4 e Xbox One sono infatti previste una ricchissima Collectors’ Edition e ben due Limited Edition. Vediamone nei dettagli il contenuto!

 

Final Fantasy Type-0 HD Collector's Edition

 

– Disco di Final Fantasy Type-0 HD.
Custodia SteelBook Dorata, con le speciali illustrazioni di Yoshitaka Amano.
Final Fantasy XV -Episode Duscae-, la demo giocabile dell’attesissimo Final Fantasy XV, disponibile in esclusiva con Final Fantasy Type-0 HD fino ad esaurimento scorte.
Manga di Final Fantasy Type-0: scopri tutti i segreti della classe Zero in un manga in formato originale di 200 pagine, interamente tradotto, prima disponibile solo in Giappone.
– Colonna Sonora Composer’s Selection, un CD di 15 brani selezionati dall’autore della colonna sonora originale, Takeharu Ishimoto.
ArtBook rilegato di grande formato (80 PAGINE), una raccolta di disegni preparatori e immagini di alta qualità intitolata “Class Zero 842” che ripercorre la storia dei personaggi, dei nemici e del mondo di Final Fantasy Type-0 HD.
Carte di Ace, cinque riproduzioni a grandezza naturale delle carte di Ace della classe Zero.
Cofanetto da collezione con fascetta.

Inoltre, soltanto prenotando il gioco su Square-Enix Store Europe (99.99€, spese di spedizione incluse), si otterrà anche:
Fascetta esclusiva, stampata in alta qualità e con illustrazioni uniche.

Le due Limited Edition, invece, si chiamano “FR4ME Edition” e “SteelBook Edition e si differenziano soltanto per la cover/custodia, come mostrato dalle foto qui sotto. La custodia della FR4ME in particolare può essere personalizzata dal giocatore con le carte incluse. Entrambe contengono inoltre il codice per il download della demo di Final Fantasy XV. Saranno disponibili su negozi selezionati europei, che verranno resi noti a breve.

 

Final Fantasy Type-0 HD Limited Edition Final Fantasy Type-0 HD Limited Edition

 

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento