Proprio in queste ultime ore, Square-Enix ha diffuso maggiori dettagli su Lightning Returns: Final Fantasy XIII, terzo ed ultimo capitolo della saga di Lightning e compagni. Il trailer promozionale svela al grande pubblico la data di rilascio del gioco nei territori europei su console Playstation 3 ed Xbox 360: 14 Febbraio 2014, esattamente tre giorni dopo la release nord americana. Qui sotto trovate la boxart americana a sinistra, e quella giapponese a destra. A proposito della versione nipponica, quest’ultima verrà lanciata il 21 Novembre 2013 insieme ad uno speciale Box in edizione limitata compreso di FF XIII, XIII-2, LRFFXIII, action figures di Lightning, colonna sonora in CD e artwork.

 


 

Tra le tante novità, spicca una demo giocabile provata joystick alla mano da un ristretto gruppo di giornalisti: la sessione di gioco vede Lightning all’interno di Yusnaan, città del peccato, alla ricerca di Snow Villiers. Il biondo eroe conosciuto già in FF XIII e XIII-2, oltre ad essere considerato il patrono e il protettore dagli abitanti di Yushnaan, ricoprirà il ruolo di antagonista. Più volte Lightning cercherà di catturarlo all’interno di un misterioso castello senza però riuscirci. Durante l’esplorazione, Hope, attraverso un sistema di comunicazione a distanza farà da guida alla nostra Lightning: la zona è piena di ostacoli da superare saltando, o di scale su cui arrampicarsi. Attraversato il castello, Lightning si imbaterrà in Lumina, la misteriosa ragazzina che ricorda da vicino Serah, protagonista del precedente capitolo. La prima boss battle prenderà luogo proprio qui, e sarà la stessa Lumina ad invocare Zaltys, un inquietante dragone. Il combattimento sarà proprio il fulcro di questa dimostrazione giocabile, e come già annunciato Lightning sarà l’unico personaggio a scendere in campo: grazie alla pressione dei tasti L1 ed R1 sarà possibile modificare il Set dei comandi da lei utilizzabili; la demo permette di provarne tre:

– set Divinità (triangolo: thunder, cerchio: attacco, quadrato: blocca, x: Galestrike)
– set Dark Muse (triangolo: blitz elettrico, cerchio: Heavy Slash, quadrato: lesser guard, x: Light Slash)
– set Sorceress (triangolo: Firaga, cerchio: Rovina, quadrato: Lesser guard, x: Blizzara).

Ovviamente gli attacchi più potenti come Firaga, consumeranno maggiori segmenti della barra ATB. Nello specifico ogni set avrà una propria barra ATB, e ciò permetterà di utilizzare e concatenare più incantesimi sfoggiando tutti i set a nostra disposizione: ad esempio, lanciare thunder dal set Divinità, quindi selezionare il set Dark Muse e continuare con altre magie per creare delle vere e proprio combo. Quando la barra ATB sarà completamente scarica e in fase di ripristino, l’unica cosa da fare sarà evitare gli attacchi nemici utilizzando lo stick analogico sinistro per controllare gli spostamenti di Lightning in tempo reale. Dopo ogni scontro, Lightning riacquisterà il massimo dei suoi HP proprio come i precedenti titoli. Gradito è il ritorno del sistema Crisi, che permettà di indebolire un nemico dopo aver riempito la barra dedicata. In questo caso contro il Dragone Zaltys è necessario sfruttare rapidamente i vari incantesimi per approfittare delle debolezze elementali del nemico e quindi provocare la crisi. Tramite la pressione del tasto L2 sarà invece possibile innescare la modalità Overdrive, utile a rallentare il tempo e a facilitare il processo di crisi sfruttando abilità e attacchi vari. Proprio come in Final Fantasy XIII-2, sarà possibile cogliere impreparato l’obiettivo con un attacco preventivo alle spalle: facendo ciò sottrarremo immediatamente il 25% degli HP del nostro avversario ad inizio battaglia, colpendolo frontalmente invece causeremo il 10% di danno agli HP. Se sarà Lightning la vittima di un attacco preventivo, perderemo immediatamente il 5 % delle nostre energie. Come puntualizzato dallo staff Square-Enix, Yusnaan – località in cui si svolge la demo – sarà visitabile sia all’inizio che durante lo svolgersi del gioco; ciò conferma la natura open world del titolo. Concludo questa immensa news lasciandovi a nuove immagini, buona visione e a presto per il coverage completo dell’E3 2013 😉

 

Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII
Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII
Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII
Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII
Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII
Lightning Returns: FFXIII Lightning Returns: FFXIII

 

Lascia un commento