Le affinità elementali

Molti avversari in Final Fantasy Record Keeper presentano delle affinità elementali, ossia delle reazioni particolari agli elementi. Questo significa che se li attacchiamo sfruttando il potere di un certo elemento, l’efficacia dei nostri colpi potrebbe aumentare, diminuire, o annullarsi del tutto, a seconda dell’affinità elementale del mostro. Addirittura, nel caso in cui il mostro sia in grado di assorbire quell’elemento, i nostri attacchi finirebbero col rigenerare i suoi HP. Padroneggiare le reazioni elementali è quindi essenziale: per comprendere meglio le variazioni di efficacia dei nostri attacchi, useremo come parametro un colpo magico ed un colpo fisico basati sull’elemento Gelo, con questi dati:

Abilità magica: Blizzaga – MAG: 250 ; RES: 150 – Danno base: 3620
Abilità fisica: Blizzara Strike – ATK: 250 ; DEF: 150 – Danno base: 3045

Vediamo ora come varia l’efficacia di questi colpi a seconda dell’affinità elementale del nostro bersaglio.


Nessuna affinità elementale

Blizzaga: 3620 ; Blizzara Strike: 3045

Nel caso in cui l’avversario non abbia alcun tipo di affinità con l’elemento da noi utilizzato per infliggergli danno, i danni inflitti saranno calcolati al 100%. Nessuna specifica dicitura verrà visualizzata sulla schermata della battaglia.


Debolezza elementare (Vulnerable)

Blizzaga: 7241 ; Blizzara Strike: 6089

Nel caso in cui l’avversario sia debole all’elemento utilizzato per infliggergli danno, i danni inflitti saranno calcolati al 200%, ossia il doppio del danno normale!

Infliggere danni al nemico sfruttando la sua debolezza elementale, caricherà inoltre la barra Soul Break del 50% in più rispetto al normale.


Leggera debolezza elementale (Slight Weakness)

Blizzaga: 4344 ; Blizzara Strike: 3653

La leggera debolezza elementale viene indotta da specifiche abilità in grado applicare status che rendono i bersagli più vulnerabili a specifici elementi (clicca qui per maggiori informazioni).

Nel caso in cui l’avversario sia leggermente debole all’elemento utilizzato per infliggergli danno, i danni inflitti saranno calcolati a partire dal 110% fino ad un massimo raggiungibile del 160%! Sfruttare tale debolezza fornirà inoltre un leggero incremento in più della barra Soul Break rispetto al normale.


Resistenza elementale (Resist)

Blizzaga: 1810 ; Blizzara Strike: 1523

Nel caso in cui l’avversario sia resistente all’elemento utilizzato per infliggere danno, i danni inflitti saranno calcolati al 50%, ossia la metà del danno normale.


Immunità elementale (Null)

Blizzaga: 0 ; Blizzara Strike: 0

Nel caso in cui l’avversario presenti immunità all’elemento utilizzato per infliggere danno, i danni inflitti saranno azzerati.


Assorbimento elementale (Absorb)

Blizzaga: +3620 ; Blizzara Strike: +3045

Nel caso in cui l’avversario sia in grado di assorbire l’elemento utilizzato dal nostro attacco, recupererà HP invece di perderne. La quantità di HP recuperata dal nemico sarà pari al danno che la stessa tecnica gli avrebbe inflitto in assenza di affinità elementali. Se quindi l’abilità (nel caso dell’esempio, Blizzaga) è normalmente in grado di infliggere 3.620 HP di danno, l’avversario assorbirà 3620 HP.
Inoltre, nel caso in cui la resistenza dell’avversario sia stata ridotta preventivamente (come spiegheremo meglio nei paragrafi successivi), il mostro assorbirà addirittura una quantità maggiore di HP poiché, allo stesso modo, la quantità di danni inflitti in assenza di affinità elementali sarebbe stata maggiore.



Oltre alle affinità elementali, a influire sull’ammontare dei danni inflitti ai nemici pensano anche i parametri difensivi dei nemici stessi. Per l’esattezza, se i nostri avversari aumenteranno le proprie statistiche difensive, i nostri colpi risulteranno meno efficaci; viceversa, se riusciremo a ridurre le difese avversarie, aumenterà anche il danno inflitto dai nostri attacchi. Vediamo nel dettaglio che cosa accade combinando le variazioni dei parametri difensivi con le possibili reazioni elementali!


Aumento delle statistiche difensive

L’aumento delle statistiche difensive degli avversari (ad esempio qualora facciano ricorso a Protect e Shell) comporta naturalmente una riduzione dei danni inflitti dai nostri alleati. Teniamo inoltre presente che i danni arrecati subiranno delle ulteriori variazioni in base anche alle affinità elementali dei nemici. Anche in questo caso, per comprendere meglio le variazioni dei danni subiti, useremo come parametro di riferimento un colpo magico/fisico di elemento Gelo:

Abilità magica: Blizzaga – MAG: 250 ; RES: 150 – Danno base: 3620
Influenzato da Shell: RES +100% (RES: 300)
Abilità fisica: Blizzara Strike – ATK: 250 ; DEF: 150 – Danno base: 3045
Influenzato da Protect: DEF +100% (DEF: 300)

Nota: un incremento del 100% di una statistica difensiva non comporta una riduzione del danno subito del 50%.


Nessuna affinità elementale

I danni vengono calcolati tenendo conto di un valore di RES/DEF maggiore rispetto al valore base e i danni inflitti saranno minori.

Abilità magica: Blizzaga
Shell (RES +100% = 300): 3620 > 2560
Abilità fisica: Blizzara Strike
Protect (DEF +100% = 300): 3045 > 2153


Debolezza elementale

Oltre alla riduzione di danno derivante dai più alti valori di RES/DEF, nel caso in cui l’avversario sia debole all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno raddoppiati.

Abilità magica: Blizzaga
Shell (RES +100% = 300): 3620 x 2 = 7241  > 5120
Abilità fisica: Blizzara Strike
Protect (DEF +100% = 300): 3045 x 2 = 6089 > 4305


Resistenza elementale

Nonostante la riduzione di danno derivante dai più alti valori di RES/DEF, nel caso in cui però l’avversario sia resistente all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno inoltre dimezzati.

Abilità magica: Blizzaga
Shell (RES +100% = 300): 3620 : 2 = 1810 > 1280
Abilità fisica: Blizzara Strike
Protect (DEF +100% = 300): 3045 : 2 = 1522 > 1076


Immunità elementale

Nonostante i più alti valori di RES/DEF, nel caso in cui l’avversario sia immune all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti verranno comunque annullati.

Abilità magica: Blizzaga
Shell (RES +100% = 300): 3620 x 0 = 0 > 0
Abilità fisica: Blizzara Strike
Protect (DEF +100% = 300): 3045 x 0 = 0 > 0


Assorbimento elementale

La quantità di HP recuperati sarà la medesima dei danni inflitti in assenza di affinità elementali, quindi calcolati tenendo conto di un valore di RES/DEF maggiore rispetto al valore base dell’avversario e la quantità di HP recuperati sarà minore.

Abilità magica: Blizzaga
Shell (RES +100% = 300): +3620 > +2560
Abilità fisica: Blizzara Strike
Protect (DEF +100% = 300): +3045 > +2153


Riduzione delle statistiche difensive

La riduzione delle statistiche difensive degli avversari ci permette di infliggere un quantitativo maggiore di danni al nemico. Tale riduzione potrà essere applicata con l’impiego di vari Soul Break e abilità (ad esempio i Break della categoria Combat, i Breakdown e Full Break della categoria Support, ecc.). Inoltre, occorre tenere preste che i danni inflitti subiranno ulteriormente delle variazioni in base alle affinità elementali degli avversari. Anche in questo caso prendiamo come riferimento l’esempio che segue, per comprendere al meglio come variano i danni inflitti:

Abilità magica: Blizzaga – MAG: 250 ; RES: 150 – Danno base: 3620
Influenzato da Mental Break (abilità Combat): RES -30% (RES: 105)
Influenzato da Mental Breakdown (abilità Support): RES -50% (RES: 75)
Abilità fisica: Blizzara Strike – ATK: 250 ; DEF: 150 – Danno base: 3045
Influenzato da Armor Break (abilità Combat): DEF -30% (DEF: 105)
Influenzato da Armor Breakdown (abilità Support): DEF- 40% (DEF: 90)


Nessuna affinità elementale

I danni vengono calcolati tenendo conto di un valore di RES/DEF avversario minore rispetto a quello base, e i danni inflitti saranno quindi maggiori.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -30% = 105): 3620 > 4327
Magic Breakdown (RES -50% = 75): 3620 > 5120
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -30% = 105): 3045 > 3639
Armor Breakdown (DEF -40% = 90): 3045 > 3930


Debolezza elementale

Oltre all’incremento di danno derivante dai minori valori di RES/DEF nemiche, nel caso in cui l’avversario sia debole all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno raddoppiati.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -30% = 105): 3620 x 2 = 7241 > 8654
Magic Breakdown (RES -50% = 75): 3620 x 2 = 7241 > 9999 (10240)
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -30% = 105): 3045 x 2 = 6089 > 7278
Armor Breakdown (DEF -40% = 90): 3045 x 2 = 6089 > 8611


Resistenza elementale

Nonostante l’incremento di danno derivante dai minori valori di RES/DEF nemiche, sel’avversario è resistente all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno dimezzati.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -30% = 105): 3620 : 2 = 1810 > 2164
Magic Breakdown (RES -50% = 75): 3620 : 2 = 1810 > 2560
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -30% = 105): 3045 : 2 = 1522 > 1819
Armor Breakdown (DEF -40% = 90): 3045 : 2 = 1522 > 1965


Immunità elementale

Nonostante l’incremento di danno derivante dai minori valori di RES/DEF nemiche, se l’avversario è immune all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti verranno comunque annullati.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -30% = 105): 3620 x 0 = 0 > 0
Magic Breakdown (RES -50% = 75): 3620 x 0 = 0 > 0
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -30% = 105): 3045 x 0 = 0 > 0
Armor Breakdown (DEF -40% = 90): 3045 x 0 = 0 > 0


Assorbimento elementale

La quantità di HP recuperati dal nemico sarà la medesima dei danni inflitti in assenza di affinità elementali, quindi calcolati tenendo conto di un valore di RES/DEF minore rispetto al valore base dell’avversario. Pertanto la quantità di HP recuperati sarà maggiore del normale.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -30% = 105): +3620 > +4327
Magic Breakdown (RES -50% = 75): +3620 > +5120
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -30% = 105): +3045 > +3639
Armor Breakdown (DEF -40% = 90): +3045 > +3930


Resistenza alle diminuzioni di statistiche

Capita piuttosto spesso, soprattutto affrontando i Boss più potenti, che gli avversari siano resistenti alla diminuzione di una o più statistiche. Un avversario che abbia questa resistenza, subirà un decremento delle statistiche solo del 50% rispetto a quello che avverrebbe normalmente. Inoltre, non dimentichiamo che i danni inflitti potranno subire delle altre variazioni, in base alle affinità elementali degli avversari. Prendiamo a riferimento gli attacchi magici e fisici che seguono per farci un’idea più precisa di cosa potrebbe accadere.

Abilità magica: Blizzaga – MAG: 250 ; RES: 150 – Danno base: 3620
Influenzato da Mental Break “ridotto” (abilità Combat): RES -30% : 2 = RES -15% (RES: 127,5)
Influenzato da Mental Breakdown “ridotto” (abilità Support): RES -50% : 2 = RES -25%  (RES: 120)
Abilità fisica: Blizzara Strike – ATK: 250 ; DEF: 150 – Danno base: 3045
Influenzato da Armor Break “ridotto” (abilità Combat): DEF -30% : 2 = DEF -15% (DEF: 127,5)
Influenzato da Armor Breakdown “ridotto” (abilità Support): DEF- 40% : 2 = DEF -20% (DEF: 112,5)


Nessuna affinità elementale

I danni vengono calcolati tenendo conto di un valore di RES/DEF parzialmente ridotto rispetto al valore base dell’avversario e i danni inflitti saranno maggiori rispetto al normale.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -15% = 127,5): 3620 > 3927
Magic Breakdown (RES -25% = 112,5): 3620 > 4180
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -15% = 127,5): 3045 > 3302
Armor Breakdown (DEF -20% = 120): 3045 > 3404


Debolezza elementale

Oltre all’incremento di danno derivante dai parzialmente ridotti valori di RES/DEF avversari, se il nostro nemico è debole all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno raddoppiati.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -15% = 127,5): 3620 x 2 = 7241 > 7854
Magic Breakdown (RES -25% = 112,5): 3620 x 2 = 7241 > 8361
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -15% = 127,5): 3045 x 2 = 6089 > 6604
Armor Breakdown (DEF -20% = 120): 3045 x 2 = 6089 > 6808


Resistenza elementale

Nonostante l’incremento di danno derivante dalla parziale diminuzione di RES/DEF, se l’avversario è resistente all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno inoltre dimezzati.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -15% = 127,5): 3620 : 2 = 1810 > 1963
Magic Breakdown (RES -25% = 112,5): 3620 : 2 = 1810 > 2090
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -15% = 127,5): 3045 : 2 = 1522 > 1651
Armor Breakdown (DEF -20% = 120): 3045 : 2 = 1522 > 1702


Immunità elementale

Nonostante l’incremento di danno derivante dalla parziale diminuzione di RES/DEF, se l’avversario è immune all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti verranno comunque annullati.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -15% = 127,5): 3620 x 0 = 0 > 0
Magic Breakdown (RES -25% = 112,5): 3620 x 0 = 0 > 0
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -15% = 127,5): 3045 x 0 = 0 > 0
Armor Breakdown (DEF -20% = 120): 3045 x 0 = 0 > 0


Assorbimento elementale

La quantità di HP recuperati sarà la medesima dei danni inflitti in assenza di affinità elementali, quindi calcolati tenendo conto di un valore di RES/DEF minore rispetto al valore base dell’avversario e la quantità di HP recuperati sarà maggiore.

Abilità magica: Blizzaga
Magic Break (RES -15% = 127,5): +3620 > +3927
Magic Breakdown (RES -25% = 112,5): +3620 > +4180
Abilità fisica: Blizzara Strike
Armor Break (DEF -15% = 127,5): +3045 > +3302
Armor Breakdown (DEF -20% = 120): +3045 > +3404



Colpo critico!

Il colpo critico permette di infliggere un maggior quantitativo di danni al nemico, ma la riuscita sarà del tutto casuale e dettata dalla fortuna (abbiamo infatti solo il 3% di probabilità). Esso inoltre è esclusiva dei colpi fisici, mentre non potrà mai scaturire da colpi o tecniche magiche.
In assenza di affinità elementali, oppure utilizzando abilità (o il comando Attack) senza particolari caratteristiche elementali, il danno inflitto sarà maggiore del 50% rispetto al normale danno inflitto. Viceversa, se il nemico possiede delle particolari affinità elementali, queste torneranno ad influenzare il danno da noi inflitto. Come sempre, prendiamo come riferimento un attacco:

Abilità fisica: Blizzara Strike – ATK: 250 ; DEF: 150 – Danno base: 3045


Nessuna affinità elementale

I danni inflitti aumentano del 50%.
Blizzara Strike: 3045 + 50% = 4567


Debolezza elementale

I danni inflitti aumentano del 50%. Inoltre, nel caso in cui l’avversario sia debole all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno inoltre raddoppiati.
Blizzara Strike: (3045 x 2) + 50% = 9134


Resistenza elementale

Normalmente un colpo critico aumenterebbe i danni inflitti del 50%; tuttavia, nel caso in cui l’avversario sia resistente all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno dimezzati.
Blizzara Strike: (3045 : 2) + 50% = 2283


Immunità elementale

Normalmente un colpo critico aumenterebbe i danni inflitti del 50%; tuttavia, nel caso in cui l’avversario sia immune all’elemento utilizzato per attaccarlo, i danni inflitti saranno comunque azzerati.
Blizzara Strike: (3045 x 0) + 50% = 0


Assorbimento elementale

La quantità di HP recuperati corrisponde all’ammontare dei danni inflitti in assenza di affinità elementali, quindi la quantità di HP assorbiti aumenterà del 50%.
Blizzara Strike: +3045 + 50% = +4567

Lascia un commento