valigarmanda record banner

Nuovo Nightmare Dungeon disponibile dal 25 gennaio 2017: Valigarmanda Record!


Nightmare Shift

I personaggi in grado di utilizzare le abilità Summoning 5★ godranno del Bonus Nightmare Shift!


Ricompense importanti

starfall pendant nightmare

Starfall Pendant: MAG +25, grande resistenza allo status Poison

valigarmanda record mightmare

Valigarmanda Record: materiale chiave necessario a creare l’abilità Summon 6★ Valigarmanda (Evoca Valigarmanda. Sferra 3 attacchi magici di elemento Fuoco/Ghiaccio/Tuono contro i nemici)


Valeforvaligarmanda record valefor

Reame: FFX
Difficoltà: 100
Stamina: 20

Target Score:

  • Sconfiggere Valefor senza che nessuno finisca KO;
  • Attaccare Valefor con invocazioni;
  • Ridurre il parametro Magic di Valefor;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x60000;
  • Mastery Reward: Major Lightning Orb x2, Major Ice Orb x2;
  • First Time Reward: Major Summon Orb x2, Soul of a Hero x1;

Suggerimenti:

Valefor utilizza sia attacchi fisici che magici. Tuttavia i due attacchi fisici potranno essere del tutto ignorati grazie alla combinazione di Draw Fire e Retaliate, per cui preoccupiamoci di ridurre i danni magici con Shellga, Magic Break Down e Full Break. Teniamo pronte le cure di massa poichè sia Energy Ray che Energy Blast saranno in grado di colpire tutta la squadra e attacchiamo il Boss con le nostre miglliori abilità e SB poichè non in possesso di particolari affinità elementali.


Alexandervaligarmanda record alexander

Reame: FFXIII
Difficoltà: 110
Stamina: 30

Target Score:

  • Sconfiggere Alexander senza che nessuno finisca KO;
  • Attaccare Alexander con invocazioni;
  • Ridurre il parametro Attack di Alexander;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x45000;
  • Mastery Reward: Major Lightning Orb x3, Lightning Crystal x1;
  • First Time Reward: Major Summon Orb x3, Memory Crystal Lode x1;

Suggerimenti:

Alexander potrà danneggiare la nostra squadra solo ed esclusivamente con l’ausilio di abilità fisiche, utilizzate anche due volte per turno verso le fasi finali dello scontro. Proteggendo quindi la nostra squadra con Protectga e indebolendo il Boss con Power Break/down e Full Break, non avremo granché da temere. Teniamo pronte le nostre cure e attacchiamo il Boss con ciò di cui disponiamo indifferentemente dall’elemento, poichè il Boss non sarà in possesso di particolari affinità.


Mateusvaligarmanda record mateus

Reame: FFXII
Difficoltà: 120
Stamina: 40

Target Score:

  • Attaccare Mateus con invocazioni;
  • Ridurre il parametro Magic di Mateus;
  • Sfruttare la debolezza di Mateus al Tuono;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x60000;
  • Mastery Reward: Summon Crystal x1, Lightning Crystal x1;
  • First Time Reward: Summon Crystal x1, Memory Crystal Lode II x1;

Suggerimenti:

Mateus sarà supportato da 3 Ice Azers, in grado di supportarlo recuperando i suoi HP e attaccando la nostra squadra. Dato che tutti gli avversai in campo utilizzeranno per lo più attacchi magici di elemento Ghiaccio, ricorriamo quanto prima a Shellga, Magic Break/down e Full Break (ancora meglio aggiungendo Protectga e ricorrendo a Heathen Frolic Sarabande e Multi Break) e equipaggiamo la nostra squadra con accessori in grado di ridurre i danni subiti di elemento Ghiaccio. Mateus utilizzerà periodicamente Reflect per difendersi dagli attacchi magici diretti e lancerà Protect all’inzio della battaglia: ricorrere ad attacchi fisici di elemento Tuono quali Lightning Dive e Thunara/ga Strike si rivelerà decisamente la migliore opzione. Quindi portiamo con noi Dispel o Banishing Strike rimuovere gli status positivi. Ricorrere a Summon quali Ixion, Ramuh e Quetzacoatl ci sarà inoltre utile sia soddisfare i requisiti del Target Score che per eliminare rapidamente gli Ice Azers. Teniamo pronte le cure di massa, soprattutto per quando il Boss inizierà ad utilizzare le pericolose abilità Flash Freeze e Blizzaja.


Beliasvaligarmanda record belias

Reame: FFT
Difficoltà: 130
Stamina: 50

Target Score:

  • Attaccare Belias con invocazioni;
  • Ridurre il parametro Magic di Belias;
  • Infliggere Slow ad un Archaid Demon;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x75000;
  • Mastery Reward: Summon Crystal x2, Ice Crystal x2;
  • First Time Reward: Starfall Pendant x1, Summon Crystal  x2;

Suggerimenti:

Belias sarà accompagnato da 3 Archaid Demons che faremo bene a non sottovalutare. Saranno infatti in grado di utilizzare, come il Boss principale, potenti attacchi magici in aggiunta ai normali attacchi fisici. Proteggiamoci quindi a dovere utilizzando Protectga e Shellga e indeboliamo tutti i nemici con Heathen Frolic Sarabande e Multi Break (ricorriamo anche a Power Breakdown o Power Break per maggiore sicurezza). Cerchiamo di eliminare gli scagnozzi di Belias prima di concentrarci su di lui utilizzando attacchi di massa, fisici o magici che siano, evitando attacchi di elemento Sacro che verrebbero annullati. Una volta eliminati i 3 demoni, tutto sarà decisamente più semplice: innanzitutto assicuriamoci di portare con noi un Esuna di emergenza per rimuovere eventuali status Petrify, Silence e Confuse, assegniamo cure di massa ed eventualmente High Regen per reggere i danni subiti da Titan e Cyclope, e attacchiamo il Boss con i nostri migliori attacchi dato che non possiede affinità elementali.


Valigarmanda (Nightmare)valigarmanda nightmare

Nightmare Shift: Summon 5
Difficoltà: ???
Stamina: 1

Target Score 

  • Attaccare Valigarmanda con invocazioni;
  • Vincere prima che Valigarmanda utilizzi Tri-Disaster;
  • Sconfiggi almeno 2 Yellow Gluttorns;

Ricompense

  • Completion Reward: Guil x1500;
  • Mastery Reward: Summon Crystal x4, Lightning Crystal x4;
  • First Completion Reward: Ice Crystal x4, Valigarmanda Record;

Note generali

  • La meccanica della battaglia si basa sull’utilizzo delle abilità Summoning elementali ed eventualmente Soul Break in grado di infliggere danni sfruttando il potere delle invocazioni. Prepariamoci dunque sviluppando sufficientemente le nostre abilità;
  • Valigarmanda sarà in grado di contrattaccare ad ogni magia nera, magia bianca, attacco fisico e abilità Ninja subita con Tri-Disaster, abilità che oltre a farci perdere il Target Score se utilizzata, renderà le cose davvero poco sostenibili.
  • L’avversario risulterà essere immune a qualunque riduzione di statistiche. Quindi evitiamo di utilizzare abilità o SB a tale scopo.

 



Visualizza lo svolgimento della battaglia nel dettaglio

Abilità dei Boss

Valigarmanda

  • Blizzaga: Infligge danni magici di elemento Ghiaccio ad un bersaglio o alla squadra;
  • Firaga: Infligge danni magici di elemento Fuoco ad un bersaglio o alla squadra;
  • Thundaga: Infligge danni magici di elemento Tuono ad un bersaglio o alla squadra;
  • Absolute Zero: Infligge danni magici di elemento Ghiaccio alla squadra;
  • Tri-Disaster: Infligge danni magici di elemento Fuoco/Ghiaccio/Tuono alla squadra;
  • Nightmare Tri-Disaster: Infligge danni magici di elemento Fuoco/Ghiaccio/Tuono alla squadra (ignora RES);

Red Gluttorn

  • Ultima: Infligge danni magici non-elementali alla squadra;
  • Heartless Angel: riduce gli HP della squadra a 1 (contrattacco);

Yellow Gluttorn

  • Entice: Può infliggere Confuse alla squadra (altissima probabilità);
  • Diabolic Whistle: Può infliggere Doom, Sap, Berserk, Slow, Confuse, Blind e KO (contrattacco, altissima probabilità);

Blue Gluttorn

  • Blaster: Può infliggere KO alla squadra (altissima probabilità);
  • Punish: Può infliggere KO alla squadra (contrattacco, altissima probabilità);

Svolgimento della battaglia nel dettaglio

Valigarmanda utilizzerà, in condizioni normali e seguendo correttamente la meccanica dello scontro, le magie Blizzaga, Firaga e Thundaga sia su bersagli singoli che sull’intera squadra. Aggiungendo Absolute Zero, subiremo solo ed esclusivamente attacchi magici. Proteggiamoci quindi con Shellga e potenziamenti aggiuntivi al parametro Resistance.

La battaglia è suddivisa in 3 fasi ben distinte e separate:


Fase 1: Per tutta la durata dello scontro, l’Esper farà partire un Timer: il countdown partirà da 5 e giunto allo 0 (trascorsi 5 turni) utilizzerà la devastante Nightmare Tri-Disaster. Tuttavia nel corso della battaglia Valigarmanda sarà affiancata da una Energy Sphere. Eliminando la sfera, il contatore di Nightmare Tri-Disaster verrà resettato ripartendo da 5 e una nuova Energy Sphere farà la sua immediata apparizione in sostituzione alla precedente. Nel caso specifico della prima fase, eliminando la sfera, passeremo automaticamente alla fase successiva. Cerchiamo dunque di infliggere danno sia a Valigarmanda che alla sfera utilizzando Summon, assicurandoci di eliminare la sfera prima che il contatore raggiunga lo 0.


Fase 2: Da questo momento la funzione della sfera cambierà leggermente. Dovremo sempre e comunque eliminarla prima che il contatore di Nightmare Tri-Disaster giunga a 0, ma in aggiunta, la sua presenza sul campo di battaglia influirà anche sulle barriere che verranno erte dinanzi al Boss. Verranno innalzate due barriere, che cambieranno colore periodicamente (quella più vicina al Boss ogni due secondi, quella più vicina alla squadra ogni secondo). A seconda del colore di entrambe le barriere, verranno definite le affinità elementali del Boss:

  • Rossa: resistente a Fuoco (danni -50%);
  • Gialla: resistente a Tuono (danni -50%);
  • Azzurra: resistente a Ghiaccio (danni -50%);
  • Rossa x2: immune a Fuoco;
  • Gialla x2: immune a Tuono;
  • Azzurra x2: immune a Ghiaccio;

Per eliminare una barriera, dovremo attaccare il Boss con l’elemento opposto al colore della barriera:

  • Rossa: attaccare con Ghiaccio;
  • Gialla: attaccare con Acqua;
  • Azzurra: attaccare con Fuoco;

Eliminando entrambe le barriere, due Gluttorns faranno la loro apparizione sul campo di battaglia, del colore equivalente alle due barriere eliminate (per esempio, se dovessimo eliminare una barriera gialla e una rossa, comparirebbero un Gluttorn Giallo e uno Rosso). Avremo davvero poco tempo per sbarazzarcene. Nel caso in cui dovessimo fare in tempo, la squadra verrà ricompensata con un Ether (recupera punti abilità alla squadra). In caso contrario invece, i Gluttorn utilizzeranno pericolosissime abilità prima di svanire. Cerchiamo di sfruttare bene questa occasione nel caso in cui dovesse presentarsi, anche considerando la grande quantità di HP del Boss e delle nostre abilità che verranno presto a mancare.

Da tenere a mente inoltre che ogni volta che elimineremo la sfera per resettare il countdown di Nightmare Tri-Disaster, le barriere svaniranno e ricompariranno nuovamente alla comparsa della Energy Sphere successiva. Questo ci aiuterà a favorire il nostro Timing per capire quale Summon e quando utilizzarla per eliminare le barriere (maggiori dettagli nei paragrafi successivi).

Nel caso in cui fossimo intenzionati ad eliminare il Boss senza badare alle barriere, valutiamo di ricorrere a Summon non-elementali o di elementi non coinvolti dalla meccanica (Terra, Sacro, Oscuro). In tal caso dovremmo essere certi di essere in possesso di abilità molto ben sviluppate, poichè non riceveremo alcun Ether durante lo scontro o, ancora meglio, di BSB specifici come Dagger of Resolve (Garnet), Mournful Cry (Rydia) o Aerial Blast (Alphinaud).

Eliminate 4 Energy Sphere, a partire dalla seconda fase, avrà inizio la terza ed ultima.


Fase 3: Raggiungere questa fase è inevitabile (o quasi). Fortunatamente, a differenza delle altre Nightmare, questa sarà decisamente più sostenibile. Si tratta infatti di una fase prettamente identica alla prima ad esclusione del fatto che il contatore di Nightmare Tri-Disaster partirà da 3. Attacchiamo quindi costantemente con le Summon rimanenti e concludiamo lo scontro.


Suggerimenti sul Timing (Target Score)

Eliminare le barriere sarà sicuramente il compito più difficile dello scontro, a causa dello switch scoordinato tra le due e dal fatto che i colori delle barriere, seguiranno si un ordine, ma scelto casualmente tra diverse opzioni. Sarà infatti molto complicato capire quando utilizzare una specifica Summon e questo potrebbe creare problemi nella realizzazione del target Score che richiede per l’appunto di far comparire Gluttorns di uno specifico colore (Giallo). A tal proposito dovremo innanzitutto ricorrere a Leviathan, unica Summon di elemento Acqua, che dovremo creare e sviluppare appositamente. 

Detto questo, dovremo tener conto del fatto che i colori delle barriere seguiranno delle patterns: ogni volta che una Energy Sphere verrà eliminata infatti, la successione dei colori delle due barriere (per quanto casuale possa sembrare) seguirà uno specifico ordine in relazione al colore iniziale delle due barriere. Una volta che le due barriere saranno quindi comparse, mettiamo in pausa la partita (assicuriamoci di mantenere le velocità minima di gioco!):

  • Se inizia con barriere Giallo/Rosso: eliminiamo la sfera senza badare agli elementi. Le combinazioni successive non ci permetteranno di attaccare nel giusto momento con entrambe le barriere gialle;
  • Se inizia con barriere Blu/Giallo: aspettiamo che la barriera più vicina alla squadra diventi Rossa (Giallo -> Rosso) e utilizziamo Leviathan. In tale lasso di tempo, la barriera più vicina al Boss diverrà Gialla (Blu -> Giallo) e quella più vicina alla squadra diverrà Gialla (Rosso -> Blu -> Giallo). Leviathan verrà quindi usato con entrambe le barriere gialle.
  • Se inizia con barriere Rosso/Blu: aspettiamo che la barriera più vicina alla squadra diventi Rossa (Blu -> Giallo -> Rosso) e quella più vicina al Boss diventi Blu (Rosso -> Blu). Selezioniamo Leviathan. In tale lasso di tempo, la barriera più vicina al Boss diverrà Gialla (Blu -> Giallo) e quella più vicina alla squadra diverrà Gialla (Rosso -> Blu -> Giallo). Leviathan verrà quindi usato con entrambe le barriere gialle.

In ogni caso, impostando la velocità della battaglia a 1, attendiamo circa 1 secondo prima di selezionare il comando dal momento in cui la barriera diventerà del giusto colore.

Nota: se siamo in possesso di Aerial Blast (BSB di Alphinaud) la battaglia risulterà estremamente più semplice (in caso contrario possiamo utilizzarlo come RW). Oltre ad infliggere danni Summon, non Black Magic, e non utilizzando elementi fastidiosi ai fini della meccanica, i suoi due comandi avranno degli effetti davvero convenienti. In particolar modo Wind Blade: infligge danni di elemento Vento contro un bersaglio e rende istantanea l’abilità magica offensiva successiva. Utilizziamolo per applicare il cast istantaneo, attendiamo che entrambe le barriere del Boss diventino gialle e utilizziamo Leviathan. Venendo utilizzato istantaneamente non potremo manca il Target Score.


Se non abbiamo ancora ottenuto Neo Bahamut Record, ottenuta Valigarmanda Record, i personaggi in grado di utilizzare le abilità Summon 5 (quindi quelli soggetti al Nightmare Shift di questa sfida), potranno accedere anche alle abilità Summon 6 e quindi poter utilizzare Neo Bahamut e Valigarmanda una volta create!

Lascia un commento