E’ stato trasmesso ieri in streaming l’Active Time Report 6.0 di Hajime Tabata su Final Fantasy XV, che abbiamo seguito e commentato in diretta sulla nostra pagina facebook. Dal player sottostante potete visualizzare l’intero filmato, della durata di oltre 70 minuti, con sottotitoli italiani. Di seguito invece il nostro resoconto dell’evento!

 

 

Il primo argomento trattato è stato quello dei feedback ricevuti dalla demo, oggi chiusi. I risultati finali verranno pubblicati su un sito ufficiale, che sarà pronto più o meno per il periodo della Gamescom. Secondo punto trattato: i commenti più frequenti. Ecco i 4 commenti più frequenti:

1) Voglio comprare e vendere in stock! – Tabata ha detto che questa funzionalità sarà presente nel gioco completo. Ofuji ha anche parlato dell’utilità di altri oggetti, come zanne e chiodi, e Tabata ha confermato che alcuni di questi oggetti avranno degli usi disparati: alcuni serviranno solo ad essere venduti, mentre con altri si potrà personalizzare la macchina.
2) Osservazioni sulla musica e sugli effetti sonori nelle sezioni di esplorazione. – Tabata parla diffusamente di un cambiamento dinamico dell’audio in base alla situazione.
3) Le tue opinioni sull’andare sott’acqua. – Il director parla di come dovrebbero lavorare per abilitare il movimento sott’acqua a livello tecnico, e di come dovrebbero modificare il level design per ogni arma e ogni audio a livello verticale, senza contare anche le animazioni di Noctis e dei suoi compagni. L’implemento di questa funzione toglierebbe del tempo a qualcosa di sicuramente più importante. Per una questione di prorità, è tecnicamente impossibile che per la release del gioco questa funzione sia completa. Tuttavia Tabata ha aperto alla possibilità di un rilascio successivo, sotto forma di DLC. Questo, però, dipenderà dal volere dei fan.
4) Voglio un misuratore di resistenza/stamina! – Oltre a ribadire che ci sono altri metodi per spostarsi, Hajime dice che l’implementazione di una barra stamina potrebbe rovinare il collegamento tra gioco e giocatore. Non esclude comunque l’implentazione di un avviso per indicare la fine della resistenza.

Dopo una essenziale parentesi sul borbottare del Manager Marketing, si passa a parlare della Gamescom. Lì ci sarà un vero e proprio reboot della campagna promozionale, e a tal proposito si è voluto parlare dello staff che sta alle spalle di FFXV, forse per via del misconception che si è creato nel passaggio dal Versus a XV.

Director: Tabata Hajime
Concept/Main Character Design VSXIII: Nomura Tetsuya
Character Design VS XIII e XV (come Cindy): Ferrari Roberto
Original Story VSXIII: Nojima Kazushige
Movie Director: Nozue Takeshi
Art Director: Hasegawa Tomohiro, Naora Yusuke & Kamikokuriyo Isamu
World Map Director: Matsunami Yasuyuki
3D Graphic Director: Iwata Akira
Lead Engineer: Aramaki Takeshi, Hiroshi Iwasaki
Game Designer: Sato Masanori, Takizawa Masashi, Yuji Kenichiro, Prasert Prasertvithyakarn
Lead Enemy Designer: Kanemori Yuichi, Kanbayashi Takayuki
Lead Level Designer: Terada Takefumi, Kimura Kunihiko
Lead Scenario Designer: Itamuro Saori
Lead Technical Artist: Nanase Seiji
Lead Event Artist: Hirota Toshiaki
Lead Technical Animator: Aono Takaharu
Lead 3DCG Animator: Kenichi Shida, Yusuke Tanaka
Lead Environment Artist: Norihito Ueno
Lead 3D Character Artist: Kazutaka Kurosaka
Lead VFX Artist: Keiichi Kurita
Composer: Shimomura Yoko
Producer: Hashimoto Shinji

Finita la presentazione dello staff, la telecamera si sposta per inquadrare il solo Tabata, che affronta un argomento alquanto scomodo: ossia di come siano cambiate la storia e alcune parti di trama rispetto al disegno originale di Nojima e al materiale mostrato tempo fa. Come prima cosa, Tabata ci dice che FFXV sarà un episodio singolo, con una storia completa e finita, così escludendo la possibilità di un sequel, cosa a cui invece Nomura aveva talvolta fatto allusione. L’attenzione poi si sposta su cosa Tabata ha potuto mantenere e su cosa ha invece dovuto eliminare dal progetto orignario. Tre sono i punti fondamentali:

1) Il primo di questi riguarda Stella, l’eroina mostrata insieme a Noctis nei primissimi trailer. Nonostante Tabata abbia pensato a come mantenerla nel gioco, il suo ruolo e la sua personalità non rientravano nel nuovo concept e, piuttosto che snaturarla, è stato deciso di non farla comparire. Stella dunque non sarà presente in FFXV. Al suo posto ci sarà Luna, con un ruolo del tutto differente.

 

Stella non sarà più presente in Final Fantasy XV

 

2) Insomnia, la capitale del regno. L’attacco da parte dell’esercito di Niflheim, mostrato in un vecchio trailer, non sarà presente nel gioco finale. Per motivi di trama non si è scesi nel dettaglio sulle motivazioni.
3) Nonostante la mancanza dell’attacco di Niflheim ad Insomnia, sarà possibile andare nella città che ricorda Shinjuku, anche se in maniera differente.

Tabata rassicura i fans sulla ragazza dai capelli corvini e la misteriosa donna dragoon: la loro presenza nel gioco è confermata, ed anzi il loro ruolo sarà molto importante ai fini della trama. La ragione dei necessari cambiamenti è presto detta: l’obiettivo è realizzare il miglior gioco possibile, e per farlo è anche necessario prendere decisioni coraggiose.
Finito l’intervento di Tabata, Ofuji legge uno statement di Nojima diretto allo staff di FFXV.

 

Qui parla Nojima.
Come avrete saputo dal regista, la trama preparata ai tempi di Versus XIII è diventata il soggetto per il XV. Nella stesura dettagliata della sceneggiatura saranno necessarie delle modifiche, ma io sono certo che il team del XV ricreerà tutti gli elementi fondamentali che volevo esprimere. Da oggi, aspetterò il XV insieme a tutti i fan e farò il tifo per voi.
Fateci giocare presto!

 

Si passa quindi a parlare della tech demo del Luminous, motore grafico realizzato appositamente per i titoli Square-Enix. La prima versione è stata mostrata dopo il TGS 2014, mentre adesso ci viene mostrata una versione basata sul più avanzato Luminous 1.5.

 

 

E finalmente si parla di Episode Duscae 2.0. Dopo un giro di parole immenso basato su date odierne, passate e future, Tabata e compare comunicano la data dell’aggiornamento della demo: 9 Giugno, h. 17.00 ore italiane. Segue un trailer per le novità, che si possono riassumere in: Catoblepas! E tante altre cose che potete vedere nel video qui di seguito.

 

 

Un sunto rapido:
– Le abilità costano meno. Tempesta è passato dal costare 55 MP al costarne 20.
– E’ possibile combattere contro nemici in prossimità dell’acqua.
– E’ possibile affrontare il Catoblepas. Meraviglia.
– E’ possibile teletrasportarsi (warp) nelle rocce.
– Nuovi attacchi aerei.
– Nuovi attacchi di tipo charge con la spada grande.
– La semplice Parata non consuma MP.
– Schivata capriola.
– Super Team Attack!
– Missioni con Noctis ed un solo altro membro del party.

Finito il trailer, Ofuji e Tabata confermano la loro presenza al Gamescom, ma annunciano di aver cancellato il trailer previsto per l’E3. Sarebbe stato un trailer riproduttivo di scene già viste, e poiché gli è stato espressamente richiesto di presentare solo delle novità, il team ha preferito cancellare la propiezione. Per quanto riguarda Gamescom, Tabata ha mostrato in anteprima una delle novità che saranno mostrate in Germania, ossia uno splendido artwork di Regis sul trono con un Noctis bambino in braccio.

 

Un inedito artwork di Regis e Noctis

 

Si chiude quindi l’argomento Final Fantasy XV e si passa ad affrontare altri argomenti: primo tra questi, la versione Steam di Final Fantasy Type-0 HD e la collaborazione con MSI (produttrice di componenti per PC). FFType-0 HD arriverà su personal computer, e questo grazie grazie alla forte domanda dei giocatori occidentali.
Il secondo argomento è lo splendido Witch: Chapter0 [cry]. Tabata ribadisce che, attualmente, si tratta “solo” di una tech-demo per le DirectX 12 e per Windows 10, che per il momento esula dall’ambito videoludico. Serve al team per iniziare a muoversi verso prossima generazione di console, attesa tra circa cinque anni.

 

 

Dopo essersi scusati per la lunghezza della live, Ofuji sottolinea che la prossima ATR sarà in diretta dal Gamescom, in Germania, i primi di Agosto. Il Rinoa’s Diary sarà presente, quindi cercheremo di offrirvi un cover in tempo reale delle informazioni che verranno presentate. Nel frattempo il prossimo appuntamento è il 9 Giugno, per l’arrivo di Episode Duscae 2.0!

Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento