E’ arrivato stamane, un giorno in anticipo rispetto ai programmi, l’atteso aggiornamento al Capitolo 13 di Final Fantasy XV! La versione 1.07, oltre ad una serie di piccole aggiunte e migliorie varie, introduce “Capitolo 13: Prospettiva Gladio“, un nuovo spezzone di gioco che si colloca cronologicamente nel tredicesimo capitolo di FFXV, in parallelo a quanto vissuto da Noctis.

Inizia a realizzarsi così uno degli obiettivi di Hajime Tabata: espandere il comparto narrativo di FFXV aggiungendo al punto di vista di Noctis anche quello dei suoi alleati.



“Prospettiva Gladio” (traduzione piuttosto infelice di “For King and the Comrade“) ci lancia subito all’azione consentendoci di combattere nei panni dello Scudo del Re, ed inizia infatti con un breve tutorial al nuovo battle system che ritroveremo anche in Episode Gladio (DLC in arrivo domani).



  • Chi avesse già superato gli eventi del Capitolo 13 nella propria partita può accedere direttamente a “Prospettiva Gladio” dal menu principale di gioco, che si è arricchito della voce “Contenuti speciali“. Non è dunque necessario iniziare una nuova partita o ripercorrere tutta la storia con l’opzione Nuova partita+.
  • Chi, invece, non ha ancora raggiunto il Capitolo 13 può continuare a giocare tranquillamente con il proprio salvataggio: raggiunto il Capitolo 13, accederà automaticamente anche ai nuovi contenuti.
[clear]

 

L’inventario di questa nuova porzione di gioco è separato da quello del gioco principale: sarà possibile usare solo gli oggetti raccolti lungo il percorso, e questi non saranno poi trasferiti nell’inventario principale di FFXV.



Nella galleria multimediale del Diary trovate una nuova sezione dedicata proprio a “Capitolo 13: Prospettiva Gladio“, con ben 45 immagini tratte dal nostro Brian proprio da questo nuovo content!

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento