Finita la Gamescom, il team di FFXV ha indetto un evento coi fan denominato King’s Night, rifacendo il verso al gioco mobile giocato dagli eroi del XV all’interno del gioco.

Durante l’evento alcuni fan hanno fatto delle domande mirate al director, molte di esse relative al sondaggio indetto qualche mese fa all’interno del gioco. L’intervista che segue è stata postata su un blog da uno di questi fan, quindi non si tratta di rilasci ufficiali: il director poteva anche essere sotto effetto di alcolici durante il rilascio delle informazioni, quindi per quanto da bocca autorevole prendete tutto con le dovute precauzioni, visto che sembra che siano circolate anche traduzioni approssimative delle stesse.

P.S.: le seguenti domande e risposte contengono SPOILER di fine gioco, quindi non leggete se non avete finito il titolo.

Domanda: Qual è stato l’esito del sondaggio indotto qualche mese fa?
Tabata: La maggioranza dei voti è andata alla backstory di Ardyn – quindi è chiaro il messaggio che è lui la persona di cui i fan vogliono maggiori notizie. Non siamo ancora sicuri, comunque, di come realizzare ciò – c’è molta storia, e raccontare la storia di un personaggio è sempre la cosa più difficile e dettagliata da fare in un gioco. Quindi non sappiamo ancora se faremo un altro gioco; non un DLC, eventualmente sarà un gioco completo, oppure un film, un fumetto, ecc. Vogliamo davvero raccontare la sua storia. Al secondo posto nel sondaggio, comunque, è arrivata la storia di Luna.



Domanda: Alla fine del gioco, Noctis muore tragicamente, dando la sua vita per l’alba. Però è stato ampiamente speculato sul fato dei suoi amici: sono sopravvissuti o morti anche loro?
Tabata: Volete davvero saperlo?
Folla: Sììììììììì
Tabata: Okay, beh, loro non muoiono.

 

Domanda: Un’altra cosa, per quanto riguarda Iris? Abbiamo sentito da Prompto che ad un certo punto lei diventa davvero tosta, al punto da essere chiamata Demonslayer – vedremo mai qualcosa?
Tabata: Beh, in realtà avevamo pianificato di mostrare qualcosa in Comrades, perché, sapete, è piazzato proprio durante quel periodo. Comunque, non siamo ancora sicuri di come far coincidere tutto – è tutto molto difficile ancora.

 

Domanda: Avremo un giorno più lore, specialmente riguardante i Siderei e le loro relazioni con la famiglia reale, e del background sul dungeon Pitioss?
Tabata: Ah beh, sapete, noi abbiamo creato Pitioss come un mistero, un puzzle che il giocatore dovesse risolvere. Quindi non parliamone e andiamo avanti, okay? (ride) Per quanto riguarda i Sei, è accaduto molto tra di loro, ma per adesso non ci sono piani per espandere la loro storia. Sono parte della magia di questo mondo, strettamente intrecciata con esso, ma è tutto per ora. Lo terrò a mente, comunque.



Domanda: Come sono collegati esattamente i giochi della Fabula Nova Crystallis come Type-0 e FF XIII? Sono tutti nello stesso universo?
Tabata: Non esattamente. Sono più come due differenti traduzioni della stessa leggenda (ride). Pensatela come delle differenti versioni della Bibbia – stessa origine, ma alcune parti differiscono grandemente.

Domanda: Oh, quindi non si incontreranno mai? Non c’è possibilità di un crossover tra i personaggi?
Tabata: No, sfortunatamente no. Mi spiace! (ride)

Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento