Square-Enix ha recentemente pubblicato nuove immagini di Final Fantasy XV. concentrandosi su tre aspetti caratteristici del gioco: il Chocobo, pennuto simbolo della saga, il Camping, necessario ai protagonisti per rifocillarsi e recuperare le forze, ed il Cibo, sotto forma di manicaretti preparati dal sapiente Ignis oppure gustati in ristoranti o locande varie.


Chocobo

I teneri Chocobo sono ottimi compagni di avventure e strabilianti mezzi di trasporto, in grado di tener testa anche alla più comoda delle autovetture. In Final Fantasy XV potremo prenderne uno in affitto per qualche giorno, pagando una certa somma in Guil (terza immagine), o in alternativa potremo provvedere noi stessi a catturarli e addomesticarli.


Final Fantasy XV - Noctis in groppa ad un ChocoboFinal Fantasy XV - Il Chocobo è un ottimo mezzo di trasporto in alternativa a RegaliaFinal Fantasy XV - E' possibile prendere in affitto il Chocobo per qualche giorno


I Chocobo in nostro possesso avranno uno specifico livello esperienza, indicato in basso, che influirà sulla forza dei loro attacchi: nel quindicesimo capitolo infatti potremo utilizzare il dorato pennuto anche per sferrare attacchi ai mostri che intralceranno il nostro cammino! Questo livello potrà essere incrementato nutrendo e accudendo il Chocobo.


Final Fantasy XV - ChocoboFinal Fantasy XV - Sfamando e accudendo il Chocobo è possibile aumentare il loro livelloFinal Fantasy XV - Ranch Chocobo


Degne di nota anche le capacità di movimento dei Chocobo, che potranno saltare, sprintare in velocità e slittare lateralmente.


Final Fantasy XV - In groppa al Chocobo è possibile spiccare dei salti acrobaticiFinal Fantasy XV - Il Chocobo sfreccia tra le terre di EosFinal Fantasy XV - Chocobo


Camping

Noctis e compagni hanno davanti a sé un lungo viaggio, durante il quale sarà necessario individuare dei luoghi in cui passare la notte e recuperare le forze. Come già chiarito dalla demo Episode Duscae, è possibile accamparsi in località predefinite, libere da nemici: al loro interno i personaggi potranno rifocillarsi gratuitamente e mettere a frutto i punti esperienza guadagnati nel corso della giornata, al fine di raggiungere il livello successivo. Nell’accampamento, inoltre, sarà possibile accudire il Chocobo e mettere alla prova le abilità culinarie di Ignis, che potrà preparare le proprie specialità, se siamo in possesso degli ingredienti necessari.



Un’alternativa al campeggio sono i Caravan, piccoli camper disseminati nelle varie località del mondo di FFXV. Per riposare al loro interno dovremo sborsare un piccolo quantitativo di Gil, ma in compenso potremo usufruire di alcuni bonus, differenti a seconda della località. Non potremo però assaggiare i manicaretti di Ignis e ricevere quindi i relativi buff.



Per i palati più esigenti, infine, il mondo di Final Fantasy XV offre anche hotel e motel di vario prestigio: questi luoghi offrono ai visitatori dei bonus particolarmente interessanti, e talvolta anche rari, ma anche in questo caso dovremo fare a meno delle pietanze di Ignis e soprattutto prepararci a sborsare una cifra più elevata.


Cibo

All’interno degli accampamenti il nostro alleato Ignis darà sfoggio delle proprie abilità in cucina, preparando ricette di ogni tipo, a patto di possedere nell’inventario gli ingredienti necessari. Visitando nuove località e recuperando oggetti dai mostri, Ignis apprenderà nuove ricette e aumenterà il proprio livello chef, potendo così realizzare piatti sempre più elaborati. Ad ognuna delle pietanze di Ignis è associato un particolare buff, come un temporaneo incremento dei parametri oppure uno status alterato positivo, che i personaggi potranno sfruttare in battaglia il giorno successivo.


ffxv-100816-11Uno dei manicaretti di Ignis


La prima immagine mostra la lista delle pietanze che Ignis è in grado di realizzare in considerazione degli ingredienti posseduti e delle ricette note: tra tutte, Prompto sembra apprezzare particolarmente la prima, come testimoniato dal piccolo sprite del biondino all’interno della scheda del piatto. Va tenuto a mente che Ignis potrà mettersi ai fornelli soltanto all’interno degli accampamenti realizzati dai protagonisti lungo la mappa: alloggiando in hotel, motel o camper dovremo invece accontentarci della cucina offerta dalla struttura. Talvolta però potremo imbatterci in specialità della casa, che Ignis non è in grado di preparare.

 

 

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento