Le scan nipponiche di Famitsu rilasciano piano piano sempre più informazioni, in attesa della live di Giovedì.

Dopo la prima occhiata data stamattina, ecco nuove informazioni su Terra Battle 2: verrà rilasciato su iOS, Android e PC, aggiungendo quindi una piattaforma rispetto al fratello maggiore, come il cugino Mobius ha fatto prima di lui. Il titolo è il famoso risultato della joint venture tra Mistwalker (che curerà le immagini, il suono e lo scenario) e i Silicon Studio, developer dei Bravely, che cureranno la programmazione. Verrà lanciato a fine 2017 in Giappone come F2P con microtransazioni.



 

Il gioco conterà circa 50 capitoli, e Sakaguchi ha espresso il desiderio di voler rilasciare i vari capitoli come una serie televisiva, per esempio ogni venerdì. Il rilascio di Terra Battle 2 non indicherà la fine dello sviluppo del precedente, considerando che a fine mese uscirà un update ad alta importanza.

In Terra Wars, invece, verrà usata la tecnica del claymation coi personaggi di Terra Battle per animarli, utilizzando più di 2000 foto prese da otto direzioni diverse. Nuove info verranno rilasciate al lancio di Terra Battle 2.
 
Infine, Sakaguchi ha spiegato cosa sia questo “Terra World” che vuole costruire. Ha chiarito che i tre titoli finora conosciuti, i due Terra Battle e Terra Wars, condividono lo stesso concetto ma hanno differenti scenari e punti di vista del mondo, introducendo nuovi sistemi. Questo è il Terra World.
 
Il presidente di Mistwalker vuole costruire il Terra World allo stesso modo in cui la sua precedente opera, Final Fantasy, differiva per ogni capitolo numerato, mantenendo intatta la storia base in ognuno di essi (ossia i cristalli), cambiando gradualmente sistemi e scenario per ogni titolo. Il volere di Sakaguchi è rilasciare almeno nove titoli di questo Terra World.


 
Nuove info verranno sicuramente rilasciate Giovedì alle 13.00 (ora italiana) durante la live di Sakaguchi sui titoli in questione.
 
Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento