Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Teoskaven
SeeD
Messaggi: 1028
Iscritto il: 14 apr 2009, 13:13
Sesso: M

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Teoskaven »

Un ultimo avvertimento per chi vuole leggere questi libri: non aspettatevi un minimo di giustizia: io stesso fatico ancora adesso a capire chi è buono e chi è malvagio, salvo rarissime eccezioni...
Ah, e non affezionatevi troppo a nessun personaggio, vi conviene...
Avatar utente
Re Boo
Aspirante Guerriero
Messaggi: 362
Iscritto il: 04 giu 2009, 12:43
Località: Provincia di Reggio Emilia

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Re Boo »

Riporto in auge il topic linkandovi questo sito
http://www.fantasymagazine.it/notizie/1 ... roduttivo/
che ci da qualche delucidazione in più sul 5° libro di Martin... Buona lettura!!
Se stai cercando "Vivi for President", l'hai trovato! Sono io!!
Avatar utente
Higure
Hand of the Queen
Messaggi: 1025
Iscritto il: 24 ago 2008, 17:25
Sesso: M
Località: From the Padan Wastelands

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Higure »

Ho iniziato da poco più di un mese a leggere questo capolavoro, e che dire, mi sono innamorato. Sono all'inizio de "Il portale delle Tenebre" (perchè questa orrenda divisione? Se il libro era uno solo che senso ha dividere?), e trovo assolutamente magnifico il mondo ricreato da Martin: trama da oscar, colpi di scena quasi ad ogni capitolo,
Spoiler
Il capitolo sulle Nozze Rosse è la cosa più incredibile che abbia mai letto (nonostante non sia un letterato :D)
personaggi carismatici e assolutamente realistici... si sa qualcosa riguardo l'uscita in italiano di A Dance with Dragons (che comunque provvederò a leggere in inglese)?
I had a part in everything: twice I destroyed the light and twice I failed.
I left ruin behind me when I returned, but I also carried ruin with me:
She, the mistress of her own lust


L'arte prima si pensa e dopo si fa
(Osvaldo Paniccia)

<sephar> come creare un Higure fatto in casa: prendete un ragazzo qualsiasi, dategli della birra, fategli conoscere una Rinoa Heartilly random, un pò di Arte griffata Paniccia, un pò di sano metal e un pizzico di pop.

Dicono di me
Spoiler
<Even> a Higure succede sempre qualcosa di assurdo ogni giorno
<Leonhart> RinoaHeartilly, per caso paghi Tots e Higure per fare commenti stupidi alle discussioni serie? per equilibrare la CIATT? XDD
<RinoaHeartilly> funziona ancora meglio se ti presenti con "sono felber. henry felber", così anche se sono asessuate cucchi uguale.
<AliothVampire> votiamo higure come prossimo presidente del consiglio
<Leonhart> siete due gallinacci, imparate da Higure a vivere
<RinoaHeartilly> per le cretinate vale la legge gravitazionale, sono attratte da cretinate di massa più grande, e quindi trovano Higure
<Even> Higure e Tots: addii al nubilato S.p.A.
<Leonhart> Anatomia femminile di Henry Felber, disponibile in tutte le librerie
<sephar-> il gorgonzola è tremendo, sà di muffa... sembra raccolga l'essenza dei calzini di Higure sottoforma di formaggio
<Even> i Felber sono l'unità di misura della figaggine
<Even> mi domando che mondo sarebbe senza Higure
<Even> sto scorreggiando come un Higure
<sephar> Higure è come gesù, beve acqua e piscia birra
<xemnas> credevo che l'epicentro di tutte le cazzate della CIATT fossi tu Higure
<Even> Higure, la pistola più veloce della padania
<Even> io ho una foto di Higure nel bagno, perché lui c'è sempre nel momento del bisogno
<xemnas> higure sei finito nella mia tesina: pizza felber, pomodoro mozzarella salsiccia e wurstel
<Even> qua non c'è censura, altrimenti Higure non potrebbe esistere: imploderebbe
<sepharbiscotto> Higure sei un uomo da scopare
<Leonhart> Higure crei disagio anche nei garden inserendo pg palesemente votati ad una vita squilibrata
<Even> Higure lei è colto, è pieno di donne, ha un suo fascino, è un ingegnere, un dottore, e io, e io, nemmeno un kilo di vagina
<RinoaHeartilly> come quando al comune di higurelandia arrivano i fondi per la ristrutturazione della scuola, e il sindaco apre una birreria
<Leonhart> il tempo di risposta di Higure a qualsiasi cosa con una interpretazione che implica il sesso? 0,3 secondi
<RinoaHeartilly> eau de provòl: la niù fragRans de higurè
<RinoaHeartilly> "vado in biblioteca per studiare" cit Higure
<RinoaHeartilly> le dipendenti S-E hanno un'aria grandemente addormentata... Higure, va a svegliarle un po', presentati
<Even> c'è la conversazione whatsapp mia e di Higure dove c'è abbastanza materiale per farci arrestare per ogni crimine tranne l'omicidio
<Even> tanto lo so come finisce, io e higure diventiamo gay
Avatar utente
Vykos
Moderatore
Messaggi: 4912
Iscritto il: 06 ott 2005, 23:00
Località: Pisa

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Vykos »

Ecco qua un'intervista, vecchia di un annetto ormai, nella quale George Martin parla de Il Signore degli Anelli e dello stile di Tolkien, analizzando i punti positivi e negativi di tutte quelle opere che sono scaturite dalla rivoluzione del fantasy. E' una vera lezione di come un autore dovrebbe Ragionare nello scrivere.

Attenzione: i punti 6 e soprattutto 7 contengono SPOILER.
Al punto 6 ci sono spoiler per chi non ha ancora visto la Fratellanza Senza Vessilli.
Al punto 7 ci sono ENORMI spoiler per chi non sa che cosa fa Tyrion nella latrina della Fortezza Rossa di Approdo del Re. E non mi riferisco alla cacca.


George R. R. Martin parla di J. R. R. Tolkien
http://www.jrrtolkien.it/2011/11/11/geo ... r-tolkien/
I'll become one with the Planet...
________________________________________
Avatar utente
Leon Feather
Guerriero
Messaggi: 694
Iscritto il: 06 giu 2007, 19:37
Sesso: M

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Leon Feather »

Ieri sera ho finito di leggere A Dance With Dragons. Ovviamente Martin ha lasciato un mucchio di questioni irrisolte XD Metto sotto spoiler...
Spoiler
1. Jon Snow, vivo o morto? L'ultimo capitolo che lo riguarda chiude con Bowen Marsh e altri fratelli dei guardiani della notte che lo trafiggono con delle daghe. Devo dire che non me lo aspettavo. Certo, Jon ha fatto più di qualcosa per far incazzare i guardiani della notte (wildlings, la storia di Arya e Mance Rayder...) ma ero già eccitato per la spedizione di Jon a Grande Inverno ed ecco che me lo accoltellano :(
2. Stannis Baratheon, vivo o morto? La lettera di Ramsay Snow non lascia molti dubbi, e il bastardo di Bolton non è uomo da raccontar balle. Sopratutto non avrebbe senso raccontar balle ai Guardiani della Notte. Solo che, Theon e la falsa Arya erano con l'esercito di Stannis (li si vede arrivare da Asha assieme al tizio della banca di Bravoos pochi capitoli prima), che fine avranno fatto?
3. Dany riesce a comandare quel diavolo di drago sì o no? Alla fine del suo ultimo capitolo la si vede chiamarlo, saltargli in groppa e volare con lui.
4. Quentyn Martell... :(
5. L'epilogo... è ormai abbastanza chiaro che Varys trama per la rinascita del regno dei Targaryen. Ha mandato Tyrion da Dany e ora ha ucciso Kevan Lannister per creare confusione ad Approdo del Re mentre Jon Connington conquista terre qua e là.
6. E Dorn? Si schiererà con Connington e il suo drago ora che Quentyn è morto beh... per colpa di Dany praticamente. La figlioletta di Doran sposerà il principe Aegon?
Per ora non mi viene in mente altro...
Can you feel my, can you feel my, can you feel my tears?
They won't dry
Can you feel my tear drops of the loneliest girl?
The loneliest girl


Scheda Garden
Avatar utente
Vykos
Moderatore
Messaggi: 4912
Iscritto il: 06 ott 2005, 23:00
Località: Pisa

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Vykos »

SPOILER LA DANZA DEI DRAGHI
Spoiler
1) Beh, Jon è rimasto vivo finora per palese favoritismo di Martin, sarebbe potuto morire decine di volte, onestamente mi farebbe piacere vedere che gli viene riservato un trattamento paritario e muore con la stessa "indegnità" degli altri, vedremo come va. Non dimenticare che i sacerdoti di R'hllor hanno la qualità di riportare in vita le persone e nello specifico Melisandre - nel suo capitolo dedicato - si chiedeva come mai chiedendo alle fiamme di Azor Ahai comparisse l'immagine di Jon Snow. Non c'è niente di chiaro, ma temo che Jon sia un'eccezione alla regola "nessun protagonista", spero di sbagliarmi;
2) Ramsey è però anche tipo da giochetti psicologici, senza contare che per i Bolton potrebbe anche essere il momento di tentare di giocare carte spinti dalla disperazione, perchè tanto bene non sono più messi;
3) Mah, io vedo malissimo Khal Jhoqo all'inizio del prossimo libro, poi non so XD
4) Quentyn è un coglione. Dispiace, eh, ma insomma!
5) Mi chiedo se Varys avesse già questi piani da tempo oppure se abbia deciso di aiutare i Targaryen solo come conseguenza del caos tremendo a Westeros;
6) Dorne apre scenari imprevedibili, forse Daenerys ed Aegon comporranno un solo grande esercito in vista di battaglie future contro i pericoli dell'inverno ma potremmo anche vedere una lotta tra Daenerys con i draghi ed Aegon sposato ad Arianne Martell e re di Dorne, pronti a rivendicare la propria corona.
I'll become one with the Planet...
________________________________________
Avatar utente
Leon Feather
Guerriero
Messaggi: 694
Iscritto il: 06 giu 2007, 19:37
Sesso: M

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Leon Feather »

SPOILER LA DANZA DEI DRAGHI
Spoiler
Mah, ti dirò, secondo me Jon Snow non morirà tanto presto. Ora che ci penso, c'è Spettro da tenere in considerazione e il fatto che Jon sia uno skinchanger. Secondo me o viene salvato dal metalupo o alla peggio si trasferisce nel suo corpo. E qua mi torna in mente il fatto che prima che Jon venga backstabbato, Spettro da di matto, come era accaduto per Vento Grigio con Robb Stark. Non ci avevo fatto caso, ahahaha. Avrei dovuto capire che Jon stava per fare una brutta fine già da quello.
Che poi, c'è ancora da chiarire chi diavolo sia la madre XD Non ricordo se da qualche parte, in un capitolo di Arya, si dicesse qualcosa a proposito di una lady di casa Dayne... dovrei rileggere qualche pezzo :(
Comunque, a proposito dei draghi e dei Targaryen, c'è ancora in ballo la profezia che riguarda Cersei. Io ho sempre sostenuto che la regina più giovane e più bella che scalza Cersei dal suo trono sia Daenerys, e non Margaery come lei è convinta. Quindi molto probabilmente Daenerys tornerà sì a Westeros con i suoi draghi, solo c'è da vedere se con Aegon o contro di lui.
Come del resto penso che sarà Jaime a uccidere Cersei e non Tyrion, in fondo anche Jaime è fratello minore di Cersei :X Che tra l'altro anche la storia di Jaime è lasciata in sospeso e non lascia presagire nulla di buono. Brienne gli dice di seguirlo dal mastino, ma lei sa benissimo che Sandor è morto e sepolto da un pezzo e non ha Arya. Secondo me vuole condurre Jaime in una trappola di Lady Stoneheart. Anche se boh, non sarebbe da Brienne.
CAVOLO, ci sono troppi interrogativi e troppe cose di cui discutere, e non riesco a mettere i miei vari dubbi in un minimo di ordine XD
Can you feel my, can you feel my, can you feel my tears?
They won't dry
Can you feel my tear drops of the loneliest girl?
The loneliest girl


Scheda Garden
Avatar utente
Vykos
Moderatore
Messaggi: 4912
Iscritto il: 06 ott 2005, 23:00
Località: Pisa

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Vykos »

Su Cersei e Jaime la penso come te, ed anche su Daenerys.

La lady di cui parli relativamente a Jon è Ashara Dayne, sorella di Arthur Dayne "la Spada dell'Alba" decapitato da Eddard durante la rivoluzione di Robert contro Aerys. Se ne parla anche nel primo libro, in un capitolo di Catelyn. Io ho una teoria un po' diversa sulla madre di Jon Snow, lascia che ti esponga i miei sospetti (che comunque ho scoperto essere ben lungi da miei esclusivi sospetti, anzi, vanno per la maggiore, nella fanbase). Ho fatto una raccolta dei punti che reputo salienti nel merito, tra i quali proprio quel dialogo avuto con Catelyn. Metto sotto spoiler perchè chi legge qua potrebbe anche non aver letto che un po' del primo libro.
Spoiler
Per prima cosa, perfino un uomo fondamentalmente pessimo come Robert si preoccupa del mantenimento della madre prostituta della figlia bastarda. Che Eddard Stark, con tutto il suo onore, non pensi alla madre del suo bastardo è altamente improbabile. La via più semplice, quindi, è che la madre di Jon sia una donna non più in vita.

Scena: Catelyn ragiona sul fatto che Jon Snow potrebbe esser mandato alla Barriera.
Ma Eddard Stark aveva fatto ben di più: gli Stark non erano come tutti gli altri uomini. Ned aveva portato il bastardo a casa con sè, l'aveva chiamato "figlio", non ne aveva fatto segreto in nessuna landa del Nord. E quando finalmente le guerre ebbero fine e Catelyn tornò a Grande Inverno, Jon Snow e la sua balia erano là ad aspettarla da un pezzo. Quella ferita non si era mai rimarginata. Ned aveva rifiutato di rivelare chi fosse la madre, nemmeno un accenno. Ma non esistono segreti in un castello, e Catelyn ricordava le chiacchiere delle servette, le quali riportavano altre chiacchiere, raccontate loro dai mariti tornati dalla guerra. Bisbigli, sussurri. Parlavano di ser Arthur Dayne, la Spada dell'Alba, il più letale dei sette cavalieri della Guardia di Aerys Targaryen, il re Folle. Parlavano di come il loro giovane lord, Eddard Stark, l'aveva decapitato in duello, e soprattutto di quanto era accaduto dopo. Eddard Stark che riporta la spada di ser Arthur Dayne alla sua giovane sorella, che aspettava nel castello delle Stelle al Tramonto, sulle rive del Mare dell'Estate: lady Ashara Dayne, alta, bellissima, pelle d'alabastro, magnetici occhi viola. C'era voluto molto tempo prima che Catelyn trovasse il coraggio di chiedere, ma alla fine l'aveva trovato. Una notte, nel loro talamo, aveva voluto sapere da suo marito la verità. E in tutti i loro anni come marito e moglie, quella rimaneva la sola volta in cui Catelyn aveva avuto paura di Ned.
<<Mai, mai chiedermi di Jon.>> La sua voce era stata fredda come il ghiaccio, affilata come il vento che soffiava da oltre la Barriera. <<Jon è sangue del mio sangue. Questa è la sola cosa che ti sarà dato conoscere. E adesso mi dirai dove hai udito quel nome, mia signora.>>
Catelyn aveva giurato di obbedire, poi gliel'aveva detto. Dopo quella notte, i sussurri del castello cessarono. Nella fortezza di Grande Inverno, il nome di lady Ashara Dayne non venne mai più pronunciato. Chiunque fosse stata la madre di Jon, Ned doveva averla amata profondamente. Nulla di quanto Catelyn aveva detto, pregato, implorato, minacciato era mai stato sufficiente a convincerlo ad allontanare il ragazzo. Ed era l'unica cosa che non gli aveva mai perdonato.
* "Sangue del mio sangue", non "mio figlio", = "figlio di sua sorella"?
* per quanto perfino Eddard potrebbe aver ceduto alla tentazione in guerra, con una prostituta, difficilmente avrebbe amato profondamente una prostituta. Per contro, certamente amava Lyanna.


Scena: Ned è accanto a Robert sul letto di morte.
<<Robert>> disse Ned con voce rotta per il dolore <<non devi fare questo. Non morire, amico, Il reame ha bisogno di te.>>
[...]
Robert riuscì a far apparire un sorriso rossastro. <<Per lo meno diranno... che quest'ultima cosa che ho fatto... è stata... giusta. Tu non mi volterai le spalle. Tu regnerai, adesso. Odierai il potere, anche più di me... ma tu farai bene. Hai finito di scribacchiare?>>
<<Ho finito, maestà.>> Ned mise il dovumento davanti a Robert e il re scarabocchiò la firma, alla cieca, lasciando una traccia di sangue sul foglio.
<<Il sigillo va apposto in presenza di testimoni.>>
<<Il cinghiale...servitelo al mio banchetto funebre>> ansimò Robert. <<Mela in bocca, pelle ben abbrustolita. Mangiatelo, il bastardo. E non m'importa se ti ci strozzi. Prometti, Ned.>>
<<Lo prometto.>> <<Prometti, Ned>> riecheggiò la voce di Lyanna.
*e non più un solo accenno a lei o al passato in quel capitolo. Ned è ossessionato dalle parole di Lyanna, sono un peso che si trascina dietro dal momento in cui lei è morta, inoltre ci ripensa al letto di morte di Robert dopo che lui ha dichiarato "tu non mi volterai le spalle", un senso di colpa nell'aver nascosto qualcosa?


Scena: Ned è nelle segrete di Approdo del Re e ha un incubo che inizia con il sogno/ricordo di un torneo nel quale combatteva Rhaegar Targaryen.
Ma più tardi, nel confronto alla lancia, la giornata appartenne a Rhaegar Targaryen. Il principe ereditario indossava l'armatura nella quale poi sarebbe morto: scintillante acciaio nero con il drago a tre teste della sua Casa disegnato a rubini sulla placca pettorale. Nel partire al galoppo, una piuma di seta scarlatta danzava nel vento alle sue spalle, e nessuna lancia avversaria pareva in grado sia pure di sfiorarlo. Caddero Brandon Stark e Bronze Yohn Royce e perfino il magnifico ser Arthur Dayne, la Spada dell'Alba. Robert stava scambiando battute con Jon Arryn e con l'anziano lord Hunter mentre il principe faceva il giro dell'arena dopo aver disarcionato nel confronto conclusivo anche ser Barristan Selmy. Ned ricordò quando tutti i sorrisi morirono. Rhaegar Targaryen spinse il cavallo oltre la propria moglie, la principessa Elia Martell di Dorne, e depositò la corona di fiori destinata alla regina di bellezza del torneo in grembo a Lyanna. Poteva ancora vederla: rose d'inverno, azzurre come ghiaccio.
Ned allungò la mano per prenderla, ma sotto i petali azzurri erano in agguato le spine. Le sentì artigliargli la carne, dure, crudeli. Vide il sangue scorrergli tra le dita e si svegliò, tremante, nelle tenebre.
<<Prometti, Ned!>> gli aveva sussurrato sua sorella dal letto allagato di sangue. Quanto aveva amato, Lyanna, il profumo delle rose d'inverno.
Questo punto è il più pesante di tutti. Ned ricorda Lyanna sul letto di morte insanguinato - molto simile ad un letto da partoriente - che gli chiede di prometterle qualcosa, e se ne ricorda subito dopo aver ricordato Rhagear che la premiava regina d'amore e di bellezza quando lui era già sposato ad Elia Martell e Lyanna già promessa a Robert.
Inoltre, le interpretazioni sono due: o Rhaegar sapeva che Lyanna amava le rose d'inverno e così le ha donato la corona, oppure Lyanna amava le rose d'inverno per via del fatto che erano state il dono di Rhaegar per lei. In entrambi i casi, siamo di fronte ad una confidenza consenziente ed approfondita.



E' interessante anche come, sulla Strada del Re, quando Robert parla a Ned dei vecchi tempi e delle prostitute che si erano fatti, Ned tagli subito il discorso con fare altamente seccato e perentorio, come a sottolineare che di quella vicenda e di Jon non vuole parlare, nemmeno (o, se la teoria è corretta, soprattutto) con Robert, il suo migliore amico.

La mia idea dovrebbe esserti chiara, ormai: Jon potrebbe essere in realtà figlio di Rhaegar e Lyanna, partorito a Dorne, e che Lyanna abbia chiesto a Ned di proteggerlo perchè sapeva bene che Robert lo avrebbe voluto morto ancor più dei Targaryen in quanto testimonianza del suo essere sommamente cornuto. Lo vedo molto bene, Ned, a farsi carico del marchio d'infamia di aver tradito la propria sposa pur di mantenere la parola data a Lyanna di salvare un bambino neonato, sarebbe assolutamente da lui. Ricordiamo anche che Ned e Robert litigarono davvero una sola volta ai tempi della ribellione: quando Robert rifiutò di punire Tywin Lannister per l'omicidio dei due neonati Aegon e Rhaenys Targaryen non tollerando che venisse fatto del male a degli innocenti. Questo rafforzerebbe il movente di Ned, in quanto Ned sapeva che Robert preferiva uccidere neonati piuttosto che lasciare in vita figli di Targaryen.

Che ne pensi? Qualora anche non fosse così, comunque Martin avrebbe seminato in modo davvero abbondante per indurre a crederlo, ci sono davvero particolari insidiosi.
I'll become one with the Planet...
________________________________________
Avatar utente
Leon Feather
Guerriero
Messaggi: 694
Iscritto il: 06 giu 2007, 19:37
Sesso: M

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Leon Feather »

Spoiler
Anch'io è da un po' che sostengo l'idea che Jon sia figlio se non di Lyanna, quanto meno di Rhaegar Targaryen. Non ce lo vedo proprio Ned Stark a tradire la moglie, e ora che rileggo questi passi che hai citato sono ancora più convinto che sia così. Ned che si prende l'infamia di avere un figlio bastardo per proteggerlo in seguito alla promessa fatta a qualcuno ha molto più senso di lui che se la fa con una donna appena conosciuta in guerra e tradisce la moglie che lo aspetta a casa. Del resto, Martin ci ha sempre riempito la testa di discorsi su quanto sia importante l'onore per Ned Stark, e proprio non riuscivo a capire come fosse possibile che proprio lui avesse un figlio bastardo. E poi, avrebbe senso che fosse Lyanna la madre anche per il discorso di Spettro e il fatto che Jon sia uno skinchanger. Se è una dote comune agli Stark (tutti i figli di Ned possiedono quest'abilità a quanto pare, a parte Sansa che poveraccia è rimasta senza lupo e Robb che non ha vissuto abbastanza per averne esperienza D:) avrebbe senso che, se non è Ned suo padre, l'avesse ereditata proprio da Lyanna. Questa teoria spiegherebbe anche la questione di Melisandre e la sua visione di Jon Snow nel fuoco in merito ad Azor Ahai (essendo figlio di Rhaegar possiede sangue del drago e appartiene alla linea di sangue di Aerys e Rhaella).
Tanto non ci crede nessuno che Stannis sia Azor Ahai rinato, IMHO è più probabile che la profezia parli di Daenerys se proprio non Jon Snow. Però mi chiedo perchè Melisandre non abbia mai calcolato minimamente Daenerys. Così come non sono mai riuscito a capire perchè ha questa fissazione per Stannis. :(
Comunque credo che sia abbastanza ovvio ormai che il nemico finale contro cui Westeros dovrà unirsi per combattere (se non si sarà autodistrutto per varie dispute interne per il trono di spade prima) saranno gli Estranei e quello che c'è oltre la barriera. Io mi immagino Dany, Quentyn Aegon e Jon in sella a draghi che danno fuoco a tutto, ma è più una fantasia da funboy che altro e.e
Can you feel my, can you feel my, can you feel my tears?
They won't dry
Can you feel my tear drops of the loneliest girl?
The loneliest girl


Scheda Garden
Avatar utente
Vykos
Moderatore
Messaggi: 4912
Iscritto il: 06 ott 2005, 23:00
Località: Pisa

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Vykos »

Spoiler
Azor Ahai non è certamente Stannis in quanto Portatrice di Luce è falsa (ci fidiamo assai di maestro Aemon), ho sempre pensato che fosse un trucco di Melisandre ma poi, a leggere il suo capitolo, mi è parso che davvero fosse convinta di poter puntare sul Baratheon. Mi sembra un po' strano, comunque, che lei possa non sapere di una cosa del genere.
I'll become one with the Planet...
________________________________________
Avatar utente
Vykos
Moderatore
Messaggi: 4912
Iscritto il: 06 ott 2005, 23:00
Località: Pisa

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Vykos »

So che in realtà trattandosi della serie HBO sarebbe più opportuna la sezione Cinema, ma lì non c'è un topic su ASoIaF, le due cose sono strettamente legate, quindi va bene anche qua.
Ecco il teaser trailer della Stagione 3, per chi dovesse ancora vederlo. Fortemente consigliata la massima risoluzione disponibile, l'idea alla base la trovo geniale e la resa scenica è strepitosa. Ed alcuni - chi ha letto i libri - potranno apprezzare una finezza non strettamente "video" molto, molto legata a Storm of Swords, terzo librone della serie.

https://www.youtube.com/watch?v=LIVZD49d9K0
I'll become one with the Planet...
________________________________________
Avatar utente
Leon Feather
Guerriero
Messaggi: 694
Iscritto il: 06 giu 2007, 19:37
Sesso: M

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Leon Feather »

Awww, Rains of Castamere. Sento che dopo questa stagione i fan che guardano la serie senza aver letto i libri si suicideranno in massa, come è capitato a molti dopo aver letto A Storm of Swords e_e.
Can you feel my, can you feel my, can you feel my tears?
They won't dry
Can you feel my tear drops of the loneliest girl?
The loneliest girl


Scheda Garden
Rinoa Heartilly
Admin
Messaggi: 4060
Iscritto il: 06 ott 2005, 14:49
Sesso: F
Contatta:

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Rinoa Heartilly »

Tempesta di Spade, che inizio a leggere tra 3... 2... 1...
'ste Cronache sono una droga :smt100
Avatar utente
Vykos
Moderatore
Messaggi: 4912
Iscritto il: 06 ott 2005, 23:00
Località: Pisa

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Vykos »

A Storm of Swords originale però non è uguale a quello italiano quanto a lunghezza, comprende gli italiani Tempesta di Spade e I Fiumi della Guerra.
I'll become one with the Planet...
________________________________________
Rinoa Heartilly
Admin
Messaggi: 4060
Iscritto il: 06 ott 2005, 14:49
Sesso: F
Contatta:

Re: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggio da Rinoa Heartilly »

Ora si spiega perché hai parlato di "librone", poco più su. Li ho presi tutti e tre insieme comunque <3
Rispondi

Torna a “Libri&Co.”