Dopo la pubblicazione di un trailer al cardiopalma come quello degli scorsi giorni, la comparsa in rete di leak o, meglio, di rumor (voci di corridoio) era pressoché scontata. Reddit è, come sempre, la piattaforma ideale per questo tipo di annunci, che vi ricordiamo essere assolutamente non ufficiali e che in passato si sono rivelati diverse volte infondati. Altre volte, invece, talune indiscrezioni sono risultate poi corrispondenti al vero. Questa volta è lo stesso autore del post a dichiarare di avere appreso queste informazioni per il tramite di una terza persona, un giornalista del settore videoludico che (a suo dire) avrebbe azzeccato altre anticipazioni in passato. In ogni caso, suggerisce – e lo suggeriamo anche noi – di prendere tutto con le pinze sino ad una conferma ufficiale da parte di Square Enix. Vediamo insieme cosa emerge da questo post, insieme a qualche valutazione [in corsivo] sulle info!

 

FFVII Remake all’E3 2019

Final Fantasy VII Remake avrà un grande spazio all’E3 2019, durante il quale sarà pubblicata una valanga di informazioni. Secondo l’informatore, arriverà un trailer piuttosto corposo, comprensivo di parti di storia e di gameplay. [Questo è in effetti molto probabile, visto che sia trailer che Nomura ci hanno invitato ad attendere nuove informazioni a Giugno, e l’E3 2019 si terrà proprio dall’11 al 14 Giugno. E’ quindi abbastanza probabile che sarà proiettato un nuovo trailer, oppure una versione più versione estesa dell’ultimo trailer]. Ci sarà anche una sessione di gioco in diretta, e soprattutto sarà annunciata la data di release del gioco: non una finestra temporale, ma una data specifica, che si collocherà ad inizio Novembre 2019. [Questo è decisamente meno probabile].

Le Parti di FFVII Remake

Il gioco sarà suddiviso in 2 parti complessive. La prima parte si concluderà al Tempio degli Antichi, con l’indimenticabile evento relativo ad Aerith. Il periodo di attesa prima dell’uscita della Parte 2 non sarà così lungo come questa nostra attesa iniziale per la Parte 1. In generale, entrambe le Parti espanderanno sia punti della trama del titolo originale, sia le ambientazioni di gioco, con piccoli ritocchi qua e là. Tuttavia la narrativa generale tornerà sicuramente familiare ai fans del titolo originale. 
Inoltre, le città ed i paesi saranno più realistici ed organici. Vi troveremo delle strade non per semplice estetica, ma perché svolgono una funzione specifica. Un mondo realistico e soprattutto vivo. Ogni ambientazione sarà unica e soprattutto sarà ben motivata. 

 

Personaggi

Yuffie e Vincent saranno legati in modo più organico alla storia. In particolare, entrambi si trasformeranno da personaggi opzionali a membri obbligati del party. Per quanto riguarda Yuffie, anche in questo caso la ninja si unirà al gruppo di Cloud attraverso una quest secondaria, che si attiverà – proprio come nel gioco originale – dentro una finestra geografica ben precisa, dalla Junion Region a Rocket Town. Tuttavia, nel caso in cui il giocatore perda o fallisca questo evento, si attiverà automaticamente un evento, più avanti, per farla aggiungere alle nostre fila. 

La storia di Jenova sarà ampliata, ma le sue origini rimarranno comunque un po’ misteriose. Sarà davvero spaventosa, con la nuova grafica. 

La brevissima sequenza dell’ultimo trailer in cui Sephiroth fa la propria comparsa si colloca al villaggio di Kalm, quando Cloud racconta agli altri la sua storia [o meglio, la sua versione della storia] e si passa quindi ai flashback di Nibelheim. A riprova di ciò, il fatto che nel frame con Sephiroth e Cloud [chi volesse verificare, lo trova al minuto 0:55 del trailer] si vedono sul terreno delle strisce bianche di segnaletica stradale, indice del fatto che non ci troviamo più all’interno del reattore di Midgar. 

Gameplay

Il sistema delle Limit Break tornerà familiare ai giocatori, ma al tempo stesso sarà diverso dall’originale. Ad esempio, i personaggi utilizzeranno tutte le Limit Break del titolo originale, ma le stesse svolgeranno funzioni differenti. Per i personaggi che hanno l’intero albero delle 7 Limit Break, la prima Limit del livello sarà un attacco speciale utilizzabile liberamente dal menu comandi. Nel trailer si vede Cloud usare Braver, a questo proposito. Invece, Cross-Slash è una Limit Break che si userà secondo il sistema tradizionale: la barra si riempie, si usa l’attacco, la barra si svuota. Per la precisione avremo quindi, per Cloud:

  • Livello 1: Braver, come attacco speciale selezionabile dal menu comandi / Cross-Slash come Limit Break classica
  • Livello 2: Blade Beam come attacco speciale selezionabile dal menu comandi / Climhazzard come Limit Break classica

Anche le Magic e Summon Materia risulteranno molto familiari ai fans nel loro utilizzo. Se le equipaggiamo, i relativi comandi appariranno nel menu, ma questa volta dovremo pensare più strategicamente a quale Materia equipaggiare a chi. I personaggi avranno infatti ciascuno dei punti di forza peculiari: sfruttare al meglio tutti i personaggi e le loro caratteristiche agevolerà moltissimo nei combattimenti, mentre al contrario ricorrere ad un solo personaggio potrebbe rivelarsi controproducente. Per fare un esempio di assegnazione strategica delle Materia, non sarà conveniente sovraccaricare i guerrieri melee [che attaccano l’avversario corpo a corpo o comunque da distanza ravvicinatissima] con Materia di tipo magico, sacrificando i loro HP, visto che questi saranno a stretto contatto con il nemico e quindi presumibilmente riceveranno più attacchi. Invece, personaggi come Vincent e Barret potrebbero prestarsi meglio a questo tipo di Materia, visto che attaccano dalla distanza e non devono dunque avere a che fare con i colpi ravvicinati degli avversari. 

 

Si conclude così il post su questi rumor ad ampio raggio di Final Fantasy VII Remake. In attesa di notizie ufficiali – che probabilmente non arriveranno prima del mese prossimo – non possiamo far altro che speculare a nostra volta, e discuterne insieme. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti o, meglio ancora, venite a parlarne con noi sul nostro gruppo Telegram! 😉 

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
    Shares
Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento