Square-Enix ha annunciato oggi la data del porting su PlayStation 4 dello storico “Star Ocean: Till the End of Time” , terzo capitolo della serie Star Ocean pubblicato originariamente su PS2 nel 2003.

La versione destinata alla console PlayStation 4 sarà la “Director’s Cut“, contenente nuovi personaggi e dungeon non presenti nella originale edizione giapponese, inseriti invece sin da subito nelle edizioni americana ed europea rilasciate l’anno dopo, nel 2004.



Come anticipato da Square-Enix qualche settimana fa, si tratterà di un semplice porting e non di un remaster vero e proprio: il gioco resterà identico non soltanto nei contenuti ma anche nelle specifiche tecniche, e ci penserà l’emulatore interno alla console PS4 a ri-renderizzare il gioco a più alta definizione, migliorando contemporaneamente luci e ombre.

Questa versione potrà comunque vantare (come da tradizione per i porting next-gen) i Trofei, il remote play, nuove funzionalità di condivisione e dei minori tempi di caricamento.



La data fissata per il Giappone è il 31 Marzo 2017. Per il momento non abbiamo invece date specifiche per l’Occidente, ma di recente Square-Enix ha registrato il marchio “Till the End of Time” in Europa, il che lascerebbe pensare alla volontà di pubblicare il porting anche nel vecchio continente.

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento