Come ben sappiamo, Lightning Returns: Final Fantasy XIII uscirà a breve in Giappone, ma già la stampa autorizzata è riuscita ad averne una copia e a poter pubblicare un’intervista, come quella molto spoilerosa di Famitsu. Nella stessa intervista sono presenti dei piccoli credits sul pensiero dei creatori di Lightning Returns sul loro ultimo titolo:

 

Motomu Toriyama, Director:

La storia di Lightning, che è iniziata con “FF XIII”, è finalmente vicina ad una conclusione. Essendo la prima trilogia nella serie di Final Fantasy, abbiamo senza dubbio percorso un lungo tragitto insieme a lei. Personalmente, mi sento come un padre che sta accompagnando la sua amata figlia all’altare fiorito – è una cosa felice ma viene anche un senso di solitudine vedendola andare via. In questo gioco finale, i giocatori hanno la possibilità di creare la loro personale Lightning. Gli outfit hanno una vasta varietà di opzioni, partendo da un bellissimo vestito da matrimonio ad un vestito da combattimento. Spero vi divertirete a vedere i vari lati differenti di Lightning. Celebrate con noi il GRAN FINALE di Lightning e della “FF XIII trilogy”.

Yoshinori Kitase, Producer:

Dato che il viaggio di Lightning ha raggiunto una fine, spero che tutti i fan si divertiranno con le nuove applicazioni social che abbiamo sviluppato. Potrete usarle per condividere suggerimenti sulla battaglia, pensieri sulla storia, e molto altro. Ovviamente, questi possono essere postati attraverso i più famosi social network, come Twitter e Facebook, ma anche esclusivamente all’interno del gioco. E’ l’ultimo gran festival prima della prossima generazione di console! Compriamo tutti il gioco nel suo giorno di rilascio e facciamo crescere l’hype!

Yuuji Abe, Game Design Director:

In questo capitolo, i giocatori saranno liberi di divertirsi con qualunque cosa desiderino senza preoccuparsi troppo della trama principale. Negli ultimi tempi, i giochi sono stati strettamente divisi in “jRPG” e “RPG occidentali”. Comunque, io credo che questo capitolo abbia un bel bilanciamento tra i due generi. In più, raccomando personalmente di godersi il gioco lentamente. E dopo averlo completato una volta, rifatelo una seconda e anche una terza perché ci sono molte cose da trovare e da scoprire. Sarei specialmente contento se i giocatori settassero la difficoltà FACILE per prima per godersi il mondo di gioco

Isamu Kamikokuryou, Art Director:

Il lungo viaggio di Lightning ed i suoi amici finirà con questo ultimo capitolo. Il mondo adesso ha molte nuove città e locazioni, e raccomando ampiamente ai giocatori di usare la mappa mentre le esplorano. Anche se, in realtà, chi sceglie di esplorare una zona aggirandosi lungo il sentiero e chi invece ha predeterminato la sua destinazione con una mappa possono avere differenti punti di vista dello stesso scenario. In questo gioco il tempo è essenziale ed i giocatori devono imparare ad usarlo per bene. La mappa ti preserverà dal perderti, e quindi dallo sprecare tempo prezioso. Sembrerà quasi che tu sia dentro una vera missione! Credo che la mappa sarà un grande aiuto per il tuo viaggio.

Tetsuya Nomura, Character Design:

Ricordo di aver sentito una forte reazione dentro me quando disegnai per la prima volta Lightning. Mi sentii come se un grande personaggio fosse stato appena creato. Difficilmente ho queste forti impressioni. Desiderai per lei che fosse sviluppata con cura, e che fosse amata per un lungo tempo, come Cloud. E guardatela dopo 8 anni! Ma io voglio che la gente la ricordi e la ami per altri cinque, per altri dieci anni. Credo che lei abbia ciò che serve per rimanere nel cuore della gente. Con questo titolo, la lunga battaglia di Lightning finalmente si conclude. Mi sento come se mia figlia tornasse a casa dopo molti anni che è stata fuori. Voglio ringraziare tutti quelli che si sono divertiti giocando con la serie e spero che Lightning continui ad essere ricordata.

 

Ricordiamo che Lightning Returns: Final Fantasy XIII sarà disponibile in Europa il 14 Febbraio 2014 su console Playstation 3 e Xbox 360!

 

 

Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento