Ciao a tutti, mi chiamo Salvo Fogliani e sono un fan di Lara Croft sin dai tempi della prima PlayStation. L’avventura con Tomb Raider II continua; questa volta siamo alla Piattaforma Offshore. Dopo essere stati catturati dagli sgherri di Bartoli, ci ritroviamo senza armi, rinchiusi in prigione. Lara dovrà evadere, evitare i nemici e recuperare tutte le armi, tra schede, ventole e trappole riuscirà a raggiungere l’area d’immersione. Prestate attenzione al segreto di Giada quando lo prendete.



Vi chiedo scusa in anticipo per la qualità del video ma i mezzi che ho usato non sono il massimo, anche se comunque l’utenza ha sempre apprezzato il lavoro svolto. Ne approfitto per invitarvi a seguire la mia pagina Facebook dedicata a Tomb Raider: Lara Croft: St. Bridget Duchess. Ringrazio il Rinoa’s Diary per avermi contattato e concesso questo spazio; è bello poter contribuire per questo sito e soprattutto farlo con quella che è la mia più grande passione: Tomb Raider.



A presto per il prossimo video!

Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento