Soluzione - Primo mondo

  ● Autore: "TeraFlare93" (profilo); integrazioni di "Rinoa Heartilly" (www) (profilo)


   


Il filmato introduttivo, riproposto dalla Square-Enix in grafica nettamente migliorata nella versione PlayStation di Final Fantasy V, si introduce con uno scorcio su un meteorite (che inciderà in modo notevole sulle nostre future avventure), una splendida ragazza ed un maestoso drago. A seguire un Cristallo, ed una breve panoramica sui personaggi principali che ci accompagneranno lungo tutto il corso della nostra partita: Final Fantasy V ha inizio!

Il gioco inizierà con una scena in cui non ci vedremo molto chiaro. Il Re di Tycoon (in seguito ne sapremo di più) lascia sua figlia Lenna nel suo castello mentre con un Hiryu partirà in missione per cercare un "Cristallo" in stato di pericolo. Dopo di che vedremo il Re di Tycoon entrare nel Tempio del Vento ed il Cristallo del Vento distruggersi. Lenna noterà qualcosa di strano nel vento e così anche un vecchio che sembra all'interno di una "grotta"... La scena si sposterà quindi sul personaggio principale della nostra avventura, ovvero Butz (possiamo comunque chiamarlo come desideriamo). Lo vedremo davanti a un fuoco, ma ad un certo punto cadrà una meteora.


 





Meteora di Tycoon

Con il nostro Chocobo Boco spostiamoci leggermente ad Est ed entriamo all'interno della meteora: vedremo Lenna rapita da un paio di mostri, che sarà nostro compito affrontare (si tratta di 2 Goblin). La battaglia sarà piuttosto facile, e ne usciremo subito vittoriosi. Parliamo con Lenna, che ci racconterà del meteorite. Subito dopo si sveglierà il vecchio, si presenterà con il nome di Galuf e ci dirà di avere un'amnesia, e di non ricordare praticamente nulla su come sia capitato in quel posto. Tuttavia, egli ricorda perfettamente il suo nome e il luogo in cui deve dirigersi: il Tempio del Vento. Lenna concorda con Galuf, ma Butz deciderà di continuare il suo viaggio.. perciò prendiamo le Ali di Fenice dallo scrigno in basso (tramite il passaggio segreto attraverso l'albero) e usciamo dal luogo della meteora. Spostiamoci a Nord-Ovest e dopo un po' Butz deciderà di aiutare Galuf e Lenna. Durante il cammino però entreremo in uno strano luogo in cui la terra inizierà a spaccarsi sotto i nostri piedi, per cui andiamo velocemente a Nord ed aiutiamo Galuf e Lenna che saranno svenuti e che si accorgeranno che la strada per il tempio è bloccata.


Caverna dei Pirati
Ci ritroveremo all'interno di una caverna in cui vedremo un pirata che schiaccerà un bottone e proseguirà: facciamo lo stesso, premiamo il bottone a forma di teschio e proseguiamo, raccogliamo l'Elmo di cuoio alla nostra sinistra ed entriamo nel Covo dei pirati in cui i tre ragazzi ("Wow sono giovane allora! nd Galuf") decideranno di rubare la nave per proseguire il loro viaggio. Verranno però fatti prigionieri dal "boss dei pirati" ovvero Faris che, notando come il ciondolo di Lenna sia uguale al proprio, ci libererà e deciderà di aiutarci. Diamo il benvenuto al nostro quarto personaggio! Nel frattempo Lenna assumerà un'aria perplessa e ci esternerà il motivo della sua curiosità: Come farà a muoversi la nave se non c'è vento? Beh come si dice: a mali estremi.. estremi rimedi! Faris infatti chiamerà la sua migliore amica: stiamo parlando di Syldra, un drago d'acqua dall'aspetto non troppo minaccioso! E così grazie alla  trazione di Syldra la nave potrà muoversi. Chiediamo a Faris di portarci al Tempio del Vento ed entriamo una volta raggiunto il luogo.


Tempio del Vento
Si tratta del tempio situato nel bosco, e se chiediamo a Faris ci porterà lì in un batter d'occhio. Entriamo e scopriremo che il padre di Lenna è già arrivato ed è andato al piano superiore; parliamo quindi all'uomo in basso a sinistra per ricevere 5 Pozioni. Raccogliamo una Tenda a sinistra e teniamo presente che al centro ci attende una stanza con un Save Point. Noi usciamo dal basso e andiamo a destra per salire le scale e trovare un forziere con un Elmo di Cuoio, quindi torniamo al piano precedente e saliamo per le scale a sinistra. Seguiamo il corridoio verso nord e noteremo un porta dall'altro lato del muro: posizioniamoci correttamente e cerchiamo di attraversare il muro, per sbucare direttamente in quel punto. Attraversiamo la porta in questione e troveremo un quarto Spadone da equipaggiare. Adesso è il momento di raggiungere il piano superiore spostandoci verso la figura al centro della stanza che, guarda un po', ci attaccherà!


Boss: Wingrapter
HP: 250
Oggetto: 1 Ala di Fenice
Consiglio: Non attacchiamolo se ha le ali chiuse: risponderà con un contrattacco piuttosto potente.

Saliamo per le scale ed entriamo nella stanza: vedremo i frammenti del Cristallo del Vento sparsi per il pavimento... tocchiamoli e dopo una breve scenetta sui quattro cristalli (il Re di Tycoon spiegherà a Lenna che noi siamo i Cavalieri dei Cristalli, Cristalli che dovremo proteggere sfruttando i poteri che essi stessi ci doneranno) riceveremo i nostri primi Jobs! Ora avremo dei poteri in più da sfruttare in battaglia, ma questo non significa che potremo trascurare l'allenamento eheh ;)  Da questo momento in poi nelle battaglie, oltre ad EXP e Guil, otterremo anche AP, necessari per il potenziamento dei Jobs. Per il momento vi consiglio di usare: con un personaggio Cavaliere, con un secondo Monaco, con un terzo Mago Bianco e con il quarto Mago Blu. Inoltre ecco un consiglio da tenere bene a mente per tutto il gioco: avere un Mago Blu soprattutto durante gli allenamenti. Questo Job infatti può copiare le tecniche dei mostri comuni (non boss e non TUTTE le tecniche di TUTTI i mostri, è chiaro) e ci sarà per questo parecchio utile.
Bene, ora continuiamo la nostra avventura: usciamo dal Tempio del Vento e con la nave dirigiamoci in direzione Sud-Sud-Ovest.


Tule
Ecco il villaggio di Tule: il mio consiglio è accumulare un bel po' di soldi uccidendo i nemici nei dintorni del villaggio perché dovremo fare molti utili acquisti. Compriamo qualche arma, armature oggetti e magie (le nostre prime magie Bianche e Nere).. e soprattutto andiamo nella Casa del Principiante (in basso a sinistra nel villaggio) poiché qui ci verranno spiegate molte funzioni delle battaglie e del menu, riceveremo informazioni sui Jobs e molto altro! All'interno dell'edificio, inoltre, potremo raccogliere una Tenda, un'Ala di Fenice e una Pozione esaminando la cassa, il barile ed il vaso. Una volta fatto passiamo dal muro a sinistra, spostiamoci verso l'alto e poi a destra per esaminare i forzieri: al loro interno troveremo un Etere e 100 Gil. Spostiamoci al piano superiore ed avviciniamoci allo scrigno: se lo apriamo dovremo vedercela con un mostro (facile da battere), ma al termine dello scontro riceveremo uno Schin Cuoio. Usciamo e dirigiamoci verso la Locanda (l'edificio con l'insegna Inn) poiché troveremo 150 Gil all'interno del barile.
Quando avremo terminato rechiamoci alla grossa casa in alto (la costruzione più in alto nel villaggio), dove incontreremo un amico di Lenna: Zokk. Qui passeremo la notte e dopo un flashback di Butz, Zokk ci parlerà e ci donerà la Chiave del Canale, aggiungendo che Butz dovrà proteggere Lenna.
Esaminiamo adesso le casse ed i barili subito al di sotto della casa di Zokk per ottenere una Pozione e una Tenda. Poi spostiamoci a sinistra della casa di Zokk e passiamo tra gli alberi per esaminare il piccolo cespuglio nel prato: un'Ala di Fenice si aggiungerà al nostro Inventario. Non abbiamo ancora finito: alla destra della casa troveremo un mulino e una cassa contenente uno Schin Cuoio; infine entriamo nel pub e sediamoci alla destra del palco per assistere al balletto e poi suoniamo il pianoforte: si tratta di una missione secondaria e facoltativa, ma ci conviene suonare un pianoforte ogni volta che ne troviamo uno :)
Non appena avremo fatto tutto, usciamo dal villaggio e spostiamoci verso Est, dove vedremo una sorta di piccolo fiume: prepariamoci ad entrare, quello è il Gran Canale. Prima che entriate nel Gran Canale voglio darvi un consiglio: cercate di allenarvi fino a raggiungere il lv 9/10, così non avrete problemi in seguito.


Gran Canale
Dopo un po' che saremo entrati, proseguendo nel canale, affronteremo il nostro secondo boss: Karlabos.



Boss: Karlabos
HP: 650
Oggetto: Tenda
Consigli: Se abbiamo il Job Monaco usiamo ovviamente gli attacchi fisici, ma anche Calcio va bene. Se siamo Maghi Neri si rivelerà molto utile la magia Thunder.


Al termine della battaglia che ci vedrà vincitori, Syldra verrà trascinata nel vortice insieme al mostro. Dopo un po' entreremo nel:


Cimitero delle Navi
Nota bene: Se giocate a Final Fantasy V con l'emulatore potreste avere problemi nella visualizzazione del fondale, e vedere solo acqua. Se usate lo SNES, aprite il menu Options, scegliete la voce Display Configuration e attivate la voce Transparency. Al termine di questo livello riportate tutto alle condizioni originarie. Se il problema non si risolve, chiedete aiuto sul Rinoadiary Forum, in questa discussione: Cimitero delle Navi.

In questo luogo troveremo in prevalenza mostri non-morti contro i quali sarà particolarmente efficace la magia Fuoco. Teniamo bene a mente questo consiglio, quindi proseguiamo a destra, scendiamo dalla trave in basso e proseguiamo ancora camminando sopra i numerosi sassi fino a raggiungere la Mazza nello scrigno. Torniamo indietro, andiamo in alto, entriamo nella stanza che incontreremo, scendiamo le scale a destra e nella stanza in basso raccogliamo una Tenda. Una volta fatto ritorniamo nella stanza precedente e scendiamo verso Sud-Est, continuiamo a Sud ed entriamo nell'acqua: proseguiamo e troveremo 990 Gil in uno scrigno. Continuiamo ancora a muoverci verso il basso ed in seguito prendiamo le scale in basso a destra. Troveremo una Pozione, quindi spostiamoci verso nord e riposiamo nella stanza.. Giunti qui scopriremo che Faris non è un uomo come vuol farsi credere, ma una ragazza che si è travestita da uomo per farsi rispettare dai suoi uomini, e perché provava vergogna nel dichiarare che il Capitano dei pirati è in realtà una donna. Al termine di questa rivelazione proseguiamo: osserviamo la carta bianca per ottenere l'utilissimo Mappamondo! Scendiamo inoltre le scale a destra per raccogliere 2 Antidoti e delle Ali di Fenice. Proseguendo di qualche altro passo appariranno delle persone molto care ai personaggi.. fatta eccezione che per Galuf, il quale vedrà i suoi amici svenire, e gli sarà svelato il mistero di quelle illusioni create da.. Siren! Siren farà una proposta a Galuf, che non la accetterà, sveglierà i suoi amici e combatteremo contro...


Boss: Siren
HP: 900
Oggetto: Armatura di Bronzo
Consigli: Assicuriamoci di avere in squadra almeno un Mago Nero ed un Mago Bianco; gli altri due Jobs invece dovranno essere forti nell'attacco fisico (preferibilmente optiamo per un Monaco). Usiamo gli attacchi fisici normalmente, curiamoci ogni tanto, appena necessario, e quando Siren periodicamente si tramuterà in Zombie colpiamola con la magia Fuoco del Mago Nero, oppure con oggetti curativi.

Dopo averla battuta respireremo di nuovo l'aria del mondo esterno :)


Montagna del Nord
A Sud troveremo la città di Carwen: passiamo a farle una visitina se abbiamo bisogno di Oggetti o mercanzie di altro genere. Dopo di che alleniamoci un po' nei boschi ed entriamo nella grotta della Montagna del Nord, situata a Nord-Est rispetto a Carwen. Entriamo e inoltriamoci per un po' per trovare Morbido e Ali di Fenice quindi usciamo a Nord-Ovest. Proseguiamo ancora, ma facciamo ben attenzione a non toccare i fiori viola che altrimenti infliggeranno il temibile Status Veleno a tutti e 4 i nostri personaggi, mentre camminiamo! Questo non ci provocherà la morte (Status K.O.), ma il Veleno potrà ridurre i nostri punti vita sino ad 1 HP, ed affrontare i nemici in queste condizioni non è certo raccomandabile. Fatta questa premessa, incamminiamoci, salviamo e andiamo avanti: Lenna troverà l'elmo del padre.. ma è una trappola! La ragazza verrà colpita e stordita da Magissa, che dovremo affrontare.


Boss: Magisa (Magissa)
HP: 650
Oggetto: Frusta
Consigli: Fondamentale è ucciderla il più in fretta possibile, perché se entrerà in scena il marito potremmo avere dei problemi.. Per la battaglia sono consigliati i Job Cavalieri, Maghi neri e se vogliamo anche Monaci. Teniamo inoltre presente che questa sarà la nostra occasione per apprendere la Magia Blu Aero, per cui approfittiamone!

Una volta uccisa Magissa, proseguiamo oltre. Troveremo l'Hiryuu del Re: grazie ad esso usciamo dalla montagna e spostiamoci verso Carwen (facciamo una sosta, se vogliamo, per suonare il pianoforte). A Sud di Carwen ci attende il Castello di Worus, ma possiamo anche fare una fruttuosa deviazione ed entrare nel Castello di Tycoon per raccogliere preziosi oggetti.


Castello di Tycoon
Parliamo al soldato a sinistra per farci aprire il cancello e andiamo nella sala principale per essere invitati dal Cancelliere a riposare. Durante la notte assisteremo ad un dialogo tra Lenne e Faris circa un loro presunto rapporto di parentela. Il mattino seguente ci ritroveremo all'esterno della stanza: prendiamo le scale per ritrovarci all'interno; esaminiamo quindi il vaso a destra per ottenere una Pozione X, poi dirigiamoci verso la Sala del Trono. La porta che punta a sinistra è per il momento inaccessibile: attraversiamo invece quella a destra e proseguiamo fino a raggiungere una stanza con alcuni vasi contenenti un Etere, un Elisir, un'Ala di Fenice ed un Bacio. Bene, torniamo adesso nella sala principale, imbocchiamo la porta a destra e, nella stanza che troveremo, esaminiamo i barili ed il vaso per ottenere un Etere, una Cabina, un Elisir ed un'Ala di Fenice. Adesso usciamo dalla Sala principale, e spostiamoci in basso a sinistra: seguiamo il percorso che porta in alto fino ad arrivare ad un pulsante su di una parete. Ci mostrerà un passaggio: usiamo l'abilità Passaggi del Job Ladro per vedere il percorso segreto e raggiungere così il Cancelliere che ci donerà una Giyaman's Bell! Esaminando gli altri forzieri otterremo inoltre una Katana ed uno Shuriken. Una volta fatto tutto possiamo dirigerci a Sud del Monte Hiryuu, dove ci attendono Worus ed il Castello di Worus


Castello di Worus
Prima di avventurarci all'interno del Castello, facciamo una capatina al villaggio :)
Sulla destra troveremo un negozio in cui poter acquistare le magie Esper e Dimensionali. Poi spostiamoci a sinistra ed entriamo nell'acqua; nella casa più a sinistra esaminiamo il vaso per entrare in possesso di un Vetri (capo d'equipaggiamento). Bene, fatto questo possiamo dirigerci al castello.

Prima di fare qualsiasi cosa sappiate che all'interno del Castello di Worus ci aspetta l'invocazione Shiva, che potremmo aggiungere alla nostra squadra. Farlo però sarà piuttosto difficile, per cui ci conviene posticiparla ad un bell'allenamento che porti i nostri personaggi fino al livello 20 più o meno. Se questa è la nostra prima partita potremmo non volere ancora dedicarci ad un così intenso level up: in questo caso proseguiamo pure con l'avventura e non preoccupiamoci, ci basterà tornare qui al momento opportuno e Shiva sarà dei nostri in seguito ;)

Una volta entrati nel castello, muoviamoci verso Nord per arrivare alla Sala del Trono: qui imbocchiamo la via di destra e scindiamo le scale alla destra del muro per arrivare ad una stanza con numerosi vasi. Esaminiamo il barile in alto a destra, quello a sinistra e la cassa più sulla destra del gruppetto di quelle a sinistra per ottenere un'Ala di Fenice, una Tenda e 490 Gil. Adesso torniamo alla sala principale: prendendo le scale a destra ci troveremo di fronte a diversi percorsi.
Per quello che punta verso l'alto è sicuramente meglio aspettare: vi troveremo infatti un nemico (666 HP) in grado di attaccare spesso e volentieri alle spalle, e solo usando magie Esper o non-elementali potenti (il mostro assorbe tutti gli elementi), o con Monaci di alto livello, riusciremo ad avere la meglio.
Arriveremo comunque ad un bivio: a destra ci attendono tre vasi con 1.000 Gil, la magia dimensionale Draga e altri 1.000 Gil. A sinistra invece troveremo un forziere contenente una Veste Elfica. Dall'uscita in basso a destra potremo raggiungere Shiva! Ricapitolando, ecco come fare in breve per raggiungerla, una volta entrati nel castello: dovremo recarci al secondo piano del castello, scendere le scale a destra, proseguire scendendo in basso a destra, salire le scale ed entrare in acqua. Quindi proseguiamo fino al quarto piano, spostiamoci verso la palla verde con le fiamme e tocchiamola: saremo attaccati da Shiva e da tre Ice Soldiers!

Boss: Shiva
HP: 1500

Boss: Ice Soldiers x 3
HP: 600 X 3

Consigli: Usiamo Fuoco su Shiva (che, essendo di elemento Ghiaccio, ne è particolarmente debole) e assicuriamoci l'ausilio di un Monaco prima della battaglia. Usiamo sempre Calcio con Monaco, Fuoco di Mago Nero (su Shiva), e con un Mago Bianco ogni tanto ripristiniamo le nostre forze. Scegliamo liberamente il job del nostro ultimo personaggio.

Dopo averla battuta, otterremo l'invocazione Shiva che potremo usare nei combattimenti ma solo con il Job Evocatore o con la sua Abilità Evoca (nessun problema, li otterremo tra poco).

Una volta fatto torniamo al castello e proseguiamo fino alla sala del trono in cui ci troveremo al cospetto di Re Worus. Parliamo con il Re, e dopo la discussione cadrà un'altra meteora dal cielo. Usciamo dal castello e con l'Hiryuu dirigiamoci a Nord-Ovest.


Torre Worus
Saliamo i vari piani della torre fino a quando non troveremo il Re disteso per terra: spostiamoci alla sua sinistra ed aggrappiamoci sulle liane poste sulla colonna per arrampicarci al piano superiore e ottenere una Veste di Seta. Torniamo indietro e proseguiamo fino al quinto piano per trovare un Bacio di Donna nello scrigno e poi un punto di salvataggio. Arrampichiamoci sulla liana a sinistra e prendiamo una Vera d'argento. Passiamo dal buco del pavimento e prendiamo le liane a destra per trovare dell'Etere nello scrigno. Andiamo ancora avanti, e troveremo un boss piuttosto forte a "proteggere" il Cristallo dell'Acqua.



Boss: Galura (Garula)
HP: 1.400
Oggetto: Pozione X
Consigli: Il boss è piuttosto forte negli attacchi fisici ma se equipaggiamo Cavaliere e Monaco dovremmo avere la meglio. Un aiuto potrebbe arrivarci dalla Magia Blu "Canto della Rana", che possiamo apprendere all'interno della torre stessa.

Distrutto Garula ci accorgeremo di un *piccolo* problema.. no! Il cristallo dell'acqua si è rotto! Beh in fondo non è poi una tragedia così enorme: dopo la scenetta animata infatti potremo raccogliere dei nuovi Jobs! Molto forti questi: Paladino (una sorta di evoluzione del Cavaliere), Mago Rosso (usa magia bianca e magia nera: ci tornerà molto utile per tutta la durata dell'avventura), Evocatore, Berserker (potentissimo in attacco, ma non potremo controllare il personaggio) e Mago del Tempo (usa magie del tempo come Haste, Slow, Antima, Vecchio, ecc: un Job utilissimo, per cui cerchiamo di averne sempre uno in squadra, come per il Mago Rosso).

Attenzione però: la Torre sta per crollare! Fortunatamente con un ultimo sforzo, Syldra riuscirà a portarci in salvo, ma se ne andrà... così non ci resterà altro da fare che tornare con l'Hiryuu al Castello di Worus.


Castello di Worus
Riferito al Re l'esito della nostra missione, questi ci chiederà andare a Karnak per proteggere il Cristallo del Fuoco. Andiamo quindi nella meteora caduta vicino Worus, entriamoci e proseguendo troveremo una piattaforma: saliamovi sopra, e saremo automaticamente trasportati alla meteora di Karnak. Prima di entrare a Karnak faremmo però bene ad allenarci! Teniamo presente che gli uccelli giganti che troveremo in questa zona sono degli Zuu: non sono molto difficili da sconfiggere e con buone probabilità, una volta uccisi, lasceranno cadere 1 Elisir (per ciascuno Zuu). Il bottino è allettante, per cui vale sicuramente la pena perdere un po' di tempo :) Andiamo anche nei boschi a compiere stragi: ci attenderanno 5 lupi per battaglia che ci doneranno un bel po' di Guil una volta sconfitti. Non appena saremo pronti proseguiamo ed entriamo a Karnak.


Karnak
Se non riusciamo a localizzare immediatamente il villaggio, teniamo presente che dal meteorite dovremo spostarci a sinistra e poi verso l'alto; attraversiamo la grande foresta che incontreremo e proseguiamo quindi verso sinistra e verso Sud; scendiamo passando tra alcune montagne e raggiungeremo il villaggio!

Una volta qui noteremo che il negozio di magie è chiuso, e che non c'è granchè da fare, a parte suonare il pianoforte all'intero del Pub. Una volta fatto proviamo poi ad entrare in un qualsiasi negozio di vendita: non appena tenteremo di acquistare qualcosa verremo arrestati per il semplice motivo che ci hanno visto sbucare fuori dalla meteora come i numerosi mostri. Senza possibilità di replicare, ci ritroveremo in prigione, nella quale un vecchio che cerca di scappare romperà il muro che collegava la sua cella alla nostra: capirà di aver fatto un errore e dopo una breve discussione, ci rivelerà di chiamarsi Cid. Subito dopo si formerà una crepa nel Cristallo del Fuoco, e allora saremo liberi.

Riacquistata la nostra libertà, il prossimo passo da fare per proseguire nella storia sarà uscire da Karnak e dirigerci alla Nave a Vapore: prima però facciamo rifornimento nei negozi, perché ci saranno mostri insidiosi e un boss parecchio ostico ad attenderci. Acquistiamo tutte le magie di Karnak (se non abbiamo soldi a sufficienza andiamo nei boschi a recuperarli, e approfittiamone anche per potenziare i nostri i personaggi) e tutte le armi e armature. Possibilmente assicuriamoci di avere in Inventario anche tanti oggetti (Tende, Pozioni, Antidoti, ecc.). Una volta ultimati gli acquisti e fatto un po' di allenamento (caldamente consigliato), entriamo nella:


Nave a Vapore
Qui Cid ci condurrà in una stanza: scendiamo fino ad arrivare alla Sala macchine. Andiamo nella porta avanti e troveremo un Guanto Mythril, poi torniamo fuori, saliamo per le scale e poi per quelle a sinistra e raggiungeremo una porta attraversata la quale potremo mettere le mani su di un Elisir. Fatto questo torniamo nella prima schermata e stavolta spostiamoci a Nord-Ovest per trovare, nello scrigno in alto a sinistra, una Cabina (una Tenda ma con effetti maggiori: infatti la Tenda recupera solo 1000 HP e 100 MP mentre la Cabina ha un effetto in pratica triplo). Saliamo poi per le scale in basso a sinistra e raccogliamo un Elisir. Quindi torniamo indietro e prendiamo l'ascensore in alto a destra: entriamo nella porta in alto e ci troveremo di fronte ad un altro ascensore. Entriamo al suo interno e proseguiamo fino ad una stanza con uno scrigno, che però non potremo prendere. Quindi proseguiamo e raggiungeremo una stanza con 4 tubature. Scendiamo lungo la terza e prendiamo l'Anello Ladro. Torniamo indietro nella stanza delle tubature e prendiamo la quarta: noteremo un rullo. Prendiamo la conduttura di destra per ritrovarci nei paraggi e poter raccogliere un Berretto; quindi saliamo sul rullo e prendiamo l'ascensore che ci riporterà alle 4 condutture. Questa volta imbocchiamo la seconda: scendiamo dal tubo, saliamo le scale e prendiamo la Lunaria dallo scrigno. Una volta fatto torniamo indietro ed entriamo nella porta: ci saranno due porte. Prendiamo quella a sinistra, salviamo e proseguiamo. Saliamo sul piedistallo davanti e, girandoci verso sinistra, abbassiamo la leva. Poi attiviamo la leva in alto e quella all'estrema sinistra. Ora spostiamoci a destra e attiviamo le due leve che vedremo in alto. Saliamo sul piedistallo un po' più in basso ed attiviamo la leva. Proseguiamo, raccogliamo l'Elisir e andiamo avanti fino ad incontrare la Regina di Karnak... posseduta.

Boss: LiquidFlame
HP: 3.000 circa
Oggetto: Pergamena Fiamma
Consigli: Liquidflame è un boss di elemento Fuoco, per cui usiamo le magie Gelo 2 e se ne abbiamo la possibilità, anche l'invocazione Shiva. Usiamo anche l'attacco dei Monaci e dei Cavalieri. Potrebbe essere difficile da battere, per cui facciamo attenzione alle nostre energie, e curiamoci non appena sarà necessario. Facciamo attenzione soprattutto al suo attacco Fiamma, che sottrae ai nostri personaggi circa 1/4 dei loro HP totali. Quest'attacco non consuma gli MP del nostro nemico, mentre questi verranno ridotti dai suoi incantesimi curativi (teniamo presente però che ciascuna delle tre forme ha un proprio quantitativo di MP).


Castello di Karnak - Karnak
Sconfitto il mostro che controllava la mente della Regina, questi ci chiederà di raggiungere il Cristallo: facciamolo e troveremo un soldato (anch'egli posseduto) che attiverà un macchinario distruggendo così il Cristallo! Attenzione! Il castello esploderà fra 10 minuti! In realtà il tempo è più che sufficiente per raggiungere l'uscita, permettendoci anche di raccogliere i vari oggetti che troveremo all'interno dei forzieri e sconfiggere i soliti mostri. Tuttavia, facciamo sempre attenzione al Timer: se vediamo che il tempo a nostra disposizione è inferiore a 5 minuti, usciamo dal castello.
Scappiamo fino a quando non incontreremo un Punto di Salvataggio. Ricordiamo che il vaso della schermata precedente ci offre un completo ripristino delle nostre energie (usiamolo pure se ne abbiamo bisogno), quindi proseguiamo a Nord del Save Point per finire in prigione. Teniamo a mente che in quest'area quasi tutti i forzieri contengono, oltre al classico oggetto, anche un mostro: quindi stiamo all'erta. Avviciniamoci alle sbarre sulla destra ed apriamole per trovare un forziere con 2.000 Gil. Poi apriamo le sbarre in basso a sinistra, rispetto all'uscita, per affrontare un nemico ed ottenere un Elisir. Una volta fatto saliamo e andiamo a destra e quindi a sinistra per trovare uno Shuriken ed un Nastro. Continuiamo a salire fino alla sala principale: prendiamo la porta di sinistra e raccogliamo l'Elisir ed i 2.000 Gil, poi saliamo sulle scale in alto a sinistra e seguiamo il percorso fino ad ottenere una Veste Elfica. Raccolto anche questo oggetto scendiamo fino alla stanza di sinistra e poi in basso per trovare un forziere contenente un Elisir: in questo modo, anzichè tornare alla sala principale, ci ritroveremo in un'altra stanza (sulla destra) dove ci attendono in tutto 3 Elisir e 2.000 Gil. Poi prendiamo le scale in alto a destra e giungeremo ad una Lama Guardiano. Adesso possiamo tornare alla Sala Principale: spostiamoci verso il basso ed esaminiamo i forzieri, sia destra che a sinistra, per ottenere la magia bianca Sana ed un'utile Pergamena Tuono! Bene, abbiamo quasi finito qui: prima di uscire dal castello dovremo però combattere contro il Sergente accompagnato dai suoi fedeli cani. Si tratta in realtà di Iron Claw, che riusciremo a battere piuttosto facilmente: approfittiamone anzi per imparare da lui la Magia Blu Death Claw, che riduce di molto l'HP del bersaglio nemico, paralizzandolo.

Usciamo definitivamente: dopo una breve scenetta in cui assisteremo all'esplosione del castello, avremo a nostra disposizione tre nuovi Jobs!

Mediatore: puo' controllare i mostri o catturarli e usarli in altre battaglie.
Geomante: Job davvero particolare. Utilizza infatti delle magie uniche in base al terreno in cui combattiamo.
Ninja: Job agile e forte in attacco. Usa due armi in tutte e due le mani.

A causa dell'esplosione del castello anche il muro protettivo leggermente ad Ovest verrà distrutto. Troveremo Cid nel Pub della città al secondo piano, ma vorrà esser lasciato in pace: accontentiamolo. Proseguiamo ad Ovest poi scendiamo ed andiamo a Sud-Est. Troveremo un edificio che assomiglia al Tempio del Vento (dall'esterno). Entriamoci.

Nota: nel nostro tragitto potrebbe capitarci di incontrare il mostro Chimera. Approfittiamo della battaglia per apprendere l'utile Magia Blu Bolle d'Acqua, che ci agevolerà in uno scontro che ci attende fra poco.


Antica Biblioteca
Una volta all'interno, possiamo iniziare con una piccola deviazione facoltativa: se lo vogliamo, spostiamoci nella stanza avanti per esaminare il vaso e ripristinare completamente le nostre energie, poi potrete recarvi nella stanza avanti dove troverete ristoro esaminando il vaso e poi usciamo verso l'alto: troveremo un mostro nel libro di destra. La deviazione comunque è assolutamente facoltativa: possiamo infatti evitarla e, una volta entrati, andare leggermente avanti (se vogliamo parliamo con qualche studente) per poi scendere le scale in basso a sinistra. Saremo nella vera e propria biblioteca.
Muoviamoci verso lo scaffale largo per farlo spostare, e poi nel buco in alto a sinistra per riposizionare lo scaffale stesso. Una volta fatto proseguiamo attraverso il varco a destra (nello scaffale appena posso) e poi nel buco a sinistra nello scaffale sottostante. Saliamo per le scale e spostiamoci a destra per muovere ancora lo scaffale, poi proseguiamo a destra e tocchiamo la parete per riposizionarlo ancora una volta. Scendiamo superando la prima fila di scaffali e troveremo, sulla destra, un forziere contenente un Etere. Una volta fatto torniamo sui nostri passi fino agli scaffali e proseguiamo verso il basso. Ricordiamo comunque che qui in biblioteca potremo ottenere due utilissime Magie Blu! Si tratta di Fato L. 5 (elimina i nemici il cui livello sia pari a 5 o ad un multiplo di 5) e di Flauto Lunare (infligge lo status Berserk al gruppo di alleati o di nemici, a seconda della nostra scelta).
Adesso scendiamo per la scala e poi per la seguente a sinistra: esaminiamo lo scaffale per aprirci la via e muoviamoci verso l'alto fino a trovare un libro rosso. Tocchiamolo per affrontare il nostro secondo Esper (invocazione).


Boss: Ifrit
HP: 3.000
Oggetto: Pergamena Fuoco
Consigli: Utilizziamo magie come Gelo2, se possiamo usiamo l'Esper Shiva tramite il Job Evocatore e massacriamolo di attacchi con Monaci e/o Paladini. Usiamo anche la Magia Blu Bolle d'Acqua, se l'abbiamo appresa dai Chimera, come consigliato. Facciamo attenzione al suo attacco Fiamma (lo stesso usato da Liquidflame sulla nave a vapore!) e alla sua magie Fuoco2.

Come al solito, una volta ucciso Ifrit potremo evocarlo. Ma l'Esper di fuoco ci sarà utile anche per un'altra ragione: torniamo dallo scaffale "magico", che precedentemente ci bloccava il passaggio: questa volta ci farà passare, sotto permesso di Ifrit. Attraversiamo il passaggio e scendiamo a sinistra, attraverso il varco nello scaffale per recuperare una Toga Mistica. Poi proseguiamo verso l'alto, scendiamo le scale sulla destra e spostiamoci a sinistra: al bivio scendiamo verso il basso per trovare un'Ala di Fenice, poi torniamo indietro e proseguiamo destra. Seguiamo il percorso fino a raggiungere uno scaffale, che dovremo spostare sbattendoci contro; una volta fatto saliamo la piccola scala a destra ed esaminiamo i libri per riposizionarlo. Adesso, dalla piccola scala in basso a destra, esaminiamo i libri per combattere un mostro e trovare il passaggio (nascosto) che ci condurrà ad un punto di salvataggio: curiamoci (magari con una Tenda) e salviamo. Proseguiamo fino a trovare un ragazzo con i capelli biondi.. Verremo attaccati dal guardiano della biblioteca.


Boss: Byblos
HP: 3.600
Oggetto: Bibita Protegge (non sempre)
Consigli: In questo caso l'attacco dei monaci non sarà molto utile perché Byblos dispone di una difesa fisica piuttosto alta; in compenso il mostro è debole al Fuoco e al Sacro, quindi approfittiamone. Usiamo a volontà Ifrit e Fuoco2 e uccidiamolo, ma prima approfittiamone per apprendere l'utile Magia Blu Martello Magico, che ci consente di sottrarre MP ai nemici!

Al termine della battaglia scopriremo che quel ragazzo è Mid, il nipote di Cid :)  Dopo il dialogo con Mid dovremo tornare a Karnak.


Karnak
Giunti al villaggio, Mid si arrabbierà con Cid: l'ha sempre considerato un "eroe" e non vuole che suo nonno si arrenda così facilmente. Dopo il dialogo Cid cambierà idea e insieme a Mid aggiusterà la Nave a vapore, permettendoci di usarla. Una volta entrati Cid ci consiglierà di riposarci, e sarà allora che Galuf riacquisterà buona parte della sua memoria. Ci dirà così che non è originario di questo mondo, che è venuto per sconfiggere Exdeath, un mago malvagio del suo pianeta, approdato sul nostro per scopi malefici, e che infine ha il compito di proteggere i 4 cristalli, perché altrimenti Exdeath si libererà dal suo sigillo. Dopo il racconto di Galuf, che ha reso più chiara la nostra missione, usciamo dalla stanza e parliamo con Cid che dorme: svegliamolo. Adesso la nave è pronta e potremo usarla per navigare nei mari, ma facciamo attenzione ai mostri che incontreremo nei nostri viaggi acquatici! Anche in questo caso infatti, è bene stare all'erta, e pronti alla battaglia. Prima di abbandonare il villaggio però, dirigiamoci verso la parte alta del villaggio: sulla destra, in passato, delle fiamme ci impedivano di proseguire oltre. Adesso proseguiamo, spostiamoci a sinistra e poi in basso, ed esaminiamo il barile per ottenere una Verga Fuoco! Bene, adesso siamo pronti a salpare: con il nostro nuovo mezzo di trasporto spostiamoci verso Sud- Est rispetto a Karnak.. e rispetto al mondo.


Isola Crescent
La nave affonderà non appena saremo a terra. Per il momento non possiamo quindi allontanarci: approfittiamone per fare compere, poiché troveremo armi e armature piuttosto utili. Inoltre, dirigiamoci verso la casa a destra, parliamo con la ballerina per ottenere la Canzone Vitalità e suoniamo il pianoforte. Una volta fatto, usciamo dalla città di Crescent e andiamo nel bosco a Sud: qui troveremo un Chocobo Nero che dovremo acchiappare. Non riuscirà a volare perché ha inghiottito due frammenti di Cristallo del Fuoco: così avremo due Jobs in più ed il Chocobo Nero a nostra disposizione! Il pennuto è in grado di volare, ma ricordiamoci che può atterrare soltanto nei boschi :)  I due Jobs che otterremo saranno:

Bardo: usa le canzoni in battaglia, può sembrare debole ma certe sue canzoni che avremo in futuro saranno utili in battaglia
Arciere: non ha molte caratteristiche speciali, ma può stare sempre in seconda fila ad attaccare  e può richiamare degli animali per aiutarlo.

Guadagnato questo nuovo mezzo di trasporto, vediamo di fare un giro nei paraggi! Rechiamoci innanzitutto a Lix, il villaggio del nostro protagonista.


Lix
Una volta arrivati andiamo a casa di Butz ed esaminiamo il carillon: ispirerà la ballerina e apprenderemo la Canzone Fascino. Inoltre, se non abbiamo ottenuto la Magia Bianca Sana al castello di Karnak, potremo comprarla al negozio di magie. Una volta fatto, dirigiamo a Istory, il villaggio più in alto a sinistra della world map.


Istory
Come prima cosa dirigiamoci verso il quadrato di fiori, e muoviamoci sopra esso in senso antiorario per ottenere la Magia Nera Rana. Una volta fatto spostiamoci verso il recinto ed esaminiamo l'unica pecora ferma in alto a sinistra. Se vogliamo potremo adesso parlare alla ballerina, che ci insegnerà la Canzone Amore. Bene, nel villaggio non c'è più molto da fare, ma potremo sempre allenare i nostri personaggi nella foresta confinante. Qui avremo la possibilità di ottenere l'Esper Ramuh, che farà la propria comparsa in un combattimento casuale, ma se non ci sentiamo ancora pronti possiamo rinviare questa missione secondaria a dopo, quando saremo in possesso di un altro pezzo di trasporto (guarda paragrafo "Missioni secondarie" in questa stessa pagina).

Bene, con il Chocobo Nero andiamo nell'Antica Biblioteca (c'è un bosco intorno), ed entriamo.


Antica Biblioteca
Una volta all'interno Cid ci dirà di aver visto il Re di Tycoon attraversare il Deserto di sabbie mobili. A questo punto dovremo entrare nel deserto ma prima di farlo equipaggiamo con un personaggio il Job Mago Blu. Vi premetto una cosa: se non possediamo ancora la Magia Blu Bolle d'Acqua (Aqua Rank), quando ci sarà una Chimera ad attaccarci, facciamo in modo che usi contro di noi la tecnica in questione, quindi uccidiamola. Così facendo il Mago Blu imparerà quest'abilità che ci sarà utile contro il prossimo boss.


Gran Deserto di Sabbie Mobili
Cid e Mid ci spiegheranno un po' di cose, e dovremo quindi battere l'ennesimo boss.


Boss: Sand Worm
HP: 3.000
Consigli: Sand Worm è debole all'elemento Acqua, ma anche il Gelo dovrebbe funzionare bene. Se abbiamo imparato Aqua Rank (Bolle d'Acqua) da Desert Chimera usiamola. Usiamo anche Gelo2 e Shiva, e facciamo bene attenzione a non colpire né con magie né con attacchi fisici i buchi vuoti: se lo facciamo infatti, verremo attaccati con la magia dimensionale Mezzo, che ridurrà i nostri HP al 50%. Facciamo inoltre attenzione al suo attacco Sabbia Velenosa, che ridurrà costantemente i nostri HP.

Una volta sconfitto Sand Worm, proseguiamo e facciamoci strada nel deserto. Non sarà molto difficile, dovremo solo usare un po' di logica per quanto riguarda le correnti di sabbia. Bene, proseguiamo e a Sud entriamo nelle Rovine del Deserto.


Rovine del Deserto
Qui vedremo Re Tycoon che gironzola per le Rovine: seguiamolo. Arriveremo in una stanza in cui il Re schiaccerà un pulsante che ci farà teletrasportare in un altro posto. Quando saremo nella stanza saliamo le scale a destra, continuiamo a salire e quindi proseguiamo. A questo punto potremo affrontare una breve caccia al tesoro (facoltativa). Entriamo nella stanza centrale ed esaminiamo i fiori a destra; quindi, nella stanza a destra, osserviamo la lettera sul tavolo. Adesso guardiamo il vaso nella stanza a sinistra ed apparirà un libro: esaminiamolo e si aprirà un piccolo passaggio con dentro 3 scrigni contenenti 2 Shuriken e la Magia Bianca Mini. Adesso entriamo nella porta in alto e muoviamo la leva, sempre in alto. Entriamo nella porta, salviamo i nostri progressi di gioco e proseguiamo. Ci ritroveremo in una barca.. con delle eliche! Parliamo con Cid e scopriremo che questa, stranamente, è tecnologia antica. Cid e Mid come al solito ripareranno la nave e potremo finalmente volare! Prima di poter godere della gioia di essere liberi come il vento però, ecco un altro boss a rovinare il momento!


Boss: Clay Claw (Claycraw)
HP: 2.000
Oggetto: Arco Ghiaccio
Consigli: Questo Boss non ci darà problemi. Bombardiamolo con le nostre tecniche e distruggiamolo. Se possediamo la magia Lamp2 (Tuono 2) incontreremo poche difficoltà.


Missioni Secondarie con l'Aeronave
Adesso che avremo a nostra disposizione l'aeronave possiamo gironzolare per il mondo a nostro piacimento, ed occuparci di alcune missioni secondarie. Innanzi tutto andiamo nel villaggio più a Sud-Ovest del mondo: qui troveremo infatti le più avanzate armi, magie, ecc.. di questo mondo (ed anche i prezzi più alti!). Se non disponiamo di denaro a sufficienza, possiamo approfittarne per impegnarci in vari combattimenti, e potenziare così la nostra squadra di personaggi.

L'Esper Ramuh: In questa parentesi dalla trama principale possiamo anche andare a prendere l'Esper Ramuh. Anche questa è una missione del tutto secondaria, ma ci consentirà di aggiungere un nuovo potente alleato tra le nostre fila. Ecco come fare: andiamo nel villaggio più a Nord-Ovest del mondo, entriamo nel bosco e impegniamoci in alcuni combattimenti. Dopo un po' dovrebbe apparire Ramuh, un Esper dalle sembianze di un vecchio. Ma come si dice: l'apparenza inganna! Ramuh infatti si rivelerà abbastanza ostico da battere, per cui non abbiate pietà contro di lui! Dopo averlo sconfitto otterremo finalmente un Esper di elemento Tuono!
Se vogliamo tentare questa impresa però, teniamo bene a mente queste informazioni: in questo bosco vivono anche i Mini-dragon, che compariranno a gruppi di 5. Sono molto forti per il livello attuale della nostra squadra, ed è parecchio difficile sconfiggerli in questo momento (sebbene diano molti EXP, se uccisi). Se volessimo cimentarci nell'impresa, ecco una buona tecnica da mettere in pratica: assegniamo il job Evocatore a tutti e 4 i personaggi e, iniziata la battaglia, usiamo contro i nostri nemici l'Esper Ramuh che abbiamo appena ottenuto. Dovrebbero bastare 2 o 3 invocazioni di Ramuh per sconfiggerli: vi assicuro che ne vale decisamente la pena, perché i nostri sforzi saranno ricompensati con una buona quantità di Punti Esperienza.

Se vogliamo aggiungere qualche altra informazione alla nostra avventura, andiamo anche al castello di Tycoon: qui scopriremo che Faris è la sorella maggiore di Lenna, e che e il suo vero nome è Sarisa. In questa soluzione comunque, sarà chiamata Faris.

Una volta che avremo ultimato queste missioni secondarie, sotto ordine di Cid rechiamoci alla meteora di Tycoon.


Meteora di Tycoon
Qui dovremo prendere l'Adamantite: entriamo nella meteora e proseguiamo fino in fondo. Vedremo l'Adamantite in alto e riusciremo ad afferrarla. Ma, tornando sui nostri passi, dovremo affrontare un nuovo boss.


Boss: Adamantimi (Adamantaim)
HP: 2.000
Consigli: Visto che il boss è protetto da un guscio di Adamantite gli attacchi fisici non saranno molto efficaci. Usiamo allora Bolle d'Acqua (Aqua Rake) di Mago Blu, Gelo 2 e Shiva, e se lo desideriamo anche Ramuh. L'unica raccomandazione è evitare gli attacchi fisici. Se la possediamo, usiamo anche la Magia Blu Fato L. 5 ;)

Ora, con l'Adamantite, torniamo nel Covo subacqueo di Cid e Mid: consegniamo loro l'Adamantite e riposiamo. Al termine del nostro sonnellino, con l'aeronave, mentre saremo in aria, premimo il tasto corrispondente all'atterraggio. Avremo due opzioni Su o Giù. Se scegliamo Giù atterreremo, mentre se scegliamo Su affronteremo il Cannone speciale che protegge il luogo in cui risiede il Cristallo della Terra. Il nostro obiettivo è proprio questa seconda scelta, per cui scegliamo l'opzione Su e confermiamo: ci ritroveremo di fronte ad uno strano cumulo nero di metallo. Prepariamoci all'imminente combattimento e avviciniamoci.


Rovine Volanti
Qui dovremo affrontare quattro battaglie contro dei cannoni protettori delle rovine: alcuni di questi usano le tecniche Lanciafiamme e Missile, utili magie Blu che il nostro mago potrà facilmente apprendere. Una volta terminate le 4 battaglie arriverà però un boss.


Boss: Soul Gun (Cannone Gigante)
HP: 22.500
Oggetto: Darkmatter, 2 Pozioni X
Consigli: Prestiamo parecchia attenzione a questo boss, che potrebbe darci molte difficoltà anche a causa della sua elevata quantità di HP. Il suo attacco Multilaser è in grado di sottrarci metà dei nostri HP totali. Per sconfiggerlo usiamo Ramuh, Tuono 2 e l'attacco fisico dei Monaci.

A seguito della nostra vittoria sul cannone, e della sua esplosione, si aprirà un varco. Entriamo al suo interno e scendiamo per le scale nella stanza successiva. Prima di proseguire oltre però, assicuriamoci di poter disporre dell'abilità Passaggi del Job Ladro, che ci sarà utilissima per visualizzare percorsi e tesori nascosti. Andiamo nel passaggio segreto a destra (potremo vederlo con l'abilità "Passaggi" del Job Ladro), prendiamo l'Armatura d'oro e scendiamo le scale. Al terzo piano c'è un Elisir in un passaggio segreto in basso a sinistra. Proseguiamo, andiamo al quarto piano e più avanti ci ritroveremo di nuovo nel terzo piano; andiamo allora nei percorsi invisibili e raccogliamo lo Scudo d'oro dallo scrigno in alto. Torniamo indietro nella stanza con il punto di salvataggio (teniamo presente che qui potremo incontrare Whirl Demon, da cui apprendere la Magia Blu Vento Bianco) e prendiamo le scale in alto a sinistra. Ora usiamo le scale a destra e raggiungeremo il quinto piano. Entriamo nella stanza a sinistra e raccogliamo la Pozione X in alto. Una volta fatto, scendiamo le scale a destra e proseguiamo, ma facciamo bene attenzione: nella stanza con i numerosi scrigni vi saranno nel pavimento anche dei buchi nascosti, per cui impostiamo la classe Geomante per non finire nelle trappole! In caso contrario ogni tanto cadremo, se non staremo bene attenti, ma vi consiglio comunque di prendere tutti gli scrigni, poiché contengono oggetti utili: si tratta infatti di 5.000 Gil, uno Shuriken, una Spada Antica, una Lunaria e un Anello del Potere. Torniamo indietro fino al punto con la porta e le scale entriamo nella porta: proseguendo, scendiamo le scale ed andiamo avanti fino a trovare una stanza con un punto di salvataggio. Torniamo un po' indietro per entrare nella porta e proseguiamo fino a trovare le scale a destra e una porta a sinistra. Ora scendiamo le scale per prendere due scrigni (una Cabina ed un Etere), torniamo indietro e passiamo per la porta. Proseguiamo e troveremo il Re di Tycoon che ci chiederà di eliminare il suo ostacolo.


Boss: ArcheAvis (Archeoavis)
HP: 16.000
Consigli: Una volta che saremo riusciti a sottrarre 9000 HP al nostro avversario, questo morirà, ma ritornerà subito dopo in vita, sebbene molto più debole e con molti meno HP. Facciamo attenzione a quando Archeoavis cambierà elemento: in considerazione di questa sua capacità vi consiglio di non usare magie elementali in questo incontro o al limite di lanciargli un incantesimo non molto potente, come Tuono o Fuoco, in maniera tale da scoprire il suo punto debole per poi attaccatelo con la Magia più potente che possediamo. Molto utile il Paladino in questa battaglia.

Al termine del combattimento cadrà un'altra meteora e Cara (nipote di Galuf) verrà in nostro soccorso. Metterà K.O. con un Tuono il Re, che era posseduto da uno spirito oscuro (probabilmente Exdeath). Vedremo il Cristallo della Terra rompersi.. ed Exdeath si libererà! Otterremo i nostri (quasi) ultimi Job (l'ultimo lo prenderemo molto più avanti, verso la fine del gioco). Eccoveli presentati:

Samurai: utilissimo. Molto potente in attacco, ha un'abilità che ci permette di arrecare ingenti danni ai nemici usando un certo quantitativo di denaro.
Dragone: non ha particolari caratteristiche speciali, è discreto in attacco e usa l'abilità Salto, grazie alla quale può sparire per pochi secondi dalla battaglia, per poi precipitare sul nemico trapassandolo con la propria lancia, ed infliggendo discreti danni.
Ballerino: simile al Bardo ma invece delle canzoni, usa i balli in battaglia; potrebbe tornarci utile in diverse occasioni.
Chimico: davvero utilissimo, poiché ci permette di combinare fra loro oggetti, senza contare che gli stessi oggetti avranno un effetto curativo doppio rispetto al normale!

Le Rovine fluttuanti crolleranno ma i personaggi riusciranno a mettersi in salvo. Seguirà una sequenza animata piuttosto lunga: Galuf e Cara lasceranno il nostro pianeta per ritornare al loro mondo. I nostri personaggi decideranno di fare lo stesso, perciò raccoglieranno energia dalle varie meteore per andare al mondo di Galuf.


Allenamento Pre-Viaggio
Prima di andare nelle meteore (in cui affronteremo boss piuttosto forti) vi consiglio di allenarvi vicino alla città Istory, nel bosco in cui dovremmo aver preso Ramuh. I Minidragon che prima erano avversari temibili, ci appariranno ora sicuramente meno ostici da affrontare. Ogni volta che ne uccideremo 5 otterremo ben 900 Gil e 1.500 exp. Purtroppo in quest'allenamento non ci sarà Galuf (tornato nel suo mondo con Cara). Quando avremo raggiunto più o meno il livello 30 andiamo nelle varie meteore del mondo per raccogliere l'energia necessaria ad andare nel mondo di Galuf.


Meteora di Tycoon
Cominciamo con la Meteora di Tycoon: entriamo e troveremo un Chocobo nero e con lui Cid e Mid. Scopriremo così che per dare energia alla meteora avremo bisogno di Adamantite, ma quella che possediamo è troppo poca. Non ci resta altro da fare che spostarci nelle altre meteore.
Nota: non importa l'ordine in cui raggiungere le Meteore, per cui sentiamoci liberi di impostarlo secondo le nostre preferenze.


Meteora di Worus
Entriamo: Cid e Mid andranno a prendere l'Adamantite ma verremo attaccati dall'ennesimo boss.


Boss: Puro Bombs (Byurobolos) x 6
HP: 1.500 x6
Consigli: Questo Boss è davvero molto insidioso. Non è proprio "forte" nel senso classico del tempo, ma se muore un Puroboros userà Vita 2 su un altro morto che verrà quindi resuscitato. Vi consiglio di usare le Monete del Samurai su tutti per ucciderli subito. In alternativa, dovremo aspettare che i mostriciattoli esauriscano la loro scorta di MP per non poter più resuscitare i propri compagni.

Sconfitto il boss, andiamo alla prossima meteora.


Meteora di Karnak
Al suo interno ci saranno Cid e Mid che ci chiederanno di entrare e sistemare i mostri. Facciamo come dicono: entriamo e prepariamoci ad affrontare un nuovo boss.


Boss: Titan
HP: 2.500
Consigli: Si tratta di un Esper di elemento Terra! Una volta sconfitto si aggiungerà infatti al nostro team. Fortunatamente per noi, non è affatto difficile da sconfiggere, al nostro livello. Facciamo tuttavia attenzione al suo attacco finale, Terremoto, che è in grado di sottrarci circa 500 HP. Per l'attacco usiamo la Magia Blu Bolle d'Acqua, il lancio di Gil del Samurai, oppure l'attacco dei Monaci. Assicuriamoci come al solito il supporto curativo di un Mago Bianco.

Una volta battuto Titan, dirigiamoci verso l''ultima meteora per prendere l'ultimo pezzo di Adamantite.


Meteora delle Rovine
Questa Meteora si trova dove prima si ergevano le rovine, a Sud del deserto di sabbie mobili. Cid e Mid entreranno ma non usciranno più. Cosa succede? Entriamo e liberiamoli, ma non sarà così facile!


Boss: Chimera Brain
HP: 3.300
Consigli: Questo boss non è molto forte, ma facciamo comunque attenzione al suo attacco speciale.

Una volta sconfitto Chimera Brain avremo finalmente ultimato i nostri compiti! Le meteore concentreranno la loro forza in un unico punto. Raggiungiamolo e verremo trasportati, dopo una piccola scena, nel mondo di Galuf!



Fine primo Mondo

  Continua:  Mondo di Galuf

    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]