Caccia alle Rane nelle Paludi dei Qu

  ● Autore: "Rinoa Heartilly" (www) (profilo)

Nel mondo di Final Fantasy IX esistono ben quattro Paludi dei Qu, al cui interno potremo giocare alla Caccia alle Rane, a patto però di avere Quina inserita nel nostro party attivo. Spendere un po' di tempo nella caccia alle rane porterà a vantaggi piuttosto rilevanti. Infatti, una volta raggiunto un certo numero di rane catturate, apparirà Quera - altrimenti nota come "Signora Maè!" -, che ci donerà degli utili oggetti, alcuni dei quali davvero rari. Inoltre, maggiore sarà il numero di rane catturate, maggiore sarà la potenza della Magia Blu di Quina "Kero Shot": questa tecnica infatti, infligge a qualsiasi avversario un danno pari al prodotto tra il livello esperienza di Quina ed il numero di rane catturate. In formula:

[numero rane] x [livello esperienza] = danni causati da Kero Shot

Questo significa che se (ad esempio) Quina ha un livello esperienza pari a 50, e ha catturato 45 rane, avremo: 45 x 50 = 2.250
Con una caccia fruttuosa, unita ad costante allenamento, Kero Shot produrrà degli effetti devastanti. Come vi accennavo prima, le Paludi dei Qu sono 4, e si trovano:

- Nel Continente della Nebbia
- Nel Continente Esterno, nei pressi di Conde Petit
- Su di un'isola a Sud-Ovest del Continente Dimenticato
- A Nord del Continente Dimenticato.

Entriamo all'interno di una delle 4 Paludi, assicurandoci di avere Quina nel party: una volta dentro un'allegra musichetta ci avvertirà del fatto che è adesso possibile giocare alla Caccia alla Rane. Permettiamo a Quina di catturarne qualcuna e prendiamo il comando della cuoca. Per catturare le rane ci basterà semplicemente anticiparne i movimenti e premere il tasto x al momento giusto: Quina si chinerà prontamente a raccoglierle. Ovviamente l'ambizione principale delle rane non è certo farsi prendere, quindi spesso dovremo avere un po' di pazienza negli appostamenti.
Le rane presenti possono essere "rane maschio" o "rane femmina": Quina ci comunicherà il loro sesso non appena ne avrà una fra le mani, ma possiamo anche riconoscerle ad occhio nudo, tenendo presente che le rane femmina sono caratterizzate da una striscia nera lungo il corpo.

La Caccia alle Rane non può essere portata a termine tempestivamente, poiché non potremo mai trovare in uno stesso momento 99 rane, anche prendendo in considerazione tutte e quattro le Paludi. Al contrario, dovremo aspettare che gli stagni si ripopolino. Per facilitare questo processo è sempre bene lasciare una rana maschio ed una rana femmina oppure, in sostituzione di uno dei due, una "rana dorata", in grado di accoppiarsi con entrambi i sessi. Inoltre, considerando che il completamento di questo sottogioco richiede piuttosto tempo - il ripopolamento delle paludi non sarà istantaneo - è consigliabile dedicarvicisi progressivamente durante il corso del gioco, evitando di cominciare la caccia troppo tardi. In ogni caso, indifferentemente dalla Palude dei Qu in cui ci troviamo, una volta raggiunto un certo numero di rane, Quera ci consegnerà un premio, secondo questa tabella:


Rane Catturate Oggetto
2 Gemma Grezza
5 Etere
9 Spolverino
15 Elisir
23 Foroforchetta
33 Bistroforchetta
45 Stivali
99 Gnamforchetta

Prima di catturare la novantanovesima rana, teniamoci pronti ad un bel combattimento: sarà infatti la stessa Quera in persona a sfidarci! Prepariamoci dunque a dovere: proteggiamoci dagli elementi Acqua e Vento, ed assicuriamoci che Quina possa usare la Magia Blu "Merendina".

Boss: Quera

Livello 76
HP: 65.535 - MP: 3.680
Debole a: Tuono - Assorbe: Acqua
Ruba: Elisir (256/256), Ninjafuku (64/256), Eolojacket (8/256), Zinale (1/256)
Oggetto: Elisir
EXP: 16.383 - AP: 10

Strategia: Quera utilizzerà molto spesso le alterazioni di Status, infliggendo ai nostri personaggi Blind, Caos, Idro, Idrorespiro ed il fastidioso Minimum. Per quanto riguarda gli attacchi fisici invece, dovremo preoccuparci solo del suo "Rock 'n roll", che non dovrebbe comunque crearci problemi eccessivi. In generale, se riusciamo a proteggerci dalle alterazioni prima elencate, e magari anche dagli elementi Acqua e Vento, il combattimento dovrebbe rivelarsi piuttosto facile da portare a termine. Sfruttiamo la debolezza della Signora Maè all'elemento Tuono, ed usiamo attacchi ed incantesimi che sfruttino la forza del Fulmine. Se ne abbiamo la possibilità, cerchiamo di sottrarle un Elisir ed un Ninjafuku, e se vi riusciamo anche un Eolojacket ed uno Zinale (molto rari). Una volta sconfitta Quera, riceveremo in dono una Gnamforchetta, l'arma più potente di Quina.



    La Strategia contiene un errore? Segnalalo qui.

[  Versione per la stampa    [  Versione estesa  ]