Come vi avevamo anticipato già due settimane fa, la data inizialmente associata all’aggiornamento di Gennaio di Final Fantasy XV (ossia il 21/01) si è rivelata un errore. Dopo la cancellazione del changelog inizialmente trapelato, abbiamo oggi la conferma ufficiale delle nostre intuizioni: la data corretta era il 31 Gennaio, già mesi fa annunciata come termine finale del Festival degli Assassini. In realtà, l’aggiornamento si è reso disponibile sul PlayStation Store soltanto da pochissimo, slittando di fatto al primo giorno di Febbraio. 



La patch odierna porta Final Fantasy XV alla sua versione 1.21, e ha un peso di 3.167 GB su console PlayStation 4.


Allenamento contro Aranea 

Tra le novità principali di questo update, spicca la possibilità di allenarsi contro Aranea presso i Rifugi, il cui menu è stato notevolmente arricchito: accedendo alla voce “Allenamento” troveremo infatti la voce “Allenamento con Gladio” (che riunisce le solite sfide contro i nostri alleati, singolarmente o come gruppo) e la nuova opzione tutta dedicata alla bella dragoon. 



L’addestramento si divide in sfide dalla difficoltà progressiva, in cui Aranea aumenterà man mano il proprio livello esperienza:

  • Combattimento base – Livello 27 (Aranea livello 26)
  • Combattimento avanzato – Livello 50 
  • Combattimento superiore – Livello 99 
  • Combattimento limite – Livello 120 

A partire dal combattimento avanzato, la draghiera farà sempre più frequente ricorso alla sua tecnica di salto: agganciamola con la funzione Obiettivo e seguiamola con una proiezione offensiva. In queste fasi di combattimento aereo avremo buone occasioni per mettere a segno dei colpi, e se gestiamo bene attacchi e parate potremo anche concludere con un attacco in picchiata su Aranea, non appena lei tornerà sul terreno. Sulla terraferma è piuttosto rapida, per cui sarebbe meglio lasciare da parte armi pesanti da brandire, come gli spadoni, e affidarci ad una più maneggevole spada. 

Alla prima vittoria di ogni sfida saremo ricompensati con 5 PA. In più, sconfiggendola a livello 99 si otterrà una Cavigliera divina (“Incisa con i sigilli degli dei, incrementa straordinariamente la resistenza” | Res +150), mentre la vittoria a livello 120 ci frutterà una Armilla oscura (“Forgiata con misteriosa materia oscura, incrementa straordinariamente la forza” | Forza + 100) che ci garantisce un bonus forza addirittura superiore a quello dell’Armilla di diamanti blu. 



Attesa fino a mattino / notte

Sempre nei Rifugi, inoltre, è stata aggiunta la possibilità di attendere il tramonto o l’alba, ideale per quelle missioni (come l’accesso ad alcune Zone Pericolose) attivabili soltanto con il favore delle tenebre oppure per quelle cacce o missioni (come le chance fotografiche) affrontabili soltanto in ore diurne.



I nuovi articoli di Alessio 

Completano l’aggiornamento l’implementazione di nuovi articoli scambiati da Alessio, il mercante di Altissia collezionista di Medaglie commemorative, e nuove sezioni nel tutorial di addestramento. 

I nuovi oggetti del menu di Alessio sono.

  • Lingotto argentato (2 Medaglie commemorative)
  • Lingotto dorato (2 Medaglie commemorative)
  • Scheggia prismatica (2 Medaglie commemorative)
  • Geode prismatico (3 Medaglie commemorative)
  • Diadema esoterico (60 Medaglie commemorative), incrementa grandemente la potenza magica (Pot Mag +250)
  • Sale purificatore (60 Medaglie commemorative), incrementa grandemente lo spirito (Spirito +250)


Da notare invece la scomparsa della voce “nuovi oggetti e filmati di gioco” che era stata inizialmente inserita nel changelog pubblicato da Square-Enix. 


Divisa informale di Episode Ignis

Sono stati inoltre introdotti alcuni fix e aggiustamenti, tra cui il fix all’outfit “Divisa informale” di Ignis ottenuto giocando al suo Episodio, che finalmente risulta fedele alla sua descrizione, con la divisa bagnata e l’acconciatura spettinata di Ignis. 



L’Ardente (spoiler)

Spoiler FFXV
E’ stato modificato l’aspetto di Ifrit, presumibilmente per renderlo più coerente con la storia raccontata da Shiva nel Capitolo 12 (con uno degli ultimi aggiornamenti di gioco) e con le informazioni indicate nel Bestiario, in cui è descritto come “divorato dalle tenebre“, non solo nel corpo ma anche nell’anima. L’Ardente mostra adesso un fianco interamente corrotto dalla Piaga delle Stelle, ben visibile nel Bestiario e nella sua duplice apparizione nel gioco: sia nel Capitolo 0, seduto sul trono, sia nella battaglia del Capitolo 14.


 


Sono stati inoltre aggiunti nuovi scambi di battute tra i protagonisti, durante l’esplorazione della mappa o le battaglie.

Per finire, con la patch di oggi ha ufficialmente termine il Festival degli Assassini, contenuto speciale ambientato a Lestallum e frutto della collaborazione con il brand Assassin’s Creed: se non avete ancora completato la -breve- storia di questo DLC gratuito, se dovete ancora ottenere i costumi bonus o le decalcomanie per Regalia, assicuratevi dunque di non aggiornare il gioco 😉

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento