Nell’intervista rilasciata oggi alla stampa giapponese, Kitase e Nomura hanno parlato di diversi aspetti di Final Fantasy VII Remake, oltre alla questione della sua divisione in più parti. In particolare, i punti caldi della loro chiacchierata sono stati il sistema di combattimento, mostrato per la prima volta nel trailer del PSE, la storia di gioco e il design dei personaggi.


Combat System

A differenza degli incontri casuali del gioco originale, si passerà alla modalità battaglia senza soluzione di continuità, come si può vedere dal trailer.

Kitase

A proposito della rapidità dell’azione in battaglia stiamo puntando a realizzare un combattimento piacevole, senza stress, un po’ come in Dissidia Final Fantasy. Volendo stilare una scala sul piano action, abbiamo Dissidia Final Fantasy, poi Kingdom Hearts, e ancora sotto FFVII Remake. Con questo nuovo sistema vogliamo realizzare battaglie action ma che permettano anche al giocatore di pensare e organizzarsi strategicamente. il remake è basato su FVII, per cui elementi come le Barre ATB e Limit Break saranno naturalmente presenti, ma con nuove modalità d’uso. Più avanti faremo altri annunci al riguardo.

Nomura

Storia

I giocatori del titolo originale naturalmente sapranno già come si svolgeranno gli eventi, dall’inizio alla fine del gioco, compresi i colpi di scena più importanti. Ma abbiamo in programma di regalare emozioni e sorprese anche a questi giocatori.

Nomura

Il Remake che abbiamo in mente non è un titolo da giocare solo per nostalgia. Vogliamo far sobbalzare i cuori dei fans originali, per cui stiamo facendo qualche aggiustamento alla storyline con questo obiettivo in mente.

Kitase

Personaggi

Se volessimo rendere i personaggi completamente realistici, come persone perfettamente normali, nessuno li riconoscerebbe. Quindi puntiamo a un equilibrio tra realtà e fantasy. I modelli usati per Advent Children sono ormai troppo vecchi, quindi stiamo ridefinendo la grafica e bilanciando realtà e deformed.

Nomura


Nel nuovo trailer abbiamo potuto ammirare la nuova versione di Biggs, Wedge e Jessie, ma anche il rinnovato look di Barret. Qualche parola è stata spesa anche su Cloud, di cui molti hanno notato una spiccata magrezza: al riguardo il team ha confermato che il modo in cui appare è accentuato dal colorito pallido della sua pelle, e secondo Nojima il suo aspetto “malaticcio” è favoloso. Restando in tema “aspetto di Cloud”, Nomura ha confermato che nel Remake sarà presente la scena in cui il protagonista dovrà vestirsi da donna, anche se il design di Miss Cloud deve essere ancora ultimato.

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento