Insieme alle recenti dichiarazioni su Kingdom Hearts III, è giunto il momento per l’instancabile Nomura di sbottonarsi anche sul progetto probabilmente più chiacchierato dell’E3 2015 (basti pensare che il trailer ha superato gli 8 milioni e mezzo di visualizzazioni in appena un paio di giorni).

Da circa quanto tempo state pensando al remake di Final Fantasy VII?
Tetsuya Nomura: Fu l’anno scorso. Io, Kitase e Nojima realizzammo che non era un periodo felice e quindi cominciammo a dare vita all’annuncio. Lì, iniziammo a pensare alle tempistiche.

 

 

Quindi sta accadendo davvero. Quando il full remake è stato presentato alla conferenza SCE, eravamo terribilmente entusiasti.
TN: Ho sentito dallo staff che quel Final Fantasy ha una popolarità comparabile a quella di Kingdom Hearts in occidente. L’annuncio di Final Fantasy VII Remake ha avuto un impatto simile all’annuncio di Kingdom Hearts III.

Sembra siano diventati dei temi caldi di discussione la parte in cui Cloud si traveste da donna e la sorte di Aerith. Anche dalle vostre parti è così?
TN: Per prima cosa, parlando del full remake, abbiamo ricevuto un sacco di reazioni. Semplicemente ci sono delle opinioni contrastanti sul non volere alcun cambiamento nei contenuti guadagnando una grafica migliorata, ma noi crediamo che il port HD abbia una piccola differenza: ha già una grafica migliorata. Comunque, non potremmo rispondere a questa domanda finché non riusciamo a raffigurare tutto per il meglio. Per quando riguarda la scena dell’Honeybee Inn e in generale i ricordi nostalgici, non vi preoccupate.

E riguardo ad Aerith?
TN: Riguardo ad Aerith, visto che la release originale è molto vecchia (1997), penso che ci siano un sacco di giovani che toccheranno per la prima volta il titolo grazie al remake. Per queste persone, la domanda su Aerith è uno spoiler. Quindi non risponderò! [ride]

Parlando dei minigiochi di Final Fantasy VII, quanti ce ne saranno e cosa ne pensate al riguardo?
TN: I minigiochi saranno concretamente realizzati quando entreremo nella fase piena di produzione, anche se le due cose potrebbero non accadere insieme. E’ una fase che abbiamo già pianificato.
Per Kingdom Hearts III, la produzione dei minigiochi è già iniziata. Molti fra questi hanno già raggiunto uno stadio avanzato di sviluppo, tanto da poter essere già giocati autonomamente. Ci saranno moltissimi minigiochi in Kingdom Hearts III. Per Final Fantasy VII, tutto questo è in fase di pianificazione.

 

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento