A pochi giorni dall’uscita nipponica, la nota rivista giapponese Famitsu, nel numero di Novembre, ha recensito il nuovo titolo di Square-Enix.

 

 

Come sempre le recensioni di Famitsu prevedono il giudizio di 4 recensori, ciascuno dei quali ha la possibilità di assegnare al gioco un voto andante dall’1 al 10: nel caso di Lightning Returns, i 4 voti sono stati:
10 / 10 / 8 / 9, per un totale di 37.
Ricordiamo che Final Fantasy XIII prese 39, mentre il XIII-2 40.

 

 

Stando ai recensori, le battaglie in Lightning Returns sono interessanti, ed il senso di velocità è magnifico. Sono estremamente intrattenitive, ma se il giocatore non dà la giusta attenzione alle debolezze del mostro anche i nemici più deboli possono creare difficoltà. Quindi è molto importante fare delle scelte ragionate durante le battaglie. Anche in modalità Facile, Lightning Returns può essere sorprendentemente difficile. Il fattore tempo non innalza di molto questa difficoltà nativa, e non ha stressato per nulla i recensori.

 

 

La recensione non tratta solo la battaglie. Completare le quest è ovviamente l’obiettivo principale e con l’immenso spazio di esplorazione concesso dal gioco sarà facile perderlo di vista. Pochi suggerimenti verranno dati per poter passare da una quest all’altra, quindi i giocatori casual potranno trovarsi spaesati e dover in primo luogo farci l’abitudine. I giocatori possono letteralmente perdersi durante il compimento del grande numero di quest previste, così come potranno perdersi nella personalizzazione e nel potenziamento di Lightning. Il livello di unicità che si può raggiungere personalizzando l’aspetto e le abilità della protagonista è stato definito in grado di intrattenere ma anche di stordire. In due parole, il recensore ha definito il gioco parecchio bello.
Considerando tuttavia gli ultimi voti assegnati da Famitsu, attendiamo pareri anche da altre testate giornalistiche per avere altri riscontri.

 

Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento