Può esser piaciuto o meno, ma è innegabile che l’Active Time Report della Gamescom sia stato povero di informazioni in base a ciò che tutti si aspettavano. Tabata risponde ufficialmente alle reazioni ricevute, concludendo col postulato sulla data che abbiamo già postato qualche ora fa:

Abbiamo visto le reazioni all’ATR di ieri, e abbiamo capito che le persone si aspettavano un grandissimo ammontare di informazioni. Capiamo la delusione della gente e siamo molto dispiaciuti da questo.

Siamo venuti alla Gamescom quest anno con un nostro piano: introdurre informazioni sul campo del level playing sia a persone che conoscono la serie sia a persone che non la conoscono. Abbiamo calcolato male le aspettative di questo evento, specialmente per le persone che hanno visto lo spettacolo. C’è una grande differenza tra la nostra percezione di ciò che le persone vogliono e ciò che le persone realmente si aspettano. E lo abbiamo capito molto rapidamente dopo aver visto le reazioni all’ATR!

Vogliamo veramente dirvi qualcosa di più, quindi qualcosa ve la diremo: non dovrete attendere fino al 2017. Vogliamo rassicurare le persone, e confermare che ci accingiamo a fare uscire Final Fantasy XV.

Brian Farey

Brian Farey

Sono Stefano, e la mia carriera videoludica inizia dal NES proseguendo con la Playstation. La conoscenza (e l'amore) con Final Fantasy scatta col settimo capitolo: da lì in poi inizio a ricercare e a studiare ogni singolo aspetto, passato e presente, della serie sulla fantasia finale. Ed è ciò che mi ha portato a scrivere per il più grande fansite italiano sulla saga. Apprezzo anche vari altri titoli videoludici (Yakuza e Metal Gear su tutti), vari anime, manga e musica in generale.

Lascia un commento