Recentemente Tabata, director di Final Fantasy XV, è tornato a parlare della possibilità di una versione PC del gioco (che, ricordiamo, uscirà su PlayStation 4 e Xbox One il 30 Settembre 2016). Già qualche mese fa Tabata aveva accennato al proprio desiderio di pubblicare il quindicesimo capitolo della saga anche su personal computer; adesso è entrato più nei dettagli chiarendo che il progetto che ha in mente non è un semplice porting, ma una versione tecnicamente e graficamente potenziata di Final Fantasy XV.


Credo fermamente nello sviluppo di una versione PC di Final Fantasy XV, ma vorrei realizzare un progetto differente, se possibile. La ragione per cui sono così interessato ad una versione PC è che questa potrebbe spingere il gioco ad un livello tecnico ancora superiore. Ho in mente una versione di FFXV ancora più avanzata sul piano tecnico, che incorpori tutte quelle cose che siamo stati costretti ad abbandonare a causa delle limitazioni delle console. Su Computer avremmo la possibilità di sviluppare una versione potenziata, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista qualitativo. Ciò detto, se sceglieremo di portare avanti questo progetto, dovremo innanzitutto capire quale sia la migliore tecnologia da usare, e far ripartire lo sviluppo da qui. Non si tratterà quindi di un semplice porting della versione console.

Tabata

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento