Square-Enix e mr. Tabata non stanno certo lesinando risorse ed energie per questo quindicesimo capitolo Final Fantasy, ed è ormai chiaro che l’obiettivo della casa dei Chocobo è raggiungere il successo non soltanto in Giappone, ma anche nel resto del mondo. Ne sono prova il release contemporaneo mondiale, la location scelta per FFXV Uncovered (Los Angeles, in luogo di una città giapponese) e soprattutto le recenti dichiarazioni sulla localizzazione e sul doppiaggio. Per la prima volta un capitolo principale della saga sarà sottotitolato anche in latino americano e portoghese brasiliano.


Voglio ringraziare tutti i fans Final Fantasy in America Latina ed in Brasile per il loro costante supporto. L’anno scorso ho visitato il Messico per la prima volta per promuovere Final Fantasy Type-0 HD. Grazie ai media messicani ho potuto vedere di persona la grande passione del Messico e delle regioni confinanti. Da quel momento ho iniziato a pensare a come poter ricompensare la passione dei fans latino americani e brasiliani. Adesso abbiamo colto l’opportunità di rispondere al grande entusiasmo mostrato per Final Fantasy e abbiamo deciso di pubblicare una nuova versione del gioco con sottotitoli in spagnolo latino americano e portoghese brasiliano. Pensiamo che la storia sia uno degli elementi più importanti dei capitoli Final Fantasy, e vorremmo che i giocatori in America Latina e in Brasile fossero in grado di godersi appieno la trama nel loro linguaggio natio. Al momento stiamo proprio lavorando alla localizzazione in queste due lingue con i nostri partner sul territorio, per assicurarci che questa versione di Final Fantasy XV sia la migliore possibile.

Tabata

inoltre – come già accade per Final Fantasy XIV Online – il gioco sarà interamente doppiato anche in francese e in tedesco. Per l’esattezza, gli acquirenti della versione francese e tedesca di FFXV potranno optare tra il doppiaggio nella propria lingua, quello inglese/americano e quello giapponese. Nella versione italiana di gioco, invece, saranno presenti solo l’audio inglese e quello giapponese, mentre al momento non abbiamo alcuna notizia di un (improbabile) doppiaggio nella nostra lingua. Questa scelta di Square-Enix è in linea con le sue ultime politiche di mercato, che hanno escluso una piena localizzazione italiana anche per FFXIV Online a causa delle dimensioni poco nutrite del mercato videoludico italiano, specialmente nel settore dei MMORPG a pagamento (in parole povere: pochi giocatori italiani paganti non coprono i costi di un doppiaggio italiano). Se ci saranno novità a riguardo non mancheremo di darne notizia qui sul Diary, restate sintonizzati 😉


Tabata presenta il doppiaggio tedesco di Final Fantasy XV

 

 

Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento