A una settimana di distanza dall’uscita di “Rise of The Tomb Raider: 20 Year Celebration”, Square Enix ha scontato la pregevolissima Play Arts Kai di Lara del 30%, per un prezzo attuale che è quindi pari a 76.99€ (prezzo non scontato pari a 109.99€), a cui vanno (purtroppo) aggiunte le spese di spedizione.

Ho avuto il piacere di ammirare la Play Arts Kai in Germania, in esposizione alla Gamescom 2016 e, dato il mio grande gradimento per ROTTR e per la saga di Lara in generale, ho deciso di comprarla in quella occasione. Pertanto oggi vi propongo una piccola review dell’action figure, in maniera tale che possiate farvi un’idea più precisa su di essa ed eventualmente decidere se approfittare dello sconto, che vi ricordo essere in vigore fino a giorno 23 Ottobre.


Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider


La serie “Play Arts Kai” di Square Enix è un’estensione ed un rifacimento della precedente serie “Play Arts“. Laddove la vecchia serie era pensata soprattutto per riprodurre personaggi di Final Fantasy e Kingdom Hearts, quella nuova spazia su orizzonti molti più ampi, affiancando alle due saghe citate anche statuette relative a saghe completamente differenti, come appunto Tomb Raider, Star Wars, gli Avengers della Marvel, Metal Gear Solid, Assassin’s Creed, ed altre ancora.
Le action figure sono più alte rispetto alla serie precedenti (in media 26 cm contro 15 cm), sono più grandi e presentano molti più punti di articolazione: il vero punto di forza della serie Play Arts Kai è infatti la possibilità di muovere praticamente tutto il corpo dell’action figure, e quindi mani, testa, gambe, piedi, torso, eccetera, e di poterla quindi mettere in posizioni diverse e variegate, a seconda dei gusti personali e del momento.

La Play Arts Kai di Lara, come tutte le altre, presenta una scatola decisamente rifinita e bella da vedere, con il fronte costituito da una bella immagine di Lara su sfondo consono al videogioco, ed il retro che ci mostra l’action figure nella sua interezza collocata in diverse pose che è possibile farle assumere.


Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider


Sempre in linea con le altre Play Arts, è possibile aprire la parte frontale in modo da avere un’anteprima di quello che il box contiene senza necessità di aprire la scatola. Possiamo inoltre leggere, sull’altro lato della faccia che costituisce il fronte della scatola, una breve storia sul personaggio in questione. Nel nostro caso troviamo una piccola descrizione sulla nuova Lara post-reboot e sulle sue armi, mentre grazie all’anteprima ricaviamo il contenuto della scatola:

  • l’action figure (ovviamente)
  • due piccozze
  • la pistola
  • l’arco
  • il pugnale
  • la faretra con frecce
  • una freccia pronta per essere incoccata nell’arco
  • varie mani di ricambio per far impugnare i vari oggetti alla statuetta

In sostanza, tutto l’equipaggiamento base che si ottiene nel corso del gioco.

La presenza di un numero così ampio di oggetti è uno dei punti di altissimo merito della Play Arts Kai (ma questo vale per la serie in generale: tutte le Play Arts Kai sono di norma super accessoriate), perché ci permette di disporre Lara in tantissimi modi diversi ed in pose che replicano, in pratica, tutte le azioni compiute in game.

Come è possibile vedere dalle foto, il livello di dettaglio di questi oggetti è davvero alto e sono pressoché identici a quelli del videogame.


Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider


Passando ad esaminare l’action figure vera e propria, notiamo che Lara indossa l’outfit base classico di Rise of the Tomb Raider e che sulla cintura ci sono gli appositi spazi in cui poter riporre le piccozze, il pugnale e la pistola, mentre sulla schiena è collocata la faretra in cui è inserire le frecce. Lara è pressoché interamente snodabile in tutte le parti del corpo ed è possibile staccare le mani di base per cambiarle con quelle date nella confezione, in maniera tale da poterle mettere in mano ogni oggetto allegato.
Il viso è abbastanza conforme alla versione del videogame, ma trovo sia migliorabile l’espressione di occhi e bocca, che risulta un po’ innaturale.


Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider Play Arts Kai - Rise of the Tomb Raider


La Play Arts Kai di Lara ha qualche difficoltà a stare in piedi da sola, e per questo giunge, come tutte le altre del resto, insieme ad un piedistallo sul fondo della scatola, montabile seguendo apposite istruzioni riportate sempre sul fondo della scatola (purtroppo a tratti non facilissime da seguire).
Proprio il piedistallo rappresenta un punto di debolezza: funziona egregiamente con tutte le posizioni in cui Lara tocca la base con i piedi, ma difficilmente riesce a mantenerla sospesa in aria essendo di plastica ed abbastanza leggero. Qualora si desiderasse collocare la nostra eroina in aria, sarebbe meglio comprare il piedistallo di metallo acquistabile a circa 30€ dallo Square Enix Store.

Lascia un commento