In questa estate 2017 gli annunci a tema Final Fantasy XV sono fioccati, dalla tanto attesa edizione per computer alla altrettanto inattesa Pocket Edition per smartphone, passando per l’evento speciale del Festival degli Assassini, frutto della collaborazione con la serie Assassin’s Creed.



A tutto ciò occorre ancora aggiungere la componente multiplayer “Compagni di battaglia” attesa questo autunno, il titolo per playStation VR “Monster of the Deep” in arrivo il 21 Novembre ed ancora “Episode Ignis“, il cui release è fissato per il mese di Dicembre. 

Un Universo in continua espansione quello di FFXV, tutto concentrato nell’anno di supporto successivo al release, come anticipato e promesso dal director Tabata.

Questo significa forse che nel 2018 non vedremo più nuovo materiale inerente la quindicesima fantasia finale? Non proprio.



Hajime Tabata ha subito chiarito che, al momento, non ci sono ancora progetti definiti per il periodo successivo, ma ha anche aggiunto che le future decisioni saranno prese guardando al feedback ricevuto dai giocatori. E’ molto probabile che si tratti di un riferimento al recente sondaggio introdotto direttamente nella schermata dei titoli del gioco (qui trovate tutte le opzioni di voto previste), al fine di raccogliere il numero più alto possibile di pareri. 

Intervistato dal portale Polygon, il director si è anche detto estremamente interessato al personaggio di Lunafreya, a cui vorrebbe dedicare ulteriore spazio per fare emergere ancor più la sua forte personalità. Nulla di certo e nessuna promessa a riguardo, ma la “incredible motivation to do that” di mr. Tabby lascia viva più di qualche speranza.


Rinoa Heartilly

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento