Skip to main content

Capitolo 6 – Tuffi nel sole

Le scure acque del mare hanno lasciato il posto ad un cielo azzurro e ad una spiaggia baciata dal sole. Siamo a Costa del Sol! L’atmosfera estiva e festosa di questo luogo è davvero contagiosa, e le occasioni di divertimento sembrano abbondare.

Per seguire la trama principale, con l’evento “Un riposino“, dobbiamo trovare un hotel in cui rinfrescarci, ma abbiamo già a disposizione due eventi secondari da affrontare: “L’ufficio turistico” e “Yuffie è sparita“. Nel simulatore di Chadley è inoltre disponibile la sfida contro un nuovo esper, Alexander, che al momento possiamo però affrontare soltanto senza indebolimenti. Allontaniamoci dal punto di approdo della nave ed esaminiamo il monopattino rosso poco oltre: si avvierà l’evento secondario “Costa in biga” a cui potremo prendere parte iscrivendoci all’ufficio turistico. Non è molto distante e i comandi per guidare la biga sono semplici ed estremamente intuitivi: ci basterà usare il tasto R2 per accelerare e L2 per attivare la retromarcia, impostando la direzione con la levetta analogica. Svoltiamo a destra e, in fondo alla strada (dove troveremo uno dei negozi di oggetti della città), pieghiamo a sinistra, imboccando infine la discesa sulla destra.  Parliamo con la Guida Turistica per saperne di più sulle attrazioni della città e sugli hotel disponibili, poi parliamo con l’addetto subito a destra per partecipare alla compagna “Costa in Biga“. Tutto quello che dovremo fare è percorrere quanti più metri possibile in biga per ricevere le ricompense previste, ritornando in questo punto e parlando con l’addetto. Lo schema è il seguente:

Metri Patentino Premio
200 da apprendista Caffeina x7
1.000 da specialista Granpozione x7
2.000 da esperti in biga Hachimaki
4.000 delle leggende in biga Spilla del cammino

Il premio finale, Spilla del cammino, è un accessorio in grado di far guadagnare 1 Guil ogni 100 passi compiuti dal personaggio. Dall’altro lato della strada c’è Chadley, pronto a sviluppare nuove materie per noi, racimolando i dati locali richiesti. Al momento non possediamo ancora alcun dato locale di quest’area e dovremo attendere il capitolo successivo prima di poterli ottenere, ma le materie offerte dal nostro cyborg sono davvero molto interessanti. Si tratta di:

materia Gravitazionale, permette di usare magie gravitazionali, ossia l’incantesimo Antima, destinato poi ad evolvere in Antimara e Antimaga
materia Sanguisuga, che, grazie ad “Assorbimento” restituisce al personaggio che la indossa una quantità di PV correlata ai danni inflitti con la materia ad essa associata, fino ad un massimo di 15% del danno inflitto, che aumenterà con lo sviluppo al 25% ed infine al 35%
materia Ricaricante, da attivare con i tasti L1 + R1 per raddoppiare la carica ATB attuale con “Turbo ATB”. Non può essere usata consecutivamente, e l’intervallo previsto per la ricarica è pari a 180 secondi, che si ridurranno progressivamente, con lo sviluppo della materia, a 150, 120, 90 ed infine 60 secondi
materia Autoabilitazione armata, che permette, quando non si è il leader della squadra, di usare automaticamente l’abilità dell’arma assegnata ai comandi rapidi, ed in seguito applica un aumento del 2% al parametro Forza.

Spostandoci a sinistra del nostro cyborg (a nord, sulla mappa), giungeremo alla bacheca degli incarichi, all’esterno del Bar del Sol, al momento priva di compiti disponibili. Superando il bar e svoltando a destra, subito prima dello studio fotografico Luna, arriveremo ad un pontile in legno con lo stand dedicato al “Carnevale delle Carte”, che si renderà disponibile più avanti, ed un piccolo negozio di carte che mette in vendita i set già trovati nei precedenti negozi e, in più, il nuovo Set di carte Pirati Predatori, composto dalle carte Piovra Sabbiosa e Lanciera Coronata.

Proseguendo lungo la via principale troveremo invece, subito dopo l’hotel, la nostra Yuffie, in tenuta estiva, davanti ad un camioncino. Rivolgendole la parola si avvierà un dialogo a scelta multipla che ci permetterà di guadagnare punti affinità con la giovane ninja. Se vogliamo massimizzare i punti simpatia con questo personaggio, optiamo per “Diciamo di sì“, e teniamo presente che “Non mi interessa” porterà ad un aumento inferiore mentre “Lasciaci in pace” è la risposta che assicura il minor numero di punti affinità. 

Dietro l’angolo c’è la Libreria Arcana Maghnata e, poco oltre, un altro negozio di oggetti che vende un Orecchino di Platino, mentre imboccando la rampa di pietra dall’altro lato della strada arriveremo all’Armeria, con in vendita le armi uniche dei nostri personaggi (se le abbiamo mancate durante l’avventure) e due nuovi capi di equipaggiamento: Bracciale abissale e Megalofascia a 3.500 Guil ciascuno. Svoltando a sinistra, infine, troveremo un negozio di accessori e un negozio di materie, con in vendita due pezzi inediti: la materia Protettiva (permette di usare magie difensive, come Barriera, e di seguito Barriera Magica e Mura) e la materia Combattiva (sblocca magie di potenziamento offensivo, come Audacia e Fede, e, se associata alla materia Immunizzante, protegge dalle alterazioni che indeboliscono gli attacchi fisici e magici). L’attrazione “Corsa matta” in fondo alla via non è ancora disponibile e nel negozio di oggetti di fronte non c’è nulla di interessante, quindi entriamo al Royal Cost e al Costa del Sol Resort (oppure semplicemente al secondo) al e parliamo con lo staff per scoprire che non ci sono più stanze disponibili. Non appena tornati all’esterno ci imbatteremo in Johnny, nostra vecchia conoscenza di Midgar da Final Fantasy VII Remake, che adesso è diventato proprietario di un hotel, o meglio, di una pensioncina appena inaugurata, proprio qui a Costa del Sol. 

Seguiamolo e facciamoci guidare verso la sua locanda, il Miramare. Johnny si raccomanderà di deporre le armi e cambiarci, prima di raggiungere la spiaggia (Barret sembra proprio essersi affezionato alla sua uniforme da marinaretto). Entriamo nella nostra camera ed esaminiamo lo sgabellino in legno per posare la spada, quindi usciamo all’esterno: un tipo losco ci inviterà a cercarci un’altra sistemazione in luogo della “topaia” di Johnny. Ignoriamolo e torniamo sulla via principale, dove saremo subito intercettati da un paio di ballerine in cerca di partecipanti a “Costa del Amor“. Nonostante il nostro rifiuto, riceveremo un Biglietto del Amor n. 7, che ci permetterà di giocare al “Carnevale delle Carte” e a “Pirati all’arrembaggio” e guadagnare le Carte del Amor, da scambiare con outfit più adatti alla spiaggia. La bancarella si trova proprio alla nostra sinistra, ma prima dovremo vincere almeno una carta per poter acquistare un costume per Cloud. I due eventi si trovano entrambi sul lato orientale della città, quindi balziamo sulla nostra biga elettrica e mettiamoci all’opera! 

Barret è in attesa davanti allo stand del tiro a segno piratesco ma, con suo grande disappunto, non potrà partecipare alla sfida. Il nostro compito è eliminare i mostri-bersaglio, muovendo il mirino con la levetta analogica sinistra e sparando con il tasto R2 (premendo possiamo, se vogliamo, invertire i tasti di mira e fuoco, muovendo il mirino con la levetta destra e sparando con L2). Con i tasti L1 e R1 possiamo regolare la sensibilità del mirino, aumentandola o diminuendola, mentre con X attiveremo il grilletto adattivo. La sfida che ci viene proposta è il “Livello Vascello”, e ci basterà raggiungere la soglia di punti più bassa, pari a 10.000 punti, per conquistare l’agognata Carta del Amor di Cloud, insieme a 2 Granpozioni. Se raggiungeremo le soglie più alte, 13.000 punti e 15.000 punti, otterremo rispettivamente un Rubino (premio per “esperti”) e una materia Temporale (premio per “professionisti”), che consente di utilizzare incantesimi in grado di velocizzare o rallentare il tempo, ossia Sprint, Lentezza e Stop.  

Il Carnevale delle Carte, invece, ci permette di giocare ad una versione esclusiva di Regina Rossa, pensata appositamente per Costa del Sol. Vedremo, infatti, che sulla scacchiera sono già state posizionate tutte le carte avversarie e noi potremo utilizzare utilizzare soltanto le carte della nostra mano, nell’ordine che preferiamo. Lo scopo è quello di vincere la partita, ottenendo un punteggio superiore a quello dell’avversario, e per riuscirci dovremo analizzare le caratteristiche e le abilità speciali delle carte a nostra disposizione, posizionandole nell’ordine e nella casella migliore per sfruttarle al meglio. All’interno della sezione “Il Carnevale delle Carte” trovate la guida completa a questo minigioco, con indicazione di tutte le mosse da compiere per vincere il Torneo. Le vittorie, oltre all’ambita Carta del Amor di Cloud, ci frutteranno anche delle carte da gioco molto interessanti: Alafionda, Chocobetto (regala un bonus di 3 punti per ogni schieramento conquistato) e Trio Moguri (aggiunge le carte Moguri magico e Moguri cantastorie alla mano). Dopo la vittoria, Milady andrà via e, se lo desideriamo, possiamo giocare ancora affrontando le sfide in solitaria del Carnevale. Anche in questo caso, dovremo trovare l’ordine con cui giocare le carte a nostra disposizione e, soprattutto, la posizione corretta in cui piazzarle sulla scacchiera, in maniera tale da sfruttare le loro caratteristiche speciali e ribaltare la sorte della partita. Nella sezione “Il Carnevale delle Carte” trovate ogni indicazione per giungere facilmente alla vittoria! Otterremo così le carte Colibrì (potenzia di 2 le carte alleate nelle caselle indicate), Demone marino (si potenzia di 1 con il potenziamento di carte alleate) e Re Tomberry (si potenzia di 2 con la sparizione di carte alleate).

Per finire, parliamo con un venditore di costumi e scegliamo l’outfit da spiaggia per Cloud, acquistando Surf Selvaggio o Oceano Chocobo (se abbiamo conquistato le due Carte del Amor potremo naturalmente comprare entrambi). Entriamo in un camerino e cambiamoci, optando per il look che più preferiamo: teniamo presente che a ciascuno dei due costumi di Cloud corrisponde un outfit femminile abbinato, per cui se faremo indossare l’outfit abbinato a Tifa e/o Aerith guadagneremo 4 punti affinità con la ragazza in match, mentre in caso di costume non abbinato i punti guadagnati saranno soltanto 2. 

Raggiungiamo la spiaggia, dove Barret si mostrerà dispiaciuto per le reazioni dei turisti ai mantelli neri, finendo addirittura col prendere le loro difese. Frattanto, al Miramare, dopo una doccia rinfrescante, Aerith noterà che la sua materia bianca è diventata trasparente… le materie sono flusso vitale solidificato e contengono conoscenza e ricordi, per cui non è da escludersi che i Numen abbiano sottratto ad Aerith i suoi.

Ai comandi di Aerith, recuperiamo Tifa dalla sua stanza e raggiungiamo la città: intercettate dalle solite ballerine, riceveremo il Biglietto n. 77 con cui potremo partecipare a nuovi minigiochi. Si tratta di “Concerto regale“, “Corsa matta“, “Scova i Kyactus” e “Rendez-vouz su due ruote“, che possiamo raggiungere anche in biga, accrescendo l’ammontare di metri percorso da Cloud. 

In “Corsa matta“, ai comandi di Red XIII dovremo sconfiggere le tre squadre avversarie (gialla, blu e nera) in un’insolita partita di calcio, con l’obiettivo di tirare la palla nelle porte nemiche ed evitare di subire dei goal, in maniera tale da rimanere sempre in cima alla classifica. Con il tasto R2 possiamo scattare (premendolo dopo aver già avviato uno scatto, realizzeremo uno scatto ancora più veloce), con lanceremo la palla in avanti mentre con X la scaglieremo in alto, ed infine con il tasto L2 possiamo balzare in aria. Abbiamo 3 minuti di tempo e per conquistare la vittoria dovremo alternare attacco e difesa, assicurandoci di tenere la nostra porta (rossa) al riparo dai goal avversari e al contempo mettendo a segno quanti più palloni è possibile. Prestiamo inoltre attenzione all’indicatore della palla, che apparirà su schermo quando il pallone non è inquadrato dalla telecamera, perché ci consentirà di capire quando sul campo è arrivato un nuovo pallone. Se riusciamo a vincere la sfida con le altre tre squadre, piazzandoci al primo posto, otterremo il Collare d’argento, arma per Red XIII che ne aumenta la potenza magica e attiva l’abilità Ringhio raggelante (contrattacca con lame di ghiaccio che velocizzano la barra rivalsa se colpiscono il bersaglio). Per ottenere la Carta del Amor di Aerith, oltre che 2 Etere e la Carne speciale, ci basterà comunque raggiungere la soglia più bassa, per “principianti”, e piazzarci al secondo posto, mentre ottenendo il primo posto in parità con un’altra squadra avversaria otterremo uno Smeraldo

Passiamo a “Rendez-vouz su due ruote“. Jenny, vagamente gelosa di Tifa e dell’ammirazione di Johnny, lascerà il suo lavoro e toccherà a noi prendere il suo posto, riportando le bighe elettriche nei rispettivi stalli, riconoscibili dal colore. Premiamo il tasto L2 se vogliamo assumere il comando di Tifa (premendolo nuovamente, torneremo ad Aerith) e mettiamoci all’opera. Ci sono sei bighe sparse lungo la città – due rosse, due blu e due gialle – che dovremo guidare sino alla postazione del colore corrispondente. La mappa seguente mostra la posizione delle bighe e quella dei rispettivi stalli. 

Una volta riportate tutte le bighe al loro posto riceveremo una Carta del Amor di Tifa, e conquisteremo l’ammirazione e l’amicizia di Jenny.

Passando davanti allo studio di fotografia noteremo un dirigente Shinra in difficoltà perché privo di un partner con cui poter giocare, e Aerith deciderà di offrire il suo aiuto. Dovremo rintracciare i Kyactus disegnati a Costa del Sol e fotografarli con l’apposita fotokyamera, da regolare seguendo le istruzioni indicate nella mappa che ci verrà consegnata per l’occasione, consultabile con il tasto e ingrandibile con L1. Ci sono 4 Kyactus da individuare e immortalare in foto, ma teniamo presente che noi siamo alla ricerca dei Kyactus di colore rosa acceso, e non dei comuni Kyactus verde. Nella foto che segue trovate la posizione di ciascun disegno di Kyactus, insieme a indicazioni e foto dettagliate su come scovarli!

– Il primo Kyactus si trova in fondo al pontile in legno di fronte lo stand del Carnevale delle Carte ed è disegnato, in rosa, sulle pietre che emergono dal mare (fotografia). In fondo al pontile più a sud potremo scorgere invece un Kyactus di colore verde, irrilevante per questa sfida. Apriamo la fotokyamera con , regoliamo lo zoom al 70% usando R1/L1 e centriamo l’obiettivo, scattando infine con R2!
– Il secondo Kyactus, poco più avanti, campeggia sull’insegna all’esterno di “Surf & Suntan”, punto di accesso alla spiaggia (fotografia). Lo zoom va impostato al 40% e lo scatto va centrato sul Kyactus di colore rosa.
– Il terzo Kyactus è disegnato sulla parete rocciosa poco oltre lo stand di Corsa Matta, nel punto in cui la strada curva a sinistra (fotografia). Centriamo l’obiettivo sul Kyactus di colore rosa e settiamo lo zoom al 10%.
– Il quarto e ultimo Kyactus rosa si trova nella parte meridionale della città: raggiungiamo il negozio di oggetti del Porto e avanziamo di qualche metro, verso sud. Alle spalle dello stand in legno, dopo la bancarella con la grande botte con la scritta “Costa del Sol”, troveremo un idrante rosso, sul cui fianco è disegnato il Kyactus che cerchiamo (fotografia). Anche in questo caso, su un altro idrante a pochi passi di distanza c’è un Kyactus verde, che è inutile fotografare. Lo zoom va impostato al 30%.
Torniamo da Luna per riferire i nostri successi fotografici e ricevere in ricompensa una Carta del Amor di Aerith!

Se facciamo un salto all’Eliporto, a sud, troveremo Johnny, intento a trasportare una cassa per conto di Shinra, con grande stupore di Tifa… per il momento proseguiamo, abbiamo un’ultima Carta del Amor da recuperare. Entriamo al The Royal Coast: nella sala a destra, Anyan e Madame M sono alla ricerca di un pianista che possa sostituire nel Concerto Regale l’artista fuggito via. Un solo sguardo di Madame M e sarà chiaro che la prescelta è proprio Tifa! Esaminiamo il pianoforte per ottenere lo spartito del Tifa’s Theme e (se vogliamo, dopo un po’ di riscaldamento) prepariamoci a dare spettacolo. Per eseguire fedelmente il meraviglioso brano, dovremo usare le due levette analogiche, destra e sinistra, per suonare note (con la levetta destra) e accordi (con entrambe le levette) con il giusto tempismo, ossia quando il segnale arancione raggiungerà l’estremità esterna della sezione del cerchio sonoro. Se portiamo a termine l’esecuzione otterremo una Carta del Amor di Tifa e, in più, conquisteremo un premio diverso a seconda della valutazione finale: con il grado C, il peggiore, ci verrà consegnata soltanto una Coda di Fenice; con il grado B (pari almeno a 10.200 punti), si aggiungerà una Panacea, mentre raggiungendo il grado A (12.300 punti) oppure S (14.600 punti), il più alto, oltre ai premi precedenti otterremo anche un Elisir. Le valutazioni dipendono naturalmente dai punteggi realizzati nel corso dell’esecuzione: eseguendo la nota con il giusto tempismo otterremo “Ottimo” che ci varrà 100 punti; con un tempismo inferiore arriverà il giudizio “Buono” che equivale a 30 punti; con “Scarso” otterremo 0 punti; con “Mancato“, infine, ci verranno sottratti 30 punti dal totale. 

Bene, ci siamo! E’ il momento di usare le carte conquistate per acquistare i costumi delle nostre ragazze e cambiarci negli appositi camerini. Come già detto sopra, per massimizzare i punti affinità per Tifa e/o per Aerith, dovremo assegnare un costume abbinato a quello di Cloud: in caso di abbinamento, otterremo infatti 4 punti affinità con la ragazza in match, mentre in caso di mancato abbinamento i punti affinità con la ragazza in questione saranno soltanto 2. Possiamo scegliere se abbinare i costumi sia di Aerith che di Tifa, in modo da ottenere 4 punti simpatia per ciascuna, oppure se preferire solo una delle due, che otterrà 4 punti, lasciando che l’altra ne conquisti soltanto 2. Se vogliamo che Tifa abbia un costume abbinato a quello di Cloud, dovremo seguire queste combinazioni:

Costume di Cloud Costume di Tifa
Oceano chocobo Bellezza da spiaggia
Surf selvaggio Onda plissè

Le combinazioni di outfit per Aerith, che le faranno guadagnare 4 punti, sono invece:

Costume di Cloud Costume di Aerith
Oceano chocobo Fiore del Sol
Surf selvaggio Sirena in rosa

Pronte per la spiaggia! Raccolti i complimenti di Red XIII ed il plateale imbarazzo di Cloud, sopraggiungerà il dott. Hojo, seguito da un trio di intrattenitrici.

Potremo goderci appena qualche istante di apparente relax. Il folle scienziato non esiterà a liberare sulla spiaggia dei bioesperimenti Shinra, allo scopo di provocare la fusione con i mantelli neri e catturare una nuova cavia da laboratorio. Armati di un mero ombrellone, toccherà a noi liberare l’area dai mostri.

Dovremo scegliere se correre in soccorso di Tifa e Red XIII oppure se aiutare Aerith e Barret, scelta che determinerà un incremento di 2 punti affinità per i personaggi soccorsi. Il nostro avversario è l’ultima trovata di Hojo, il Catturatore. 

Boss: Catturatore

Robot catturatore creato dal dipartimento armamenti su richiesta di Hojo. Utilizzando abilmente i numerosi bracci priva delle forze i soggetti da catturare per poi recuperarli tramite droni.

Come tutti gli avversari meccanici, anche il Catturatore è debole all’elemento Tuono, elemento che ci agevola nella scelta degli incantesimi e delle abilità di utilizzare sul piano offensivo. Tra gli attacchi di Cloud, Lampo infuocato e Scarica di Plasma saranno dunque delle ottime opzioni. E’ invece parzialmente resistente al Gelo, da tenere da parte, ed entra in tensione se subisce una buona quantità di danni oppure, ancora più facilmente, se viene colpito con abilità o azioni sinergiche. Dopo un certo lasso di tempo, però, il Catturatore ricorre a missili e droni catturanti che possono eliminare definitivamente un alleato, portandolo fuori dal campo di battaglia, per cui ci conviene approfittare subito del supporto dei nostri compagni di squadra per ricorrere il prima possibile ai comandi sinergici. Si tratta di una mossa a cui ricorrerà inevitabilmente nel corso dell’incontro, lasciando il solo Cloud a destreggiarsi sul campo di battaglia. Oltre al Lancio catturante (non parabile), il boss meccanico può ricorrere ad un ampio ventaglio di colpi: Mitraglia pulsata e Distorsione dinamica infliggono danni magici, mentre Trivella discendente, Stoccata rotante e Laser tagliente arrecano ai bersagli danni di tipo fisico. Gli attacchi menzionati sono tutti parabili, mentre non avremo possibilità di parare (ma soltanto di schivare, portandoci al di fuori del loro raggio di azione) i colpi Liquido silenziante (infligge danni magici e lo status Mutismo), Gas tossico (applica danni magici e lo stato Veleno), Missile antimagia (applica danni sia fisici che magici e abbassa la potenza magica del bersaglio), Missile depotenziante (danni fisici e magici e riduce la potenza fisica del destinatario) ed ancora Missile antidifensivo (danni fisici e magici e riduce la difesa fisica del bersaglio). Assicuriamoci di tenerci alla larga dal raggio d’azione di Gas tossico, ben visibile sul campo di battaglia, e ricorriamo ad un Antidoto per eliminare il prima possibile lo stato Veleno, per evitare di perdere nel tempo preziosi Punti Vita. Completano il novero dei colpi del boss, Rotazione accelerata e Cannone sonico, entrambi non parabili e che infliggono danni di tipo fisico. Dopo aver usato “Rotazione accelerata“, il Catturatore si surriscalda e si immobilizza temporaneamente: approfittiamone per mutilare in fretta i suoi cilindri, destro e sinistro, cosa che renderà più semplice schivare Cannone sonico, ed infliggerli il colpo di grazia. 

Yuffie ricorrerà ad una tecnica ninja per sorprendere e distruggere il mostro meccanico, e Hojo getterà la spugna. Costa del Sol è salva!

E’ giunto il tramonto. Ai comandi di Cloud, parliamo con i nostri compagni: sono disponibili dei nuovi dialoghi a scelta multipla per incrementare l’affinità con i nostri alleati. Come sempre, cerchiamo di compiere scelte oculate, in modo da incrementare la simpatia con il personaggio o i personaggi da noi prescelti. Tifa è seduta accanto allo stand dei gelati e ha preparato un cocktail “Costa del Sol”. Red XIII è accovacciato accanto al palco in legno, Barret è seduto sulla rampa di scale alle spalle dello stand verde, mentre Aerith si trova in piedi, in spiaggia, con lo sguardo rivolto al tramonto. Ecco i punteggi affinità associati alle varie risposte che potremo dare:

Conversazione con Tifa
Sembra passato un secolo dai tempi del Settimo cielo.

  • Non è passato poi così tanto ()
  • Vorresti tornare indietro? ()
  • Ne sono successe di cose ()

Conversazione con Barret
Non sono riuscito a salvare i mantelli neri…

  • Era il loro destino ()
  • La colpa è di Hojo ()
  • Almeno ci hai provato ()

Conversazione con Red XIII
È colpa nostra…

  • Hai ragione ()
  • Non avevamo scelta ()
  • Non dire così ()

Conversazione con Aerith
Immagino cose talmente brutte che mi spavento.

  • Non pensarci ()
  • Ti fai troppi problemi ()
  • Non devi preoccuparti ()

Dopo aver parlato con tutti i nostri amici (teniamo presente che i dialoghi sono facoltativi), superiamo Barret e scegliamo di fare ritorno al Miramare, dove troveremo Johnny conciato piuttosto male ma, in fondo, contento per essere diventato il nuovo eroe di Costa del Sol e avere ottenuto la cancellazione del suo debito da parte del sindaco. Il giorno successivo scopriremo che i mantelli neri sono diretti a Corel e decideremo dunque di rimetterci in marcia. Non appena ci porteremo all’esterno dell’hotel, Yuffie farà la sua comparsa, dando il via a una sequela di dialoghi a scelta multipla in cui potremo incidere pesantemente sull’affinità con questo personaggio, guadagnando un quantitativo di punti simpatia variabile, da 0 a 12, a  seconda delle risposte date. Come indicato qui di seguito, alcune risposte porteranno Yuffie a porci un’altra domanda, mentre altre metteranno fine al dialogo.

Frase 1 – Accetti la sfida?
No, grazie.  (, si passa a Frase 2)
Sì, accetto.(0 punti, si passa a Frase 4)

Frase 2 РTe la fai sotto perch̩ ̬ troppo forte?
Sì, un po’ (, si passa a Frase 3)
No, sono pronto (0 punti, si passa a Frase 4)

Frase 3 – Sei contento?
Diciamo di sì (, Fine)
Mica tanto (0 punti, si passa a Frase 4)

Frase 4 – Accettate Yuffie con voi?
Sì (, Fine)
No (0 punti, si passa a Frase 5)

Frase 5 – Me ne vado davvero!
Aspetta un attimo (, Fine)
Come vuoi (, Fine)

Considerando tutte le possibili combinazioni, il massimo punteggio che potremo ottenere è pari a 12 punti, optando per queste risposte:  “No, grazie” – “Sì, un po’” – “Mica tanto” – “Sì”. A prescindere dall’andamento del dialogo, Yuffie si unirà comunque al nostro gruppo e noi conquisteremo il trofeo “Sotto il Sole“. Siamo giunti alla fine del Capitolo 6!

Rinoa Heartilly

Il mio nome è Anna e ho creato il Rinoa's Diary nell'ormai lontano 2001, stregata (ha-ha) dall'ottavo capitolo Final Fantasy. Da quel momento, l'amore per la saga non mi avrebbe più abbandonata.

Lascia un commento