Come tutti coloro che si ritrovano senza quattrini, anche Cloud, durante gli eventi principali del capitolo 3 del remake, dovrà impegnarsi in vari lavoretti da tuttofare al fine di racimolare qualche guil. Dopo aver aiutato il comitato di Protezione locale e aver ricevuto la Lama d’acciaio in dono dall’Armaiolo, Tifa ci guiderà da Wymer, la persona incaricata a smistare ai volontari le richieste di aiuto rivolte dagli abitanti alla summenzionata Protezione locale. Per accettare un incarico basta parlare col richiedente che è chiaramente evidenziato nella mappa di gioco (visualizzabile premendo il TouchPad) o nella minimappa in alto a destra (L2 per farla apparire o scomparire). Terminata la breve conversazione ci verrà spiegato a schermo che è possibile intraprendere più incarichi contemporaneamente e tenere traccia dei progressi fatti in ogni incarico nella sezione apposita che possiamo visualizzare premendo TouchPad ed R2 subito dopo.

Il dossier di Chadley

Committente: Chadley

Luogo: Zona abitata, di fronte l’hotel Mirastelle

Obiettivo: Usare l’abilità Analisi su due specie di mostri diverse.

Ricompense: 500 guil, materia Autosoccorritrice nello shop di Chadley

Step:

  • Usa la materia analitica sulle belve per conto di Chadley
  • Vai a riferire a Chadley

Tips:

Non appena Wymer finirà di parlare verremo notati dal ragazzino biondo accanto a lui. Si tratta di Chadley, un giovanissimo ricercatore della ShinRa (per la quale però dice di nutrire profonda antipatia) alla ricerca di un collaboratore disposto a raccogliere dati per suo conto durante i combattimenti. Grazie a questi dati Chadley può sviluppare nuove materie utili a contrastare la ShinRa, ma che saranno utili anche a noi durante il nostro viaggio. L’anticipo sulle ricompense proposto da Chadley è rappresentato da una Materia Analitica che accetteremo più che volentieri. Grazie ad essa potremo usare l’abilità Analisi sui nemici per svelarne caratteristiche, punti di forza e debolezze.

Il primo fascicolo che Chadley ci dà in affidamento prevede che usiamo l’abilita Analisi su due mostri di diversa specie ed è anche l’obiettivo della nostra missione. Equipaggiamo quindi la materia che ci è stata appena regalata e dirigiamoci nella zona della discarica. In questa zona potremo incontrare ed analizzare le caratteristiche sia del Divoriere che del Ratto mannaro. Tanto basta per considerare completato il nostro obiettivo quindi alla fine del combattimento scegliamo di tornare direttamente da Chadley che ci ricompenserà con 500 guil. Oltre a ciò, nel suo punto vendita potremo acquistare la nuova materia Autosoccorritrice, da lui preparata grazie ai nostri sforzi, al modico prezzo di 100 guil.

Colonia mutante

Committente: Commerciante di oggetti

Luogo: Zona abitata, Item shop

Obiettivo: Elimina i ratti mutanti

Ricompense: 5x Granpozione, Recupero PV e PM

Step:

  • Parla con il commerciante di oggetti
  • Elimina dei ratti mannari per attirare i ratti mutanti
  • Inganna il tempo finché i ratti mutanti non si fanno vivi
  • Vai a riferire al commerciante di oggetti

Tips:

Dopo aver parlato col committente, seguiamo l’indicatore di destinazione e infiliamoci nello stretto passaggio che porta ad uno spiazzale dove un gruppo di piccoli ratti mannari sta facendo festa. Eliminiamoli rapidamente prima che ne richiamino altri e, nell’attesa che arrivino i ratti mutanti (nostro reale obiettivo) andiamo di nuovo a parlare col commerciante di oggetti. Torniamo allo spiazzale che stavolta sarà occupato da tre ratti mutanti, più resistenti e pericolosi dei loro cugini mannari. L’analisi su questi topi troppo cresciuti rivela una debolezza a Gelo e un modalità di stremo piuttosto semplice: fare una determinata quantità di danni. Gli attacchi dei nemici sono completamente fisici, quindi la parata e il contrattacco in Assetto pesante di Cloud sono un’ottima strada per il successo. Usate Crio solo quando i nemici sono in Stremo o a terra inermi perché, in condizioni normali, i topastri sono abbastanza rapidi nei movimenti da eludere l’innesco della magia. Mantenetevi aggressivi perchè, come per i mannari, anche i mutanti possono richiamare dal nulla altri loro simili in battaglia. Tornando dal committente chiuderemo la missione e intascheremo la ricompensa. Inoltre si renderà disponibile una nuova missione secondaria: Il segugio mannaro. Ce ne occuperemo a breve.

La fabbrica delle lucertole

Committente: Rigattiere

Luogo: Zona abitata, tunnel dietro al 7th heaven vicino al piazzale coi ratti mutanti

Obiettivo: Elimina le lucertole che infestano la fabbrica Tallaga

Ricompense: 500 guil, Recupero PV e PM

Step:

  • Parla con il rigattiere
  • Parla con Narjin di fronte all’ex fabbrica Tallaga
  • Elimina due branchi di lucertole volanti nel magazzino dell’ex fabbrica
  • Cerca il branco rimanente
  • Vai a riferire al rigattiere

Tips:

Accettiamo la missione dal rigattiere e seguiamo il suo consiglio di parlare con Narjin. Lo troveremo nella zona Piazza del pilastro ben evidenziato dal simbolo delle missioni. (Lungo la strada, avvicinandoci alla folla accanto al bar di Tifa potremmo attivare un vento secondario guidato che vede come protagonista Johnny. Se dovesse succedere non preoccupiamoci; dovremo soltanto completarlo e tornare sui nostri passi). Narjin ci rivelerà che dentro la fabbrica ci sono due branchi di lucertole da eliminare e ci aprirà l’entrata. Seguiamo il percorso obbligatorio fino al primo capannone e andiamo ad est fino a raggiungere un secondo capannone con all’interno, in bella vista, dei Divorieri da eliminare. Imbocchiamo l’uscita verso nord, ignoriamo momentaneamente la deviazione ad est e proseguiamo fino al capannone più a nord della mappa. Qui troveremo il nostro primo obiettivo: la Lucertola volante si strema facilmente con magie di elemento Vento (che purtroppo al momento non possediamo) e perde quota se colpita con le magie. Per rendere il combattimento più fluido colpiamola quindi con Ignis e passiamo agli attacchi fisici quando si trova a livello del terreno. Facciamo attenzione ai suoi attacchi magici di elemento Vento che potrebbero sbalzarci via. Il combattimento non sarà impegnativo ma curiamoci con qualche pozione se ce ne dovesse essere bisogno.

Andiamo a sud del capannone e interagiamo con l’interruttore per aprire la saracinesca e appropriarci di 2x Calmanti. Torniamo indietro e imbocchiamo la deviazione prima ignorata per giungere all’ennesimo capannone e liberarci dei Divorieri. A sud dello stesso, dopo aver interagito con l’interruttore, potremo accedere ad una zona dove riposare sulla panchina, rifornirci di oggetti al distributore automatico e, cosa più importante, appropriarci di una materia Ardente. Torniamo all’interno del capannone e saliamo le scale metalliche per proseguire lungo un breve corridoio e giungere ad un capannone mai visitato prima. Qui ci attende il nostro secondo obiettivo; non ci sono cambiamenti sostanziali rispetto allo scontro precedente se non che le Lucertole volanti saranno due e bisognerà quindi raddoppiare la nostra attenzione. Sconfitte le bestiacce non avremo momentaneamente più nulla da fare qui. Approfittiamo quindi del teletrasporto dal Rigattiere per chiudere la nostra missione e raccogliere le ricompense. Si sbloccherà anche la missione secondaria Minaccia dal cimitero.

Amici scomparsi

Committente: Betty

Luogo: Parco giochi nella parte sud della Zona abitata

Obiettivo: Ritrova i tre gatti smarriti

Ricompense: 1x Bacio di pulzella, Recupero PV e PM

Step:

  • Parla con Betty
  • Cerca i tre gattini amici della piccola Betty
  • Continua le ricerca dei gatti
  • Continua la ricerca dei gatti
  • Scusati con Betty per non aver portato a termine la missione

Se parliamo di nuovo con Betty dopo aver accettato la missione ci darà alcuni indizi su dove trovare i suoi tre piccoli amici: vicini a persone che li facciano giocare, dove c’è chi dia loro da mangiare, in compagnia di altri gatti. La presenza dei tre gatti in giro per lo slum è anche indicata da una linea di dialogo di Tifa che attirerà la nostra attenzione sul miagolio degli stessi. Il primo gatto si trova ai confini della zona abitata nei pressi del primo crocevia. Il secondo si trova sotto il portico del 7th heaven, vicinissimo alla porta d’entrata. Spostandoci ad ovest, di fronte al Mirastelle troveremo una donna con l’icona della missione secondaria all’entrata di uno stretto tunnel che conduce ad uno spiazzo. Al suo interno c’è un abbondante numero di gatti ma l’unico che ci interessa è ben segnalato da un simbolo sulla testa. Una volta che avremo interagito anche con quest’ultimo felino potremo teletrasportarci da Betty per chiudere la missione.
Nota: L’ordine dei gatti da trovare suggerito qui è del tutto indicativo e niente affatto obbligatorio.

Il segugio randagio

Committente: Wymer

Luogo: Di fronte all’hotel Mirastelle

Obiettivo: Elimina il Segugio rabbioso che si trova nella discarica

Ricompense: 1x Elisir, recupero PV e PM

Step:

  • Chiedi a Wymer se ci sono nuove richieste
  • Elimina il segugio della ShinRa nella discarica
  • Insegui il segugio ferito
  • Parla con Wymer
  • Insegui il segugio fuggito nella discarica
  • Vai a riferire a Wymer

Dopo essersi complimentato per i successi ottenuti nelle missioni fino ad ora concluse, Wymer ci parlerà di un cane mutante, probabilmente fuggito da uno dei laboratori della ShinRa, che si aggira nella discarica. Il nostro obiettivo si trova nella zona all’estremo nord ovest della stessa; è debole all’elemento Gelo e i suoi attacchi sono tutti fisici. I suoi colpi fanno davvero male se non vengono schivati o parati. Aspettiamolo al varco con Cloud in assetto pesante e pariamo al momento giusto per contrattaccare e assestare qualche combo. Dopo aver perso circa 1/4 dei suoi PV, il nemico fuggirà via.

Torniamo all’ingresso della discarica dove Wymer attirerà la nostra attenzione rimettendoci sulle tracce del canide. Accediamo quindi alla nuova zona disponibile e dopo pochi passi lo scontro avrà di nuovo inizio. Il segugio rabbioso brilla adesso di uno strano bagliore rosso che indica un notevole potenziamento dei suoi attacchi. Esso prenderà di mira Cloud e Tifa indifferentemente e provocherà un enorme ammontare di danni. Usiamo le Granpozioni non appena la barra dei PV di uno qualsiasi dei nostri due alleati si sarà dimezzata. Utilizziamo Crio solo quando il nemico afferrerà alla gola qualcuno. Usiamo Colpo stremante di Cloud quando il nemico attaccherà Tifa ma continuiamo a parare e contrattaccare quando le sue attenzioni si rivolgeranno a Cloud. Presto il nemico andrà in Stremo e noi potremo accanirci (ahaha) contro di lui senza che abbia la possibilità di poter reagire. Sconfitto il nemico, teletrasportiamoci da Wymer.

Minaccia dal cimitero

Committente: Gwen

Luogo: Piazza del pilastro, ingresso presidiato dalle guardie

Obiettivo: Elimina il Dracerio nella ex fabbrica Tallaga

Ricompense: 1x Braccialetto astrale, Recupero PV e PM

Step:

  • Raggiungi la piazza del pilastro e verifica le informazioni del rigattiere
  • Trova la chiave nascosta in una cassa nell’ex fabbrica Tallaga, poi entra ed elimina il dracerio
  • Vai a riferire a Gwen

Per avvicinarci al nostro obiettivo sarà necessario trovare la chiave della Protezione locale all’interno di una delle casse situate nelle vicinanze della porta da aprire. In effetti è rimasto solo un capannone da esplorare all’interno delle ex fabbrica dopo la nostra precedente visita. Prima di dirigerci all’indicatore di destinazione, andiamo nella zona con la panchina e il distributore automatico; oltre ad un recupero gratis di PV e PM, in questa zona troveremo anche le casse da spaccare per trovare la chiave che ci serve. Andiamo ora all’ultimo capannone e apriamo la porta per trovare il nostro obiettivo. Il Dracerio è una lucertola volante debole a Vento e con attacchi fisici e magici di elemento Gelo. I suoi attacchi in picchiata e planata e la sua magia Crio possono essere schivati prestando la giusta attenzione. L’attacco Segno freddo invece prende di mira uno dei nostri alleati marchiandolo con un anello di ghiaccio e rendendolo più debole a Gelo. Il marchio può essere spezzato colpendo il Dracerio con una qualsiasi magia che non sia Crio. Usiamo la magia Aero (sarà in nostro possesso se ci saremo dedicati nel frattempo ai fascicoli di Chadley) non appena il nemico sarà sufficientemente fermo da essere colpito per infliggere un bel po di danni. Sconfitto il nostro obiettivo, teletrasportiamoci da Gwen per assicurarci la ricompensa.

Ruben

Ruben

Sono il vostro amichevole Vincenzo di quartiere. Il mio nick sul web è di solito Ruben o Ruben Shinra o anagrammi dello stesso. Mi piacciono i film e i videgames, in particolare quelli con una bella trama da narrare. Questo mi ha portato qui al Rinoa's, la passione per Final Fantasy e le sue storie. Qui collaboro per scrivere guide e, ultimamente, mi diletto nell'esporre meglio che posso i miei pensieri e le mie idee su Final Fantasy e tutto ciò che ad esso è legato.

Lascia un commento