Sinspawn Echuilles, Sinspawn Geneaux, Sinspawn Gui (Ultimate)Sinspawn Gui ultimate

  • Reame: FFX
  • Difficoltà: 140
  • Stamina: 60
Target Score
  • Ridurre il parametro Magic di Echuilles;
  • Sfruttare la debolezza di Geneaux al Fuoco;
  • Ridurre il parametro Defense di Gui;
Ricompense
  • Completation Reward: Gil x90000;
  • Mastery Reward: Black Crystal x1, Major White Orb x7;
  • First Time Reward: Lulu’s Necklace (X – MAG+15, Res. Moderata Ghiaccio), Rosetta Stone x1, Dexterity Mote (3★) x12;

Abilità dei Boss:

Sinspawn Echuilles

  • Attack: infligge danni fisici ad uno o due bersagli;
  • Drain Touch: Infligge danni fisici ad un bersaglio e assorbe HP;
  • Blender: infligge danni magici di elemento Acqua ad un bersaglio;;
  • Spines (Blue Sinscale): Infligge danni fisici a distanza ad un bersaglio o alla squadra;

Sinspawn Geneaux

  • Sigh: infligge danni magici non-elementali ad un bersaglio o alla squadra (nella conchiglia);
  • Venom: Infligge danni fisici a distanza ad un bersaglio. Può infliggere Poison;
  • Barrage: infligge danni fisici alla squadra;
  • Waterga: infligge danni magici di elemento Acqua ad un bersaglio o alla squadra;
  • Attack (Tentacles): infligge danni fisici alla squadra;

Sinspawn Gui

  • Attack: infligge danni fisici ad uno o due bersagli;
  • Lunge: Infligge danni fisici alla squadra;
  • Graviga: infligge danni magici ad un bersaglio in proporzione agli HP attuali;
  • Gravija: infligge danni magici alla squadra in proporzione agli HP attuali;
  • Attack (Braccia): infligge danni fisici ad un bersaglio;
  • Thundara (Testa): infligge danni magici di elemento Tuono alla squadra;
  • Thundaga (Testa): infligge danni magici di elemento Tuono ad un bersaglio;
  • Venom (Testa): Infligge danni fisici a distanza ad un bersaglio. Può infliggere Poison;

Abilità consigliate (vedere)

  • Buff/Debuff: Protectga, Shellga, Power Break/down (Exhausting Polka), Magic Break/down (Heathen Frolic Sarabande), Full Break (Multi Break);
  • Abilità: nessuna in particolare;
  • RW: Shout/Pilot’s Steel, Sheepsong/Ley Lines, Vessel of Fate, SG/SSII;

Meccaniche della battaglia e suggerimenti:

I tre boss andranno affrontati in successione:

  • Sinspawn Echuilles utilizzerà per lo più attacchi fisici ma assicuriamoci di applicare Buff e Debuff magici per tenere sotto controllo i danni inflitti da Blender. Per concludere la battaglia dovremo inoltre eliminare le Blue Sinscale al suo seguito;
  • Sinspawn Geneaux inizierà lo scontro chiuso nella sua conchiglia e in tale stato attaccherà solo con Sigh (abilità magica). Sottratto circa il 30% dei suoi HP, uscirà allo scoperto e pericolose abilità, tra cui Barrage, entreranno nel suo repertorio, quindi assicuriamoci di applicare Buff e Debuff fisici. Per concludere velocemente lo scontro potremo sfruttare la sua debolezza al Fuoco. Per passare alla fase successiva sarà sufficiente eliminare il Boss ignorando i due tentacoli ma in tal caso le abilità magiche utilizzate non avranno effetto sulla Scaglia;
  • Sinspawn Gui sarà composto da 3 componenti: corpo centrale, testa e braccia, ma sarà sufficiente eliminare il primo di questi per concludere lo scontro. Tuttavia la testa sarà in grado di infliggere danni magici piuttosto fastidiosi. Valutiamo dunque di sbarazzarcene utilizzando magie o attacchi a distanza. Le braccia invece utilizzeranno solo attacchi fisici ma fin tanto che saranno sul campo di battaglia, la difesa del Boss sarà decisamente più alta (potremo comunque ignorarle se ricorriamo a Buff offensivi sulla squadra). Teniamo pronte le nostre cure di massa per quando il Boss utilizzerà Gravija (all’inizio dello scontro e successivamente), in grado di sottrarre il 75% degli HP attuali della squadra.

Sanctuary Keeper (Ultimate +)sanctuary keeper ultimate

  • Reame: FFX
  • Difficoltà: 160
  • Stamina: 1
Target Score
  • Ridurre il parametro Attack di Sanctuary Keeper;
  • Ridurre il parametro Magic di Sanctuary Keeper;
  • Ridurre il parametro Defense di Sanctuary Keeper;
Ricompense
  • Completation Reward: Gil x1500;
  • Mastery Reward: Major Dark Orb x5, Major Holy Orb x5;
  • First Time Reward: MC3 Lode x1, Lightning Crystal x1, Vitality Mote (3★) x18.

Abilità del Boss: 

  • Attack: infligge danni fisici ad un bersaglio;
  • Tail Sweep: infligge danni fisici alla squadra. Può infliggere Slow;
  • Photon Wings: infligge danni fisici a distanza alla squadra. Può infliggere Sleep, Silence, Blind, Confuse e Sap;
  • Mana Breath: infligge danni magici non-elementali ad un bersaglio;
  • Ultimate Photon Wings: infligge danni fisici a distanza alla squadra. Può infliggere Sleep, Silence, Blind, Confuse e Sap (più potente);
  • Ultimate Mana Breath: infligge danni magici non-elementali alla squadra (ignora RES);
  • Haste: applica Haste (Speed x2);
  • Protect: applica Protect (Defense +100%);
  • Reflect: applica Reflect (riflette magie a bersaglio singolo);
  • Regen: applica Regen (recupera gradualmente HP, circa 9500 per volta);
  • Curaga: recupera HP;

Abilità consigliate

  • Buff/Debuff: Protectga, Shellga, Power Break/down, Magic Break/down, Full Break;
  • Abilità: Dispel/Banishing Strike, Esuna (o SB in grado di rimuovere gli status negativi, es: Medica II);
  • RW: Shout/Pilot’s Steel, Sheepsong/Ley Lines, Vessel of Fate, SG/SSII, Medica II e simili;

Meccaniche della battaglia e suggerimenti:

Applichiamo quanto prima tutti Buff e Debuff per far fronte alle varieggianti tecniche del Boss, dando anche rilievo a Haste, che dovrà essere eventualmente lanciato più volte sulla squadra per rimuovere il fastidioso Slow inflitto da Tail Sweep. Ricorrere a abilità e SB (o RW) in grado di rimuovere gli status negativi potrà tornare estremamente utile a causa di Photon Wings. L’avversario non possiede alcuna vulnerabilità elementale: quindi potremo ricorrere liberamente ad una squadra fisica, magica o mista ricorrendo ai nostri SB e abilità migliori. In ogni caso però sarà necessario portare Dispel o Banishing Strike per rimuovere gli status Haste, Protect (lanciati a inizio battaglia), Reflect e Regen (utilizzati circa al 40% dei suoi HP). Teniamo pronte le nostre cure di massa per far fronte alle pericolose Ultimate Photon Wings e Ultimate Mana Breath.



Tidus (Ultimate++)tidus ultimate

  • Reame: FFX
  • Difficoltà: 180
  • Stamina: 1
Target Score
  • Ridurre il parametro Attack di Tidus;
  • Sfruttare la debolezza di Tidus a Oscuro;
  • Vincere prima che Tidus utilizzi Ultimate Jecht Shot 8 volte;
Ricompense
  • Completation Reward: Gil x1500;
  • Mastery Reward: Giant Scarletite x30, Giant Adamantite x30;
  • First Time Reward: Fire Crystal x1, Earth Crystal x1;

Abilità del Boss:

  • Attack: infligge danni fisici ad un bersaglio;
  • Haymaker: sferra 2 attacchi fisici contro un bersaglio;
  • Full Slide: sferra 3 attacchi fisici contro bersagli casuali;
  • Rush Shot: infligge danni fisici a distanza ad un bersaglio;
  • Spiral Cut: Infligge danni fisici alla squadra;
  • Slice & Dice: sferra 4 attacchi fisici contro un bersaglio;
  • Jecht Shot: sferra 3 attacchi fisici a distanza di elemento Acqua contro bersagli casuali;
  • Ultimate Jecht Shot: sferra 3 attacchi fisici a distanza di elemento Acqua contro bersagli casuali (più potente);

Abilità consigliate

  • Buff/Debuff: Protectga, Power Break/down, Full Break;
  • Abilità: abilità di elemento Oscuro (es: Drainga, Dark Zone)
  • RW: Shout/Pilot’s Steel, Sheepsong/Ley Lines, Vessel of Fate, SG/SSII, Metamorphose;

Meccaniche della battaglia e suggerimenti:

Tidus utilizza solo ed esclusivamente attacchi fisici. Applicando i giusti (e semplici) Buff e Debuff, non dovremo fare altro che preoccuparci di infliggere danno e recuperare prontamente gli HP della nostra squadra. A tal proposito potremo anche valutare di equipaggiare alla nostra squadra accessori in grado di ridurre i danni subiti di elemento Acqua in previsione di Jecht Shot e Ultimate Jecht Shot. Sfruttiamo la debolezza del Boss all’elemento Oscuro con con utili combinazioni quali Death Throes e Reaping Scythe (fisico) oppure Memento Mori e Dark Zone (magico) oltre al sempre utile Drainga. Altra validissima alternativa sarebbe quella di comporre una squadra di maghi in seconda linea (anche per ridurre i danni subiti da molti degli attacchi di Tidus) e ricorrere a Metamorphose di Cid Raines come RW per infliggere danni davvero ingenti in pochissimo tempo. Per realizzare questa tattica però, assicuriamoci di essere in possesso di Haste e cure di massa in squadra per far fronte ai rapidi e pericolosi attacchi del Boss.



Cid’s Mission: suggerimenti

Sconfiggere Sanctuary Keeper (Ultimate+) con un party composto da personaggi del reame di FFX:

Ricompensa: Major Power Orb x2

  • Yuna svolgerà naturalmente un ottimo lavoro come curatrice, assegnandole una cura di massa (anche Shared), Curaja (o simili) e Protectga/Shellga. In quanto al Buff rimanente, potremo valutare di assegnarlo a Braska, a Rikku (nella versione Bard) oppure semplicemente come SB Shared;
  • Wakka potrà indebolire il Boss con Full Break e Magic Breakdown o Power Breakdown. Assicuriamoci di assegnare il Debuff escluso ad un altro personaggio in squadra, nella versione Break (Combat), oppure Steal Power a Rikku;
  • Dovendo rimuovere gli status Haste, Protect, Reflect e Regen dal Boss, potremo assegnare Dispel a Yuna, Braska oppure, per non sottrarre troppa potenza di attacco o supporto, Banshing Strike a Paine;
  • Valutiamo di assegnare la magia Esuna a personaggi in grado di utilizzare White Magic 3* (Yuna, Braska) da utilizzare nei casi di emergenza;
  • Per quanto riguarda il fattore offensivo, il Boss non possiede alcuna affinità elementale e potremo quindi sfruttare le nostre migliori abilità e SB. Come sempre abilità quali Powerchain, Full Charge, Lightning DIve, Saint Cross e le magie Chain -ga svolgeranno un ottimo lavoro.

Lascia un commento