ultima record banner2

Nuovo Nightmare Dungeon disponibile dal 26 marzo 2016: Ultima Record!


Nightmare Shift

I personaggi in grado di utilizzare le abilità Black Magic 5★ godranno del Bonus Nightmare Shift!


Ricompense importanti

lightning armlet ultima

 Bolt Armlet: grande resistenza all’elemento Tuono

 ultima record ultima

Ultima Record: materiale chiave necessario a creare l’abilità Black Magic 6 Ultima (Sferra 2 attacchi magici non-elementali contro tutti i nemici).


 

 

Phantom Trainpahntom train ultima

  • Reame: FFVI
  • Difficoltà: 100
  • Stamina: 20

Target Score:

  • Sconfiggere Phantom Train senza che nessun finisca KO;
  • Sfruttare la debolezza di Phantom Train al Fuoco;
  • Sfruttare la debolezza di Phantom Train al Tuono;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x30000;
  • Mastery Reward: Major Black Orb x1, Greater Fire Orb x5;
  • First Time Reward: Greater Non-Elemental Orb x5, Soul of a Hero x1;

Suggerimenti:

Phantom Train è debole agli elementi Fuoco, Tuono e Sacro (anche le magie curative hanno effetto). Sfruttando queste debolezze elementali il Boss crollerà piuttosto velocemente. Proteggiamoci dai suoi attacchi con Protectga e Shellga. E’ consigliabile disporre di Medica II come RW per curare gli status alterati inflitti da Diabolic Whistle.


Spherimorphspherimorph ultima

Reame: FFX
Difficoltà: 110
Stamina: 30

Target Score:

  • Sconfiggere Spherimorph senza che nessun finisca KO;
  • Attaccare Spherimorph con l’elemento Tuono mentre ne è vulnerabile;
  • Attaccare Spherimorph con l’elemento Ghiaccio mentre ne è vulnerabile;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x45000;
  • Mastery Reward: Greater Black Orb x5, Major Fire Orb x2;
  • First Time Reward: Major Black Orb x2, o x1Memory Crystal Lode x1;

Suggerimenti:

Fate in modo di poter disporre di abilità di elemento Fuoco, Ghiaccio, Tuono e Acqua con la maggior parte dei vostri personaggi. Utilizzate innanzitutto Shellga e Magic Breakdown per ridurre i danni delle sue magie offensive senza preoccuparvi troppo degli attacchi fisici che verranno utilizzati davvero di rado. Colpite il Boss con il suo elemento debole, stando attenti al fatto che ogni volta che lo colpirete con la sua debolezza, quest’ultima cambierà (osservate il messaggio che comparirà nella parte alta dello schermo per capire con quale elemento attaccarlo). Nel caso in cui non foste riusciti a comprendere la sua nuova debolezza elementale, attaccatelo fisicamente: contrattaccherà con l’elemento opposto alla sua attuale debolezza (Fuoco-Ghiaccio, Tuono-Acqua).


Dreadnoughtdreadnought ultima

Reame: FFXIII
Difficoltà: 120
Stamina: 40

Target Score:

  • Sconfiggere Dreadnought senza che nessun finisca KO;
  • Infliggere lo status Blind a Dreadnought;
  • Infliggere lo status Slow a Dreadnought;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x60000;
  • Mastery Reward: Major Non-Elemental Orb x1, Black Crystal x1;
  • First Time Reward: Major Fire Orb x2, Memory Crystal Lode II x1;

Suggerimenti:

Dreadnought possiede attacchi fisici e magici e magici piuttosto potenti, quindi ricorrere ad abilità protettive come Shellga e Protectga (ed eventualmente Power e Magic Breakdown) è sicuramente un’ottima idea. Utilizziamo abilità come Slowga e Blindga per infliggere rispettivamente Slow e Blind al nemico: questo oltre a facilitare notevolmente la battaglia, porterà il Boss in fase Steam Clean. Il Boss rimuoverà gli status alterati inflitti ma nel frattempo avremo sufficiente tempo per attaccarlo con le nostre migliori abilità. Riapplichiamo gli status quando necessario.


Liquid Flameliquid flame ultima

Reame: FFV
Difficoltà: 130
Stamina: 50

Target Score:

  • Sconfiggere Liquid Flame senza che nessun finisca KO;
  • Sfruttare la debolezza di Liquid Flame (forma umana) al Ghiaccio;
  • Sfruttare la debolezza di Liquid Flame (forma tornado) al Ghiaccio;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x75000;
  • Mastery Reward: Major Black Orb x1, Black Crystal x2;
  • First Time Reward: Bolt Armlet x1, Major Non-Elemental Orb x3;

Suggerimenti:

Assegniamo abilità non-elementali e di elemento ghiaccio ai personaggi, fisiche o magiche che siano. Ad ogni attacco sferrato, il boss avrà una probabilità di contrattaccare con Firaga (singolo) o Blaze (tutti) a seconda della forma. In ogni caso disporre di Shellga (ed eventualmente Sentinel Grimoire / Soneskin II) torna decisamente utile. Ad ogni attacco inoltre, il Boss cambierà la sua forma tra umana, tornado e mano: le forme umana e tornado sono vulnerabili all’elemento Ghiaccio, mentre la mano sarà immune agli elementi ma potrà essere danneggiata con attacchi non elementali. Non attacchiamo casualmente: procediamo con calma e selezioniamo l’abilità solo dopo aver visto la nuova forma dell’avversario. Se facciamo attenzione a questo aspetto, subiremo pochi danni, derivanti solo da qualche suo contrattacco.


Ultima Buster (Nightmare)ultima buster ultima

Nightmare Shift: Black Magic 5

Difficoltà: ???
Stamina: 1

Target Score:

  • Attaccare Mana Shere con attacchi di elemento Fuoco;
  • Attaccare Mana Shere con attacchi di elemento Acqua;
  • Attaccare Mana Shere con attacchi non-elementali;

Ricompense:

  • Completion Reward: Gil x1500;
  • Mastery Reward: Non-Elemental Crystal x3, Fire Crystal x2;
  • First Time Reward: Black Crystal x2, Ultima Record;

Note generali:

  • La meccanica della battaglia sarà incentrata sull’utilizzo della magia nera. Tuttavia potremo sfruttare molto bene anche le abilità Spellblade e Summoning (le abilità Ninja risulteranno controproducenti, ignorando Resistance del bersaglio);
  • Ultima Buster contrattaccherà con Death agli attacchi fisici durante la sua prima fase e, in aggiunta, alle magie nere di massa durante la seconda fase. Facciamo quindi scorta di magie nere a bersaglio singolo di specifici elementi (consultare la meccanica), e invocazioni per affrontare la battaglia;
  • Il Boss utilizzerà solo attacchi magici che potranno essere arginati da Shellga ed ulteriori aumenti di Resistance (solo durante le fasi 1 e 2);
  • Il Boss risulta essere immune alle riduzioni di statistiche. non affanniamoci quindi a ricorrere ad abilità come Magic Breakdowm e Full Break;

Visualizza lo svolgimento della battaglia nel dettaglio

Svolgimento della battaglia nel dettaglio:

La battaglia sarà suddivisa in 3 fasi ben distinte e separate:


Fase 1: Applichiamo quanto prima i nostri Buff Difensivi e partiamo subito all’attacco. L’obbiettivo della fase sarà infatti quello di ridurre gli HP del Boss al 75%. Potremo anche sfruttare Carbuncle per riflettere le magie a bersaglio singolo lanciate da Ultima. In tal caso muniamoci di cure di massa per i casi di necessità.


Fase 2: Una Mana Sphere comparirà sul campo di battaglia per dare inizio alla nuova fase. Da questo momento Ultima Buster sarà protetta dallo status Reflect e utilizzerà Death in risposta non solo più agli attacchi fisici ma anche alle magia nera di massa (es. Ruinga, Quake, Meteor). Il nostro bersaglio da questo momento diventerà quindi Mana Sphere. Attaccando la sfera con i nostri attacchi, potremo infatti sortire i seguenti effetti:

  • Elemento Fuoco: La sfera subisce danni lievi. Infligge danni a Ultima Buster pari a 10 volte quelli subiti dalla sfera;
  • Elemento Ghiaccio: Cura la squadra;
  • Elemento Tuono: La sfera subisce danni lievi. Infligge danni a Ultima Buster pari a 10 volte quelli subiti dalla sfera;
  • Elemento Acqua: Cura la squadra;
  • Elemento Terra: Immune;
  • Elemento Vento: Nessun effetto;
  • Elemento Oscuro: La sfera subisce danni. Infligge lievi danni a Ultima Buster;
  • Elemento Sacro: La sfera subisce danni. Infligge lievi danni a Ultima Buster;
  • Elemento Veleno: Nessun effetto;
  • Non-Elementale: La sfera subisce danni. Infligge lievi danni a Ultima Buster;

D’altro canto Ultima Buster non starà con le mani in mano: attaccherà infatti la squadra con magie più potenti della fase precedente, quindi teniamo d’occhio gli HP e manteniamo attive le protezioni della squadra (eventualmente ricorriamo alle magie di elemento Acqua sulla sfera per curare leggermente la squadra).

Dopo un certo numero di turni, Ultima Buster sfrutterà la presenza di Mana Sphere per accumulare cariche di energia (Charge). Raggiunte 5 cariche, il Boss utilizzerà Ultima Nightmare, che infliggerà danni magici indipendentemente dalla resistenza dei personaggi, non dandoci praticamente alcuna possibilità di sopravvivere (se non applicando Reraise sulla squadra con un apposito Soul Break). Tuttavia, se dovessimo riuscire ad eliminare Mana Sphere, Ultima Buster utilizzerà Ultima Nightmare con le cariche a disposizione: minori saranno le cariche, minori saranno i danni subiti e maggiori saranno le possibilità di sopravvivenza.

La seconda fase potrà essere conclusa nei seguenti modi:

  • Nel caso in cui Ultima Buster raggiunga 5 cariche e utilizzi Ultima Nightmare eliminandoci (9999 HP di danno a tutta la squadra);
  • Nel caso in cui Mana Sphere venga distrutta e Ultima Buster utilizzi Ultima Nightmare danneggiandoci in base alle cariche accumulate;
  • Nel caso in cui Ultima Buster termini gli HP. In tal caso la battaglia terminerebbe.

Dall’inizio della Fase 2 potremo agire in due modi differenti:

  • Eliminiamo la sfera il prima possibile sfruttando abilità non-elementali (infliggendo quindi il maggior quantitativo possibile di danno alla sfera ma pochi danni a Ultima Buster), in modo da non permettere a Ultima Buster di accumulare molte cariche e reggere in maniera ottimale Ultima Nightmare al termine della fase. L’ideale sarebbe di non far accumulare più di due cariche in modo da subire solo 1800 HP di danno circa. In tal caso però dovremo anche avere premura di danneggiare sufficientemente il Boss prima di eliminare la sfera per far in modo che l’ultima fase duri il meno possibile.
  • Assegniamo ai personaggi almeno un’abilità a testa di elemento Tuono o Fuoco (non dimentichiamo però di equipaggiare almeno un’abilità di elemento Acqua e una non-elementale per il Target Score o in alternetiva a quest’ultima, la RM di Vivi Black Mage’s Awakening) e attacchiamo la sfera con tutto quello che abbiamo (magari con l’aiuto di un RW o SB in grado di applicare Hastega). In questo modo potremo eliminare Ultima Buster prima della sfera e concludere la battaglia senza accedere alla Fase 3.

Nota importante: attenzione alle RM in grado di donare Dualcast Black Magic (es. Blood of Espers di Terra)! La seconda magia lanciata per effetto della Record Materia potrebbe indirizzarsi verso Ultima Buster (anche selezionando la sfera come bersaglio) e quindi essere riflessa sulla nostra squadra.


Fase 3: Una volta eliminata la sfera e subito Ultima Nightmare, ripristiniamo gli HP della squadra quanto prima poichè ci ritroveremo nuovamente faccia a faccia con Ultima Buster, più potente che mai. Gli attacchi magici di Ultima Buster in questa fase ignoreranno la resistenza e i Buff della squadra e subiremo danni gravissimi (quasi sicuramente tra i 5000 e i 6000) senza possibilità di ridurli. Come nella Fase 1, contrattaccherà agli attacchi fisici con Death. Quindi utilizziamo le magie a disposizione per darle il colpo di grazia.

In questa fase l’ideale sarebbe poter ricorrere a Reraise donato da SB quali Flames of Rebirth di Eiko e Pulse of Life di Aerith, ma assicuriamoci di aver sottratto sufficienti HP al Boss nel corso della Fase 2 per far in modo di concederle un solo turno: così facendo potrà eliminare massimo un personaggio prima di essere sconfitta e questo non intaccherà l’ottenimento del Master (massimo un personaggio K.O. al termine della battaglia). In tal caso, se non disponiamo di Reraise, anche ricorrere ad abilità in grado di resuscitare i personaggi (Raise, Arise, Revive…) potranno tornare utili.

A prescindere da tutto ciò, evitare la Fase 3 è altamente consigliato.


 


 


Nota importante – Le Summon: con l’aggiornamento rilasciato in data 13 aprile 2016, le abilità Summoning diventano in grado di sferrare due attacchi invece di uno contro tutti i bersagli. Sfruttando questo principio, diventa consigliabile utilizzare contro Ultima Buster e Mana Sphere (nel corso della Fase 2), invocazioni di elemento fuoco e tuono (Ifrit, Ixion, Quetzacoatl, Ramuh) per sferrare due attacchi elementali contro la sfera in un unico turno, e quindi al Boss. Teniamo però conto che sfruttando l’effetto della Record Materia di Garnet Summoner’s Blood (Doppio Cast abilità Summoning al 20%), dei 4 colpi sferrati ne verranno tenuti in considerazione solo due. Al contrario, sfruttare la Record Materia di Rydia Eidolon’s Bond (danni abilità Summoning +20%) o le Record Materie in grado di aumenta Magic (non danni derivanti dall’utilizzo della magia nera) come Devotion di Vivi, tornerà davvero utile per infliggere a Ultima Buster danni ancora più consistenti (fino a due colpi da 9999 per turno, infliggendo 1000 HP di danno per colpo alla sfera). Inoltre, cosa non meno importante, Ultima Buster non contrattaccherà alle abilità Summon con Death: potremo quindi eliminarla rapidamente senza preoccuparci troppo.

 


Ottenuta Ultima Record, i personaggi in grado di utilizzare le abilità Black Magic 5 (quindi quelli soggetti al Nightmare Shift), potranno accedere anche alle abilità Black Magic 6 e quindi poter utilizzare Ultima una volta creata!

 

Lascia un commento