In data 22 novembre 2016 viene finalmente rilasciata la tanto attesa modalità Multiplayer in Final Fantasy Record Keeper, grazie alla quale sarà possibile affrontare potenti avversari cooperando con altri giocatori. Vediamo dunque come funziona!


Come affrontare le sfide

Per accedere alle sfide ed affrontarle, andranno seguiti pochi semplici passi:


1 – Selezionare la sfida

  • Dal Menu Events, al quale potremo accedere dal menu principale, selezioniamo “Raid Dungeon” posto in alto a destra per accedere alle sfide Multiplayer;

multiplayer 6

  • Selezioniamo il banner relativo alla sfida tra quelle disponibili;
  • Selezioniamo la difficoltà. Da qui potremo visualizzare le informazioni relative alla battaglia (ricompense, informazioni sul Boss e Target Score); Nella parte alta della finestra invece verrà visualizzato il consumo di Stamina per accedere alla sfida che varierà tra Solo, Raid Leader (chi crea la room) e Raid Members (i partecipanti);
  • Entriamo quindi e decidiamo se affrontarla in Solo (Solo Raid) o in modalità Multiplayer (Multiplayer Raid);

Selezionando Solo Raid, non dovremo fare altro che preparare la squadra come in ogni evento e scegliere un Roaming Warrior da portare con noi. Selezionando invece Multiplayer Raid, le cose cambieranno decisamente.


2 – Preparare la squadra

Le sfide Muliplayer prevedono l’ingaggio della battaglia da una squadra composta da 4 giocatori, ognuno dei quali potrà portare in campo solo due personaggi, uno posizionato in prima linea e uno in seconda. Porre attenzione alla posizione del personaggio nella formazione sarà di vitale importanza:

  • La prima linea (Front Row): adatta agli attaccanti fisici che infliggono danno ravvicinato;
  • La seconda linea (Back Row): adatta a curatori, personaggi di supporto, attaccanti magici e attaccanti fisici dotati di armi a lungo raggio;

Ciò dunque implica che i personaggi coinvolti in battaglia potranno essere fino a 8, 4 in prima linea e 4 in seconda linea.

Scegliamo dunque i personaggi e assegniamo loro abilità, equipaggiamenti e Record Materia (potremo comunque revisionare la squadra anche in seguito).


3 – Creare o entrare in un party

Da questo momento potremo scegliere tra diverse opzioni di ingaggio:

 

3a – Creare un Party:
  • Creare un Party pubblico: selezioniamo “Recruit a Party” posto in alto. Selezioniamo dunque “Recruit Worldwide” per crearla. Il Party verrà reso immediatamente pubblico e giocatori casuali potranno tranquillamente selezionarlo tra le disponibili nell’elenco. In qualità di Raid Leader, una volta completato il Party, andrà quindi premuto “To Battle”, posto in basso. per dare ufficialmente inizio alla sfida. Questo però non necessariamente quando il Party sarà completo con 4 giocatori o quando essi avranno comunicato di essere pronti per accedere alla sfida.

multiplayer 2

  • Creare un Party Privato o misto: selezioniamo “Recruit a Party” posto in alto e “Choose Raid ID”. Impostiamo quindi un codice di 4 cifre e confermiamo “Set ID and Recruit”. In questo modo verrà quindi creato un Party privato e comunicando il codice ID si potranno far accedere fino a 3 giocatori senza rendere pubblico il Party. Nel caso in cui invece volessimo invitare 1 o 2 amici e poi colmare l’ultimo posto vacante con un giocatore casuale, potremo rendere pubblico il Party in un secondo momento accedendo alla voce Menu posta in alto a destra e successivamente “Make Party Public”.

Qualunque sia la scelta del Raid Leader, esso potrà inoltre impostare un Tag dal menu Recruit a Party tra:

  • Everyone Welcome: comunica ai giocatori casuali il libero accesso al Party;
  • Beginners Welcome: comunica ai giocatori novizi il libero accesso al Party;
  • Lv.80+, Lv.65+, Lv.50+: comunica un limite minimo di livello per accedere al Party;

Da tenere in conto che nel caso in cui dovesse entrare in Party una giocatore che non corrisponde ai requisiti richiesti, il Raid Leader potrà visualizzare i dettagli del giocatore premendo sul simbolo (lente d’ingrandimento) posto sulla destra e selezionare “Kick Out”.


3b – Entrare in un Party esistente:
  • Entrare in un Party casuale già esistente (relativo ad un sfida): accedendo al menu successivo ci verrà posta una lista di Room già aperte e in attesa di completarsi. Si tratta di Room create da altri giocatori (uno o più) messe in evidenza per permettere a giocatori casuali di accedervi e completare il Team per la sfida. Selezionandone una, se disponibile e non già completa (potremo osservare lo stato di completamento nella parte destra del banner), avremo modo di accedervi e, se completa di 4 giocatori, entrare nel Dungeon.

multiplayer 1

  • Entrare nel Party creato da un amico: nella finestra di selezione della sfida, subito dopo aver selezionato “Raid Dungeons” nel Menu Events, selezioniamo “Raid Search ID“. Inseriamo quindi nello Spot in alto il codice ID impostato dal Raid Leader (e comunicato per vie private) e premiamo su Search per trovare il party. In tal caso potrebbero però venire anche visualizzati altri Party portanti lo stesso codice ID. Basterà quindi selezionare quello corretto per accedervi.

multiplayer 4

multiplayer 5

 

  • Entrare in un qualsiasi Party: sempre nella finestra di selezione della sfida infine, selezioniamo “Public Raid Parties” per visualizzare Party esistenti casuali di qualunque sfida e difficoltà disponibile.

In qualunque caso, teniamo a mente che potremo, come già anticipato, revisionare la nostra squadra cambiando membri, equipaggiamenti, abilità e Record Materia in base alla composizione del Party una volta entrati. Infine quando pronti, selezioniamo “Ready to Go” per comunicare il nostro stato al Raid Leader che potrà dunque dare inizio alla sfida.

 

Ricompense

 

Ogni Dungeon, ed ad ogni difficoltà, permetterà di mettere le mani su una serie di premi che possono variare a seconda del ruolo che si ricopre all’interno dello stesso: Solo, Raid Leader e Raid Member.

In qualunque ruolo di scelga di giocare, le ricompense relative a Completion Reward (completando il Dungeon), Mastery Reward (completando il Dungeon con Master) e First Time Reward (completando il Dungeon solo la prima volta), saranno i medesimi.

I primi premi visualizzati nella schermata invece varieranno e saranno di maggior valore se il Dungeon verrà completato come Solo o Raid Leader. Il giocatore otterrà un oggetto casuale tra quelli visualizzati ogni volta che completerà il relativo Dungeon.


Problemi di connessione?

Potrebbe capitare che nel corso della battaglia, uno più giocatori abbiano problemi di connessione (o siano impossibilitati a continuare la battaglia). In tal caso il giocatore in questione passerà in modalità Offline. E suoi compagni?

I combattenti appartenenti al giocatore rimarranno comunque sul campo di battaglia e passeranno sotto il controllo del Leader del gruppo, che potrà sfruttarli per proseguire la battaglia. In tal caso però, il giocatore “crashato” non otterrà alcuna ricompensa dal completamento della sfida (e non consumerà Stamina). E’ quindi strettamente consigliabile accingersi alle sfide Multiplayer quando dotati di una connessione alla rete stabile, sia per non perdere la possibilità di mettere le mani sul bottino che per non mettere in difficoltà la propria squadra.

Nel caso in cui invece sia il Raid Leader a disconnettersi, purtroppo il Party verrà sciolto e la sfida verrà interrotta.

 

Lascia un commento